Sarri al Chelsea/ Trattativa ad un passo dalla conclusione, si cerca l’accordo con De Laurentiis

- Umberto Tessier

Il Chelsea torna alla carica per Maurizio Sarri, la settimana prossima potrebbe essere quella decisiva. Si cerca l’accordo con De Laurentiis per portarlo in Premier League

sarri_napoli_primopiano_lapresse_2017
Maurizio Sarri (LaPresse)

La pista che porta Maurizio Sarri, ex allenatore del Napoli, al Chelsea, si è riaperta in maniera prepotente. Già entro la prossima settimana, come racconta La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna, il club guidato dal presidente Abramovich, potrebbe trovare l’accordo con il Napoli e ufficializzare il nuovo tecnico che ha incantato l’Italia grazie ad un gioco che ha portato la compagine azzurra a stabilire il nuovo record di punti della società, 91. La clausola da 8 milioni stabilita da De Laurentiis, è scaduta a fine maggio e ripartirà a inizio luglio. Si cerca quindi un accordo tra Chelsea e Napoli per convincere il presidente degli azzurri a liberare l’ormai ex tecnico sostituito da Carlo Ancelotti. Intanto, Sarri prepara lo sbarco in Inghilterra con il suo staff tenuto in allerta per la nuova avventura: per lui è pronto un ricco biennale con opzione per il terzo anno con Gianfranco Zola come suo vice. Insomma, il futuro di Sarri sembra essere la Premier League dove incontrerà il suo amico ed estimatore Pep Guardiola.

SARRI AL CHELSEA, I NOMI SU CUI POTREBBE PUNTARE IL TECNICO

Albiol è il primo nome della lista dei Blues in caso di arrivo di Maurizio Sarri: lo spagnolo può liberarsi pagando una clausola rescissoria da 6 milioni di euro. L’altro che piace è il terzino Hysaj cresciuto nell’Empoli proprio alla corte del tecnico nato a Bagnoli. La clausola dell’albanese è di 50 milioni di euro. Gli atri due pupilli di Sarri, Koulibaly e Zielinski, non dovrebbero invece muoversi da Napoli rappresentando il futuro della compagine partenopea. Il polacco, con clausola da 65 milioni, mentre il difensore senegalese è considerato uno dei più forti difensori presenti attualmente nel panorama mondiale. Occhio infine a Gonzalo Higuain, attaccante che con Sarri ha stabilito il record di gol in serie A con il Napoli e con Sarri. Potrebbe essere il primo nome sulla lista del tecnico con Morata destinato magari ad un ritorno alla Juventus. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori