Di Maria all’Inter/ Calciomercato, la promessa di Ausilio all’argentino: l’affare si può chiudere?

- Claudio Franceschini

Angel Di Maria può essere un colpo di calciomercato dell’Inter: ci sarebbe una promessa fatta dal direttore sportivo Piero Ausilio al calciatore argentino, che sta giocando i Mondiali

DiMaria_Psg_esultanza_lapresse_2017
Video Psg Rennes (LaPresse - repertorio)

Angel Di Maria potrebbe essere il colpo di calciomercato dell’Inter per questa sessione estiva. L’argentino è il sogno di tanti club europei e da tempo è nel mirino di parecchie società che stanno provando a strapparlo al Paris Saint-Germain; adesso sembra che i nerazzurri possano essere in prima fila nella corsa alle sue prestazioni. Premium Sport ha parlato di un retroscena interessante: secondo l’emittente, Piero Ausilio si sarebbe incontrato qualche tempo fa con Di Maria e gli avrebbe promesso che, in caso di qualificazione alla Champions League, l’Inter avrebbe provato a prenderlo. Il quarto posto grazie alla vittoria sulla Lazio ha sancito il ritorno nella principale coppa europea dopo sei anni; adesso dunque, se queste parole di Ausilio erano “vere”, il mancino di Rosario potrebbe diventare un obiettivo della società meneghina. Il che non significa necessariamente che Di Maria diventerà davvero un calciatore dell’Inter; tuttavia l’argentino potrebbe sentirsi “lusingato” dalla corte serrata, e decidere di porre la squadra di Luciano Spalletti in cima alla lista dei desideri. Come ben sappiamo l’Inter non può tecnicamente effettuare operazioni in entrata prima di luglio, e comunque Di Maria sta giocando i Mondiali; dopo, l’assalto al suo cartellino potrebbe cominciare.

DI MARIA-INTER, POSSIBILITA’ CONCRETE?

Come noto, il rapporto tra Angel Di Maria e il Psg non è mai stato straordinario: arrivato per essere titolare inamovibile, l’argentino si è visto scavalcato nelle gerarchie dagli acquisti multimilionari che la società francese ha operato. Kylian Mbappé, Neymar, se vogliamo anche Julian Draxler e Lucas Moura: una grande abbondanza sugli esterni che chiaramente ha modificato i parametri. Alla fin fine Di Maria ha trovato i suoi spazi, ma solo dopo che Neymar è stato messo fuori causa da un infortunio; adesso il mancino vorrebbe andare a giocare con maggiore continuità, trovare una squadra che lo sappia valorizzare rendendolo un titolare a tutti gli effetti. Cosa che sarebbe all’Inter, dove prenderebbe il posto di Antonio Candreva o Ivan Perisic, a seconda della fascia sulla quale andrebbe a giocare; su di lui come detto ci sarebbe il forte interesse di altre squadre, in Italia la Juventus è sempre stata vigile su di lui ma in questo momento le corsie offensive dei campioni d’Italia sono ben coperte. Staremo a vedere: sicuramente l’Inter è iscritta alla corsa per ottenere il cartellino di Di Maria, dopo il Mondiale il futuro del calciatore argentino sarà sicuramente più chiaro e partirà l’assalto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori