SERGIO RICO ALLA ROMA? / Calciomercato, il vero obiettivo per sostituire Alisson era Meret?

- Matteo Fantozzi

Sergio Rico alla Roma? Calciomercato, se parte Alisson Becker c’è già il sostituto per la porta. Il direttore sportivo spagnolo Monchi mette nel mirino il suo ex pupillo del Siviglia.

ramon_rodriguez_verdejo_monchi_mani_lapresse_2017
Monchi, direttore sportivo della Roma (LaPresse)

La Roma potrebbe trovarsi costretta a tornare sul calciomercato per andare a prendere un estremo difensore. Questo si rende fondamentale se il club giallorosso dovesse cedere, come sembra, Alisson al Real Madrid. I blancos infatti stanno insistendo molto per arrivare al portiere della nazionale brasiliana e sembrano pronti a offrire ben settanta milioni di euro per questo. Il direttore spagnolo Monchi si sarebbe tuffato su un calciatore che conosce bene e cioè quel Sergio Rico che era già il titolare al Siviglia quando c’era ancora il dirigente in carica. Non sarebbe stato questo però l’obiettivo numero uno tra i pali perché la Roma pare sia stata beffata dal Napoli nella corsa ad Alex Meret. Più volte i giallorossi durante l’anno avevano fatto capire la volontà di andare a prendere un calciatore talentuoso e di livello come il giovane in prestito dall’Udinese alla Spal. Gli azzurri sono però arrivati prima. (agg. di Matteo Fantozzi)

MONCHI PUNTA LO SPAGNOLO CHE CONOSCE BENE

Se dovesse partire Alisson Becker pare che il direttore sportivo spagnolo Monchi abbia già in mentre il nome del sostituto per la sua Roma. Secondo quanto riportato da Onda Cero il dirigente giallorosso avrebbe già messo le mani su Sergio Rico portiere classe 1993 del Siviglia che conosce molto bene. Si parla di un affare comunque importante con un prezzo pattuito attorno ai venti milioni di euro. Sergio Rico è cresciuto nelle giovanili del Siviglia dove iniziò a giocare da titolare quando Monchi era ancora il direttore sportivo della squadra spagnola. La presenza di tre calciatori di assoluto livello come David de Gea, Kepa e Pepe Reina al momento gli hanno sbarrato le porte della nazionale spagnola. Non è da escludere che proprio eventualmente arrivando a Roma potrebbe tornare a lottare per riconquistare quella maglia delle furie rosse indossata una sola volta in carriera.

ALISSON VERSO IL REAL MADRID

Alisson Becker sembra destinato a lasciare la Roma. Il portiere brasiliano dopo un anno alle spalle del polacco Szczesny ha giocato una stagione da titolare ad altissimo livello. Gli sono bastate poche partite per dimostrare di essere tra i migliori al mondo nel suo ruolo e per meritarsi la conferma come titolare nel Brasile anche per il Mondiale che si sta giocando in questi giorni in Russia. Istintivo, intelligente nelle scelte, carismatico ha tutto per diventare il numero uno dei numeri uno senza paura di doversi confrontare con nessuno. Per lui le campane del calciomercato sono diventate insopportabili, come le sirene per Ulisse disturbato nel suo viaggio verso il ritorno a casa. E’ così che il Real Madrid con un’offerta da settanta milioni di euro potrebbe strapparlo a una Roma che non è in grado di rifiutare un’offerta del genere tanto più se per un portiere, seppure potenzialmente uno dei più forti al mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori