Clausola Sarri scaduta / Il tecnico sarà esonerato da De Laurentiis, ma…

Clausola Sarri scaduta, il tecnico sarà esonerato da De Laurentiis, ma il suo futuro rimane un punto di domanda. Intanto diversi club hanno puntato su altri allenatori per il prossimo anno.

05.06.2018 - Matteo Fantozzi
sarri_napoli_primopiano_lapresse_2017
Maurizio Sarri (LaPresse)

Il futuro di Maurizio Sarri rimane in bilico nonostante la sua clausola rescissoria sia scaduto. Vincolato da un contratto con il Napoli il tecnico azzurro ora rischia seriamente di rimanere ancora fermo a lungo. Nonostante questo sono diversi i club interessati anche se nessuno sembra disposto a pagare il Napoli per farlo partire. L’ultima squadra che si è interessata al tecnico è il Fenerbahce che però non sembrava rientrare nell’interesse del tecnico. Rimane attiva la pista Chelsea anche se al momento nemmeno su quel fronte ci sono delle conferme. Intanto però diversi club hanno iniziato a lavorare alla prossima stagione, puntando su altri allenatori e così il futuro di Maurizio Sarri rischia di diventare sempre più complicato. Riuscirà il tecnico a trovare squadra per la stagione che va ad iniziare? Molto dipenderà da Aurelio De Laurentiis.

LA CLAUSOLA ORA È SCADUTA, COSA CAMBIA…

A parlare della clausola rescissoria di Maurizio Sarri è stato l’avvocato del Napoli Mattia Grassani, che in queste ore ha rilasciato un’interessante intervista a Radio Kiss Kiss Napoli. Questi ha sottolineato: “La clausola rescissoria nel contratto di Maurizio Sarri ora è scaduta e a meno che non ci sia una nuova negoziazione il tecnico è ancora sotto contratto col Napoli. Se un club vuole tesserarlo ora, gli otto milioni di clausola non sono più di riferimento. Serve un contratto ex novo”. L’avvocato fa un piano anche sul futuro del tecnico: “Il 30 giugno scade il tesseramento e dal primo luglio Sarri sarà fondamentalmente esonerato. Per cui non dovrà svincolarsi se non col permesso della società. Qualsiasi club interessato deve parlare con Aurelio De Laurentiis per liberare Maurizio Sarri dal contratto in essere”. Una situazione complicata che al momento frena il futuro del tecnico campano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori