DEPAY AL MILAN?/ Niente Mondiale 2018 con l’Olanda e un vantaggio per i rossoneri

- Umberto Tessier

Il Milan segue con grande attenzione Memphis Depay, esterno olandese del Lione. Il costo del cartellino, 40 milioni di euro, è un ostacolo non facile da superare per la trattativa

Mirabelli_Milan_telefono_lapresse_2017
Milan, Mirabelli cacciato? - La Presse

Memphis Depay è uno dei grandi obiettivi di calciomercato del Milan per la prossima sessione di calciomercato. L’esterno d’attacco olandese non sarà impegnato ai Mondiali 2018 dove non si è qualificata la sua Olanda, questo è senza dubbio un grandissimo vantaggio per il club rossonero. Non ci sarà infatti la fretta di dover trattare prima della competizione internazionale col rischio che il prezzo del suo cartellino possa lievitare. Il ragazzo ora è in vacanza dopo la stagione del rilancio col Lione e sarebbe disposto a fare il salto verso il campionato italiano dopo la brutta esperienza in Premier League con il Manchester United. Giocatore rapido e dotato di grandissimo passo può fare la differenza in ogni momento della partita. Riuscirà il Milan a convincerlo o sarà un’altra squadra a rubare il suo cuore? Per scoprirlo dovremo aspettare ancora un bel po’ di tempo. (agg. di Matteo Fantozzi)

MIRABELLI A SEGUIRLO DA VICINO

Massimiliano Mirabelli, presente ieri in tribuna per assistere a Italia-Olanda, aveva come obiettivo quello di rivedere Memphis Depay, esterno offensivo del Lione e grande sogno del Milan in vista della prossima stagioe. Il direttore sportivo è consapevole delle cifra altissima del talento olandese che costa 40 milioni di euro, prezzo inaccessibile per le casse dei rossoneri. Il Milan però potrebbe trovare strade alternative per arrivare a Depay. Ci sono infatti un paio di pezzi pregiati che possono essere sacrificati nella rosa dei rossoneri, parliamo naturamente di Gianluigi Donnarumma e Suso. Lo spagnolo, costato solo 400 mila euro, permetterebbe di ottenere una grande plusvalenza con l’eventuale cessione. Ricordiamo che c’è una clausola rescissoria da 38 milioni di euro, che permette al giocatore di decidere il suo futuro, anche se al momento non sono arrivate offerte concrete. Per quanto riguarda Gianluigi Donnarumma il futuro è ancora tutto da scrivere considerando anche l’arrivo di Pepe Reina dal Napoli che potrebbe significare molte cose. L’estremo difensore italiano, dopo una stagione fatta più da ombre che luci, potrebbe approdare in un top club permettendo al Milan di reinvestire i soldi ed acquistare il grande sogno: Depay.

DEPAY, IL GRANDE RILANCIO CON IL LIONE

Memphis Depay nasce il 13 febbraio 1994 da padre ghanese, Dennis Depay, e madre olandese. La sua carriera da professionista è iniziata con Psv dove gioca quattro stagioni realizzando 39 reti in 90 gare. In Olanda dimostra tutto il talento in possesso e cattura l’attenzione del Manchester United che lo acquista il Il 7 maggio del 2015 per una cifra di 25 milioni di sterline, circa 30 milioni di euro. Il giocatore firma un contratto quadriennale con l’opzione per un quinto anno. Conclude la sua deludente esperienza con il Manchester United dopo un anno e mezzo, collezionando 56 presenze totali e 7 goal all’attivo. Il 20 gennaio 2017 firma un contratto della durata di quattro anni e mezzo con il club francese Olympique Lione. Il costo dell’operazione si aggira attorno ai 16-17 milioni di sterline, l’equivalente di circa 20 milioni di euro. In Ligue 1 torna a splendere in maniera prepotente con l’ultima stagione vissuta da grande protagonista. Il classe 94′ realizza infatti 19 reti condite da tredici assist in 36 gare. Su di lui ci sono ora gli occhi di molte big del calcio europeo, tra cui quelli del Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori