Romagnoli rimane al Milan / Calciomercato, rinnovo fino al 2022: il difensore viene blindato

Romagnoli rimane al Milan, Calciomercato: rinnovo fino al 2022. Il difensore centrale ha firmato un contratto nuovo con i rossoneri, l’annuncio dall’amministratore delegato Marco Fassone.

05.06.2018 - Matteo Fantozzi
Romagnoli_Milan_delusione_lapresse_2018
Romagnoli rimane al Milan - La Presse

In merito al rinnovo di Alessio Romagnoli col Milan ha parlato l’amministratore delegato della società Marco Fassone che in una diretta Facebook dal Museo Mondo Milan ha annunciato la lieta notizia. Questi ha sottolineato: “E’ con orgoglio e con grande piacere che annunciamo la sua permanenza al Milan per altri quattro anni. Inizia la nostra stagione con la conferma del pilastro del futuro. Leggendo dell’interesse di altre squadre ridevamo perché avevamo con Alessio Romagnoli un accordo preso da settimane”. Il difensore ha dimostrato ancora una volta di essere legato a doppia mandata al progetto rossonero e fiero di vestire questa maglia dove spera di poter vincere quei titoli che ancora mancano nel suo palmares. La carta d’identità ancora quasi intatta gli permetterà di avere tutto il tempo per vedere il ritorno del Grande Milan.

DIFENSORE BLINDATO FINO AL 2022

Il Milan si rinforza andando a blindare uno di quelli che diventeranno sicuramente dei pilastri per il futuro. Nel caso specifico si parla di Alessio Romagnoli che ha rinnovato il contratto fino al 2022 per continuare ancora a lungo a giocare con la maglia rossonera. Il Milan per lui aveva investito ben 20 milioni di euro quando questi appena ventenne aveva vissuto la prima stagione da protagonista in Serie A con la maglia della Sampdoria. I rossoneri erano andati a bussare in casa della Roma, proprietaria del cartellino del ragazzo, per prendere due elementi del vivaio capitolino infatti insieme a lui arrivò anche Andrea Bertolacci. Centrale di grandissima qualità predilige giocare sul centrosinistra e nonostante l’annata difficile dei rossoneri ha giocato ad alto ritmo al fianco di Leonardo Bonucci che senza dubbio ha contribuito alla sua crescita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori