BERNARD AL MILAN/ Ultime notizie: agenti in sede, decisivo il “fattore Leonardo”?

- Silvana Palazzo

Bernard al Milan: incontro con gli agenti, ma c’è la concorrenza del Chelsea da battere. Le ultime notizie sull’esterno d’attacco, svincolatosi dallo Shakhtar Donetsk

Casa milan
Casa Milan (Foto LaPresse)

C’è stato un tempo in cui il Milan rappresentava per il mondo del calcio una succursale brasiliana, una seconda famiglia verdeoro capace di far dimenticare anche la saudade. Quel tempo forse sta per tornare grazie all’arrivo in rossonero di Leonardo a capo dell’area tecnica del club di via Aldo Rossi, con il dirigente ex Psg che potrà convincere molti suoi connazionali a sperimentare ciò che in passato ha già vissuto in prima persona da calciatore. Ecco allora che Bernard, l’attaccante svincolatosi dallo Shakhtar e conteso dal Chelsea, dopo l’incontro con i suoi agenti andato in scena a Casa Milan sembra sempre più vicino. Anche in questo caso, infatti, i rossoneri condividono con i Blues – dopo Caldara e Higuain – un altro obiettivo di mercato. Il brasiliano pare gradire non poco la destinazione rossonera, ma a fare da ago della bilancia potrebbe essere proprio il “fattore Leonardo”. (agg. di Dario D’Angelo)

MILAN, AGENTI DI BERNARD IN SEDE

Bernard al Milan: si può fare. In questi minuti l’entourage del calciatore brasiliano è a Casa Milan per un incontro con la dirigenza rossonera. Prove di accordo, anche se all’ombra resta il Chelsea, visto che i procuratori hanno ricevuto un’offerta dai Blues. Per questo sarebbe intervenuto Leonardo con un inserimento in extremis. Al giocatore svincolatosi dallo Shakhtar Donetsk, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’ipotesi Milan intriga di più, ma la richiesta economica è tutt’altro che esigua, tra ingaggio di almeno 3 milioni di euro e commissioni. A suo tempo, l’ex direttore sportivo Massimiliano Mirabelli aveva contattato gli agenti del brasiliano per ottenere la disponibilità al trasferimento in rossonero, ma l’ingarbugliata situazione societaria aveva raffreddato la pista. Ora il Milan è tornato alla carica, quindi Bernard potrebbe essere un buon rinforzo per l’attacco.

INCONTRO CON GLI AGENTI, MA C’È LA CONCORRENZA DEL CHELSEA

Bernard Anício Caldeira Duarte, meglio conosciuto come Bernard, sembra essere davvero ad un passo dal Milan. Può giocare a destra e a sinistra, inoltre può dare quella rapidità che manca al tridente del Milan: può garantire dunque ottime soluzioni offensive a mister Gattuso. Il brasiliano piace, e non poco, anche perché potrebbe rappresentare un’alternativa a Suso e Calhanoglu. La trattativa per il tesseramento dell’esterno d’attacco, che può giocare anche come trequartista, sta per entrare nel vivo con l’incontro tra l’entourage e la dirigenza rossonera a Casa Milan. L’obiettivo di Leonardo, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, è battere la concorrenza del Chelsea. Dopo aver trascorso cinque stagioni in Ucraina giocando con Shakhtar Donetsk, Bernard è pronto ad una nuova esperienza. Svincolatosi dal club ucraino, potrebbe presto firmare un contratto col Milan e giocare in Serie A nella prossima stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori