Taison alla Roma / Ultime notizie, lo spoiler di Juan Jesus: il brasiliano risponde, “Sto arrivando”

- Matteo Fantozzi

Taison alla Roma, ultime notizie: Juan Jesus sui social si lascia andare a uno spoiler e chiede al connazionale se è arrivato, questi risponde e lancia così la voce di calciomercato.

ramon_rodriguez_verdejo_monchi_mani_lapresse_2017
Monchi, direttore sportivo della Roma (LaPresse)

Nelle ultime ore il calciomercato della Roma sugli esterni si è improvvisamente infiammato. I giallorossi sembrano pronti a mettere a segno almeno un colpo importante in quella zona di campo, con l’obbligo di andare a prendere giocatori che facciano fare il salto di qualità. Spunta così’ l’indiscrezione su Taison dello Shakhtar Donetsk che su Instagram ha fatto fischiare le orecchie proprio ai tifosi giallorossi. Il calciatore scrive: “Più ringraziamo e più le cose belle accadono, gloria a Dio. Un buon fine settimana a tutti”. Sembrerebbe un post normale, non fosse che un tesserato della Roma e suo connazionale, Juan Jesus, sottolinea in maniera abbastanza esplicita senza giri di parole: “Arrivato?”. L’esterno risponde in maniera altrettanto diretta: “Sto arrivando”. Sembra abbastanza chiaro tra le righe il messaggio che vede coinvolto come protagonista la Roma di Eusebio Di Francesco.

IL SEGNALE DEL PROCURATORE

Il procuratore di Taison dello Shakhtar Donetsk aveva lanciato un segnale proprio nelle ultime ore. A Porto Alegre Diego Dornelles aveva sottolineato: “Un manager italiano è venuto da noi per capire se ci fosse la possibilità di trattare il calciatore. Ora possiamo anche andare avanti”. E’ stata esclusa dalla stessa poi la possibilità di un imminente ritorno in Brasile a smentire le voci sull’Internacional di Porto Alegre. Si era parlato di questo perché il ragazzo aveva attraversato di recente un momento non facile con la madre che era stata sequestrata per essere poi liberate grazie alle forze dell’ordine brasiliane. Taison sicuramente sarebbe un acquisto interessante per la Roma che darebbe al suo reparto reparto offensivo anche un aspetto molto internazionale.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori