Roma, Gonalons al Siviglia: è ufficiale/ “Grande chance dopo anno difficile. Nzonzi? Stile di gioco simile”

- Silvana Palazzo

Roma, Gonalons al Siviglia: è ufficiale il prestito con diritto di riscatto. “Grande chance dopo anno difficile. Nzonzi? Stile di gioco simile”, ha dichiarato il centrocampista

Dzeko_Gonalons_Roma_Qarabag_lapresse_2017
Probabili formazioni Roma Fiorentina, Serie A 31^ giornata (Foto LaPresse)

Mancava solo l’ufficialità ed è arrivata: Maxime Gonalons è un giocatore del Siviglia. Dopo le visite mediche di questa mattina, è stato annunciato il trasferimento dell’ex centrocampista della Roma. Il calciatore francese, reduce da una stagione di luci ed ombre con sole 16 presenze con la maglia della Roma. Qualche dettaglio dell’operazione era stato anticipato dal direttore sportivo giallorosso Monchi in occasione del pre-partita di Torino-Roma: la formula del trasferimento è prestito con diritto di riscatto. Dopo l’acquisto di André Silva dal Milan, sempre in prestito oneroso con diritto di riscatto, il Siviglia è tornato a pescare in Serie A. A proposito dell’affare è intervenuto Caparros, ds del Siviglia: «Gonalons è un giocatore che ci mancava. La cosa importante per un allenatore, indipendentemente dagli undici che schiera, è guardarsi indietro e vedere la panchina che hai, nel nostro caso piena di giocatori internazionali. La cessione è per una stagione».

“GRANDE CHANCE DOPO ANNO DIFFICILE. NZONZI? STILE DI GIOCO SIMILE”

«Sono pronto per cominciare a giocare con il Siviglia e ottenere grandi risultati». Così Maxime Gonalons nella conferenza stampa di presentazione. Il centrocampista francese è pronto per una nuova sfida dopo l’esperienza nella Roma: «Conosco molto bene questo club e voglio mostrare la mia esperienza e tutto ciò che posso fare. Ho disputato un buon precampionato con la Roma, ho giocato alcune amichevoli e se il mister vuole sono pronto per giocare». A proposito della stagione in giallorosso, Gonalons ha spiegato le difficoltà incontrate: «È stata una stagione difficile in Serie A, ma il finale è stato positivo e ora mi sto preparando per fare grandi cose qui». Nessun problema comunque con Monchi: «Ci conosciamo bene perché mi ha portato a Roma, sappiamo tutti quanto sia importante per il Siviglia. Essere in grado di scambiare opinioni con lui e giocare qui è una grande opportunità per me». In merito invece alla scelta della Roma di puntare su Nzonzi, di cui peraltro prende il posto: «Abbiamo uno stile simile e giochiamo nella stessa posizione, anche se lo facciamo in modo diverso. Nzonzi ha fatto un ottimo lavoro a Siviglia e voglio dimostrare di poterlo fare anche io».







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori