Chiesa alla Juventus? / Ultime notizie: corsa a 3 per il calciatore della Fiorentina, piace anche a Milan e…

- Matteo Fantozzi

Federico Chiesa continua ad essere uno degli obiettivi delle big sul calciomercato. È corsa a tre tra Juventus, Milan e Inter mentre sembrano tagliate fuori Napoli e Roma.

Federico_Chiesa_nazionale_lapresse_2018
Federico Chiesa, convocato in Nazionale come Patrick Cutrone (Foto LaPresse)

Federico Chiesa è ormai diventato un punto fermo non solo della Fiorentina ma anche della nazionale azzurra. Attorno a lui si sta verificando grande attenzione mediatica anche in merito al calciomercato con diverse squadre che lo inseguono con grande attenzione. Accostato a tutte le big a rotazione il calciatore ora sembra vedere per lui in atto una corsa a tre. Secondo La Gazzetta dello Sport pare infatti che si potrebbe sviluppare un’asta tra Juventus, Milan e Inter. Sembra al momento che Napoli e Roma, anche loro interessate al ragazzo, siano attardate e ormai fuori dalla corsa al giocatore. Di certo la viola è conscia di avere in mano un calciatore di assoluto livello e di poter col tempo raccogliere anche una cifra decisamente importante, per questo non ha assolutamente fretta di cederlo anzi si gode la possibilità di veder lievitare il prezzo del suo cartellino.

UN ALTRO ANNO A FIRENZE E…

Nonostante il pressing di Milan, Inter e Juventus su Federico Chiesa il futuro del calciatore dovrebbe comunque rimanere un altro anno a Firenze. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport pare che a frenare sia lo stesso papà del calciatore, Enrico Chiesa. La strategia porterebbe a un rinnovo con la permanenza alla Fiorentina per un altro anno se ovviamente la squadra raggiungerà l’Europa League. L’obiettivo è quello di crescere ancora e la società conviene con l’idea di poterci ricavare ancor di più a venderlo nell’estate del 2020. Le squadre che lo seguono con attenzione sembrano propense a mettere in piedi una trattativa dunque per opzionarlo in vista del futuro.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori