CALCIOMERCATO JUVENTUS / Ultime notizie, Spinazzola: il Bologna fa pressing, i bianconeri prendono tempo

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus, ultime notizie: Aaron Ramsey firma per i bianconeri dopo la Supercoppa Italiana. Seguito con attenzione il giovane Jhonny Lucas.

Leonardo Spinazzola Atalanta lapresse 2019
Leonardo Spinazzola, terzino sinistro della Juventus (Foto LaPresse)

Nel corso della sessione invernale, il calciomercato Juventus potrebbe registrare la cessione di Leonardo Spinazzola: si tratterebbe di un affare a titolo temporaneo, utile a garantire al terzino sinistro quella continuità che con la maglia bianconera non ha mai trovato (tanto da non aver giocato nemmeno un minuto) anche a causa dell’infortunio occorso nell’ultima stagione e che lo ha fatto rientrare solo nelle ultime settimane. Claudio Fenucci, Amministratore Delegato del Bologna, ha confermato quanto riportavamo qualche giorno fa e cioè che gli emiliani è realmente interessato al profilo di Spinazzola, ma che la società felsinea ha la necessità di arrivare a chiudere l’affare in tempi brevi; quello che invece la Juventus vuole evitare. Primo, perché il prossimo mercoledì ci sarà la Supercoppa Italiana e l’ex Atalanta potrebbe tornare utile; secondo, perché era nei piani della società che il calciatore potesse avere il suo spazio nella seconda parte della stagione e in questo momento il suo impiego potrebbe essere importante a causa delle condizioni di Juan Cuadrado. La Juventus insomma vuole prima capire quanto il colombiano dovrà rimanere ai box e poi eventualmente prendere una decisione: questo però rischia di allontanare l’ipotesi Bologna. (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: INCONTRO CON L’AGENTE DI RAMSEY

Il calciomercato Juventus sta definendo l’affare Aaron Ramsey. In questi giorni è atteso in Italia David Baldwin, procuratore del centrocampista gallese: lo riporta Tuttosport, che sostiene anche come l’incontro tra le parti servirà per parlare della possibilità che l’Arsenal liberi il suo numero 8 già a gennaio. Un’ipotesi molto difficile: i Gunners non sparano altissimo (circa 20 milioni di sterline) ma la Juventus è forte dell’accordo già trovato con Ramsey, che anzi potrebbe firmare prima della Supercoppa Italiana e legarsi così ai bianconeri a partire dal prossimo 1 luglio. Di fronte alla richiesta economica dell’Arsenal, che vuole provare a monetizzare per non perdere il proprio giocatore a zero, la Juventus non ha intenzione di rispondere in maniera positiva: anche se probabilmente il gallese sarebbe utile per la seconda parte di stagione – viste le rotazioni non troppo lunghe a centrocampo – i campioni d’Italia aspetteranno l’estate per avvalersi delle prestazioni di Ramsey. A meno che non arrivi un ulteriore sconto da parte della società londinese, magari anche attraverso un’eventuale contropartita tecnica… (agg. di Claudio Franceschini)

WOLVERHAMPTON SU ROGERIO

Arriva una notizia dall’Inghilterra riguardante il calciomercato Juventus: il Wolverhampton avrebbe messo gli occhi su Rogério Oliveira da Silva. Classe ’98, già protagonista nella Primavera dei bianconeri, il terzino sinistro brasiliano è letteralmente esploso in questa stagione, la seconda in prestito nel Sassuolo: lo scorso anno Rogério aveva giocato appena 13 partite in tutto il campionato, al termine del girone di andata ha già superato quella cifra scendendo in campo in 17 occasioni. Titolare inamovibile per Roberto De Zerbi, le sue prestazioni non hanno lasciato indifferenti i Wolves che sarebbero pronti a pagare 18 milioni di euro per il suo cartellino. Un affare che la Juventus non può non considerare: certamente i campioni d’Italia vanno a caccia di un giocatore che possa coprire la corsia mancina in caso di addio di Alex Sandro e quel giocatore potrebbe essere lo stesso Rogério, ma una plusvalenza simile non può essere lasciata passare senza almeno valutarla. Staremo a vedere: il trasferimento nel caso potrebbe avvenire già nel corso del calciomercato invernale, sarà la Juventus a dover decidere. (agg. di Claudio Franceschini)

L’AGENTE DI TRINCAO ATTESO IN ITALIA

La pista di calciomercato Juventus che porta all’acquisto del giovane talento Francisco Trincao sarebbe in via di definizione: lo riporta Tuttosport, secondo cui l’agente del portoghese avrebbe in programma un viaggio in Italia per incontrare Fabio Paratici. Si riporta di un possibile meeting anche con l’Inter, ma i bianconeri restano in chiaro vantaggio per acquisire il lusitano: al momento il problema principale riguarda la formula, perché lo Sporting Braga vorrebbe 15 milioni di euro cash in un unico pagamento così da chiudere i conti, mentre la Juventus per ora preferisce un prestito oneroso a 2 milioni per poi riscattare Trincao con i restanti 13 milioni da versare in estate. Dunque, l’accordo sulla cifra è già totale ma resta da capire se alla fine i bianconeri decideranno di assecondare le richieste del Braga, o se invece sarà il club portoghese a scendere a compromessi; quel che sembra evidente è che, salvo clamorosi dietrofront, il giovane Trincao si appresta a diventare un nuovo giocatore della Juventus, anche se magari sarà solo da luglio che vestirà la maglia bianconera. (agg. di Claudio Franceschini)

SI LAVORA AL RINNOVO DI BENATIA

Mentre il calciomercato Juventus lavora su possibili colpi in entrata, c’è anche il discorso dei rinnovi che va affrontato: in precedenza abbiamo già detto che Mario Mandzukic sta per prolungare il suo contratto fino al 2022, ma ci sono altri due giocatori che i bianconeri potrebbero provare a trattenere. Il primo è Mehdi Benatia, per il quale la società sta rifiutando tante offerte: gioca poco, ma il difensore marocchino è comunque considerato importante. Come riporta La Stampa, la Juventus vuole rinnovare ma Benatia chiede più spazio e vorrebbe lasciare la società bianconera, potendo anche contare sugli interessi delle formazioni tedesche tra cui Schalke 04 e Borussia Dortmund. Moise Kean invece è seguito da Milan e Ajax: fino a questo momento ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra, tornato alla base dopo il prestito potrebbe adesso avere un’altra esperienza a titolo temporaneo perché la Juventus scommette su di lui. I bianconeri però vogliono prima prolungare il contratto con lui per poi affrontare eventuali discorsi con altre società e provare a trovare maggiore spazio all’attaccante cresciuto nel vivaio. (agg. di Claudio Franceschini)

SFUMA BALERDI

Il calciomercato Juventus rischia di farsi sfuggire un obiettivo per la difesa: come segnalato dal Corriere dello Sport, Leonardo Balerdi sarebbe infatti pronto a firmare un contratto di cinque anni con il Borussia Dortmund. Club sempre molto vigile sui giovani talenti in giro per il mondo, i gialloneri avrebbero dunque bruciato la concorrenza per un prospetto di cui in Argentina si dice un gran bene. Balerdi, un centrale classe ’99, gioca nel Boca Juniors; la Juventus contava sui buoni rapporti con gli Xeneizes, corroborati dagli ultimi affari (la cessione di Carlos Tevez, l’acquisto di Rodrigo Bentancur – di fatto operazioni anche correlate) ma Fabio Paratici questa volta non è riuscito a mettere a segno un colpo che sarebbe stato suggestivo, vista la crescita esponenziale che il centrocampista uruguaiano ha avuto soprattutto nel corso di questa stagione. Balerdi dunque andrà a giocare in Bundesliga con la capolista; la Juventus continua a cercare profili per ringiovanire il reparto arretrato, il sogno rimane Matthijs De Ligt che a giugno dovrebbe lasciare l’Ajax e sul quale, almeno per il momento, i bianconeri sembrano essere in vantaggio. (agg. di Claudio Franceschini)

VICINO IL RINNOVO DI MANDZUKIC

Mentre il calciomercato Juventus guarda a possibili acquisti anche di prospettiva (abbiamo parlato ieri di alcuni giovani nel mirino), Fabio Paratici lavora anche ai rinnovi di contratto: uno di questi sarebbe molto importante e farebbe felici praticamente tutti i tifosi dei bianconeri, perché si tratta di Mario Mandzukic. Diventato un idolo all’Allianz Stadium, il croato sta andando incontro alla stagione più prolifica da quando indossa la maglia della Vecchia Signora: sono 8 i gol segnati nella prima metà di campionato, più uno in Champions League. Come riporta La Stampa, per l’attaccante è pronto un accordo con scadenza nel 2022, dunque ulteriori due anni di contratto; la firma dovrebbe arrivare anche prima di sfidare l’ex Atletico Madrid negli ottavi di finale di Champions League. Alla Juventus dal 2015, Mandzukic si è sempre fatto apprezzare per il suo spirito di sacrificio e il carattere combattivo; con Cristiano Ronaldo si intende a meraviglia e anche per questo la Juventus è pronta a scommettere nuovamente su questa coppia offensiva. Ad ogni modo l’età avanzata del croato (32 anni) potrebbe anche far propendere per la ricerca di un sostituto, per questo i bianconeri nelle ultime ore stanno provando a bruciare il Napoli per Christian Kouame. (agg. di Claudio Franceschini)

RAMSEY PROSSIMO ALLA FIRMA

Il calciomercato della Juventus presto vedrà la prima ufficialità, quella legata ad Aaron Ramsey. Non ci sono più dubbi sul futuro del centrocampista gallese che vestirà prima o dopo la maglietta della squadra bianconera. Secondo Sky Sport ci sarà un incontro dopo la Supercoppa Italiana, che si disputerà il 16 a Gedda. Qui si dovrebbero limare i dettagli tra le parti con il calciatore che potrebbe già sostenere le visite mediche. Non è da escludere che i bianconeri possano provare un ultimo assalto per portare il calciatore dell’Arsenal a Torino già a gennaio, ma la sensazione è che alla fine i Gunners non apriranno a questa ipotesi. Il club londinese aveva chiesto ai bianconeri il cartellino di Medhi Benatia, trovando però un no secco da parte dei bianconeri non intenzionati nemmeno a pagare una cifra attorno ai venti milioni per un calciatore acquistabile a zero per giugno. L’affare è comunque definito, manca davvero solo la firma.

OCCHI SU JHONNY LUCAS

La Juventus sul calciomercato sonda anche per i talenti del futuro. Secondo quanto riportato da ESPN Brazil i bianconeri sarebbero forti sul classe 2000 Jhonny Lucas di proprietà del Paranà. Il giovane è seguito da diversi club europei, soprattutto dopo che ha fatto vedere a tutti le sue qualità con la maglia del Brasile Under 20. Si tratta di un centrocampista con un contratto fino al 2020 e dalle prospettive davvero molto interessanti. In patria si sprecano già i paragoni tra chi per l’aspetto fisico l’accosta a Zé Roberto e chi invece rivede in lui il passo felpato di Emerson da Rosa. Sicuramente si tratta di un talento interessante che una volta in Europa sarà girato in prestito a qualche club per maturare e dimostrare tutto il suo valore. Non è da escludere però che i bianconeri lo portino subito in Italia per farlo giocare con la maglia della Primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA