CALCIOMERCATO MILAN/ Ultime notizie, Tonali nel mirino: si prova a giugno per il mediano del Brescia

Calciomercato Milan, Ultime notizie: si tiene d’occhio il giovane Tonali del Brescia, in vista del mercato di giugno. Si lavora per avere un’opzione con le rondinelle.

10.01.2019, agg. alle 17:57 - Matteo Fantozzi
Calciomercato Roma, ultime notizie (Twitter)

Benché le questioni aperte con la Uefa abbiano notevolmente rallentato le strategie della dirigenza del Milan per il calciomercato invernale, il club rossonero non si sta rivelando inattivo anche sul fronte arrivi. Ecco infatti che come ci riporta il portale milannews, il club del Diavolo starebbe tenendo d’occhio da vicino Sandro Tonali, giovane mediano del Brescia classe 2000. Il profilo è più che mai interessante e si adatta bene che al progetto della nuova dirigenza Milan di costruire una squadra di giovani talenti. Chiaramente i tempi non son affatto maturi per chiude l’accordo con la leonessa per Tonali, ma non è da escludere che la dirigenza rossonera spinga con il Brescia per ottener un’opzione favorevole sul cartellino del mediano di Lodi, magari per la sessione di calciomercato di giugno. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO MILAN, LIPSIA RILANCIA PER CALHANOGLU

Se da un parte preoccupa il destino di Gonzalo Higuain, davvero incerto, chi davvero non dovrebbe lasciare Milanello a breve è Hakan Calhanoglu, nonostante il forte corteggiamento del Lipsia. Secondo le ultime novità riportate dal portale Tmw infatti il club tedesco avrebbe alzato la posta per strappare il turco ai colori rossoneri: sul piatto vi sarebbero 20 milioni di euro, ma potrebbero non bastare. Pare infatti che Gattuso si sia strenuamente espresso contro l’ipotesi di cedere stesso Calhanoglu in questa finestra di mercato: il turco pare fondamentale per le strategie del tecnico calabrese. Benché quindi ipotesi di calciomercato sia ben seria il Milan dovrebbe dire di nuovo di no: anche Gazidis infatti pare aver sposato la posizione dello stesso Gattuso. (agg Michela Colombo)

MORATA DICE SI ALL DESTINAZIONE

Mentre in casa Milan è sempre il caso Higuain a preoccupare i tifosi rossoneri, ecco che in questa finestra di calciomercato rimane sempre viva anche l’ipotesi Alvaro Morata. Il giocatore, che in questi giorni è stato accostato anche ad altri club italiani com la Roma, infatti pare aver espresso il proprio gradimento sulla eventuale destinazione rossonera. Secondo quanto si legge quest’oggi sulla Gazzetta dello sport infatti al giocatore del Chelsea, visto sempre come possibile contropartita nell’affare che potrebbe Gonzalo Higuain a vestire i colori dei Blues di Sarri, non dispiacerebbe fare ritorno in Italia  dopo la bella esperienza con la Juventus. Pur ela sua famiglia sarebbe d’accordo con il ritorno in Italia, ma la trattativa rimane ben difficile. Il Milan di certo non vale far partire Gonzalo Higuain e in attesa dl verdetto Uefa la dirigenza del Diavolo ha di fatto le mani legate. (agg Michela Colombo)

PRESTO INCONTRO CON LA JUVE

E’ sempre il caso Higuain a tenere banco per il calciomercato del Milan: come è noto il Pipita pare ben vicino al Chelsea di Sarri ma il club rossonero sta facendo muro intorno al bomber argentino. Il messaggio della dirigenza del Diavolo in questi giorni è stato ben chiaro, per Higuain come per i Blues: il giocatore ha un contratto con il Milan fino giugno e il Pipita non potrà cambiare squadra senza il via libera dello stesso club milanese. Tutto quindi potrebbe succede a breve: per il club l’argentino è incedile, sempre che lo stesso Higuain non prenda pubblica posizione in favore del Chelsea e Sarri. Intanto in prossimi giorni la società rossonera si incontrerà con la Juventus a Gedda. Nei giorni intorno alla finale di Supercopap infatti vi sarà senza dubbio la possibilità per le due società di sedersi allo stesso tavolo per risolvere la questione Higuain. Intanto però Leonardo non vuole far andare via l’argentino e la Vecchia Signora chiede molto per liberarsi del cartellino dell’argentino prima della scadenza del prestito con i rossoneri. (agg Michela Colombo)

LA JUVE SCARTA L’IDEA PRESTITO PER I BLUES

Per il calciomercato del Milan tiene sempre banco la vicenda legata al futuro di Gonzalo Higuain. Dopo le voci che si sono rincorse nei giorni scorsi di un pronto trasferimento del Pipita alla corte di Sarri al Chelsea, ecco che è stata la Gazzetta dello sport questa mattina a fare il punto sulla situazione. Pare infatti che il fratello dello stesso bomber argentino e suo agente sia da pochi giorni proprio Londra per definire quali sono le vere intenzioni della società Blues. Il Milan chiaramente è ben restio a fare partire lo stesso Higuain, anche perche dal punto di vista economico ci guadagnerebbe davvero poco. Poi da sarebbe da scartare anche l’ipotesi del prestito che non piace alla Juventus, che di fatto detiene ancora il cartellino del stesso argentino. Per soddisfare almeno la dirigenza della Vecchia Signora occorrerebbe un club capace di investire subito 36 milioni per riscattarlo: è ancor da capire se il Chelsea ha questa intenzione. (agg Michela Colombo)

I ROSSONERI NON VOGLIONO CEDERE HIGUAIN

In cima alle notizie di calciomercato per il Milan c’è ancora una volta il nome di Gonzalo Higuain. Se in estate si parlava di lui per l’arrivo, poi concretizzato, dalla Juventus, dopo sei mesi è già tempo di affrontare una possibile partenza. Il calciatore è cercato con insistenza dal Chelsea del suo ex mentore Maurizio Sarri e il Pipita sembra tentato dall’esperienza in Premier League demotivato da un Milan già fuori da tutto. Secondo Luca Marchetti, intervenuto a Sky Sport 24, i rossoneri però non mollano il calciatore argentino. Quesit ha specificato: “Il Milan dalla cessione di Higuain non avrebbe guadagni, ma una mancata spesa tra i 15 e i 20 milioni da poter reinvestire. Nonostante questo ci si chiede se basterebbero per prendere un calciatore di pari livello. C’è poi anche la Juventus coinvolta, ovviamente, perché ancora proprietaria del cartellino. Il Chelsea vorrebbe fare l’operazione, anche se non è convinta sul lato economico“.

TORNA L’IDEA QUINCY PROMES

Si fanno tanti nomi sul calciomercato del Milan e nelle ultime ore è tornato a circolare quello di Quincy Promes. A sorpresa potrebbe diventare protagonista dell’affare proprio l’ex André Silva che il Siviglia vorrebbe riscattare. Secondo Sky Sport i rossoneri sarebbero pronti a dialogare con la società spagnola per una sorta di scambio con conguaglio ancora da decidere. Promes è un esterno d’attacco classe 1992, che proprio dall’arrivo dell’ex rossonero non ha giovato perdendo spazio e minuti. Con la maglia della squadra spagnola ha collezionato appena 442 minuti in Liga, diventando protagonista in Europa League con un gol e due assist in 525 minuti. Il Siviglia lo aveva acquistato l’estate scorsa dallo Spartak Mosca per una cifra molto vicina ai 20 milioni di euro. L’olandese ha un accordo con il club fino al 2023 anche se non sembra molto felice della sua scelta dopo la prima parte di stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA