Icardi lascia l’Inter?/ Calciomercato, Canovi: “Dipende tutto dall’ingaggio e da…” (Esclusiva)

Mauro Icardi lascerà l’Inter alla fine della stagione? Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Simone Canovi.

10.01.2019 - int. Simone Canovi
Icardi lascia l'Inter (La Presse)

Mauro Icardi lascerà l’Inter? Una multa per un ritardo all’allenamento, un rinnovo dell’ingaggio voluto dal calciatore che sta mettendo in ansia l’Inter. Marotta però sembra proprio non scherzare e anche il capitano nerazzurro dopo Nainggolan non ha avuto scampo. Alla fine però quello che conta è sapere se Icardi resterà all’Inter anche la prossima stagione o andrà a giocare in qualche top club come Real Madrid e Chelsea che sul calciomercato lo cercano da tempo. Le due squadre potrebbero offrirgli un ingaggio veramente incredibile. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Simone Canovi. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Icardi e la multa di Marotta possibile rottura per il rinnovo dell’ingaggio?

No sono cose normali, Marotta ha agito secondo il buon senso, non penso che possa essere una cosa decisiva per il rinnovo dell’ingaggio di Icardi.

Il centravanti nerazzurro potrebbe però lasciare l’Inter?

Dipenderà anche dall’ingaggio che l’Inter gli offrirà. Lui vuole un aumento del suo contratto, vuole 8 milioni e certamente per quello che fa in campo li merita. Poi dipenderà anche da tante cose. Credo che sia un gioco delle parti, Icardi e l’Inter che stanno trattando il rinnovo del contratto dell’attaccante argentino. Alla fine credo che possa rimanere a Milano…

Chelsea, Real Madrid le sue possibili acquirenti?

Questi due club in effetti sono quelli dove Icardi potrebbe più facilmente andare, sempre che soddisfino le sue richieste.

Dove potrebbe andare anche?

Icardi è voluto da tutte le squadre più forti del mondo. Ci sono il Manchester United, il Paris Saint Germain, tutti i club lo vogliono nelle loro fila…

E la Juventus…

La Juventus è già coperta in questo senso, ha Cristiano Ronaldo. Ci sono poi Dybala, Mandzukic. Non credo proprio che pensi a Icardi.

Nel caso della sua partenza chi potrebbe prendere l’Inter?

In questo senso l’Inter non avrebbe proprio problema a prendere un sostituto di Icardi. Ha tutti i mezzi per prendere un altro grande centravanti. Non dico Mbappe, ma Lukaku ad esempio o altri attaccanti sono nelle possibilità del club nerazzurro.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA