Calciomercato Juventus/ Ultime notizie, Solari su Isco: “Non so nulla, sono solo l’allenatore”

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus, ultime notizie: pazza idea Luka Modric in mezzo al campo, ma partirà Miralem Pjanic? Se partisse Leonardo Spinazzola potrebbe arrivare Emerson Palmieri.

video real madrid celta vigo
Isco (Foto LaPresse)

Il calciomercato Juventus ha un grande sogno: quello di portare alla Continassa un giocatore come Isco, inseguito da qualche anno e pallino di Massimiliano Allegri. Accantonato e snobbato da Santiago Solari, il trequartista spagnolo si ritrova ai margini del Real Madrid dopo esserne stato l’arma tattica fondamentale per la vittoria delle tre Champions League consecutive; oggi lo stesso tecnico dei blancos ha parlato del suo futuro nel corso di una conferenza stampa, ma di fatto ha evitato accuratamente di non rispondere alle insistenti voci di un addio al Santiago Bernabeu. “Io sono soltanto l’allenatore” ha detto in maniera secca, non entrando nel merito della discussione. E’ certamente il segnale che i rapporti siano tesi, o che comunque Solari abbia già deciso che Isco non farà parte del suo progetto anche a lungo termine; il Real Madrid a questo punto deve decidere, vendendo il trequartista riuscirebbe sicuramente a monetizzare ma Florentino Perez potrebbe anche prendere la via alternativa, ovvero quella di confermare il giocatore e, a fine stagione – se non prima, visti i risultati alterni – dare il benservito a Solari. Un po’ quello che è successo al Manchester United con José Mourinho e Paul Pogba: la Juventus ovviamente spera che questa situazione non si debba ripetere… (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: IDEA GELSON MARTINS

Il possibile passaggio di Alvaro Morata all’Atletico Madrid è una notizia agrodolce per il calciomercato Juventus: da una parte si allontana il sogno dei tifosi di rivedere l’attaccante spagnolo con la maglia bianconera, e soprattutto Morata potrebbe essere avversario negli ottavi di Champions League in un incrocio emotivamente pericoloso. Dall’altra, la possibile firma con i Colchoneros (per i quali l’attuale punta del Chelsea sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio) obbliga la società della capitale spagnola a cedere almeno due giocatori: uno dovrebbe essere Nikola Kalinic che non è riuscito a lasciare il segno al Wanda Metropolitano, l’altro è Gelson Martins che, dopo essere maturato nello Sporting Lisbona (dove è cresciuto), non ha trovato troppo spazio con la maglia biancorossa. Sempre a caccia di esterni offensivi, specialmente dopo aver perso Juan Cuadrado le cui reali condizioni dopo l’intervento al menisco restano ancora da valutare, la Juventus potrebbe farci un pensiero: operazione comunque difficile perchpè l’Atletico Madrid è una bottega cara e la scadenza del contratto è nel 2023, ma i bianconeri potrebbero eventualmente ragionare su un prestito con diritto di riscatto. (agg. di Claudio Franceschini)

TRA RAMSEY E TONALI

Il calciomercato Juventus è attivo sul fronte del centrocampo: blindato Aaron Ramsey per giugno, i bianconeri stanno provando a sfruttare questi giorni di gennaio per portare subito il gallese a Torino ma la valutazione dell’Arsenal è ancora troppo alta per un giocatore che, appunto, è già stato preso e arriverebbe gratis tra sei mesi. Di conseguenza la trattativa è arenata, anche se qualche novità potrebbe arrivare a breve; nel frattempo la Juventus si muove anche per il futuro e, come riportato da Tuttosport, ha messo gli occhi su Sandro Tonali che a dire il vero, grazie allo splendido campionato di Serie B con il Brescia e le prestazioni nell’Under 19, ha stregato praticamente tutta la Serie A. Il piano dei campioni d’Italia sarebbe quello di lasciare il playmaker alle Rondinelle, ma solo in caso il Brescia centrasse la promozione in Serie A: in caso contrario il centrocampista sarebbe eventualmente girato in prestito in una società del massimo campionato. Prima però bisognerà vincere la concorrenza per acquisirne il cartellino, e non sarà affatto semplice vista la folta pattuglia di squadre che vorrebbero mettere le mani su Tonali. (agg. di Claudio Franceschini)

SUMMIT PER HIGUAIN

Come riporta Sportmediaset, il calciomercato Juventus potrebbe presto muoversi per definire la situazione di Gonzalo Higuain: il fatto che domani le due squadre si affrontino a Jeddah per la Supercoppa Italiana potrebbe far nascere un summit di calciomercato che all’ordine del giorno preveda il futuro del Pipita. Filtrano indiscrezioni circa un’incredibile esclusione dalla partita di mercoledì, ma intanto le due società devono lavorare su una situazione parecchio complessa: Higuain gioca nel Milan che, lasciandolo partire subito, perderebbe di fatto i soldi già versati per il prestito ma, al tempo stesso, costringerebbe la Juventus – proprietaria del cartellino – a farsi pagare una certa somma per ammortizzare il mancato riscatto di giugno. Ormai è cosa nota che Maurizio Sarri abbia chiamato al Chelsea il suo ex calciatore; tuttavia la dirigenza dei Blues non sembra essere troppo entusiasta del colpo di calciomercato, e quindi al momento siamo in una fase di stallo. A Jeddah, Juventus e Milan proveranno a uscirne valutando il presente e il futuro di Higuain. (agg. di Claudio Franceschini)

MODRIC PER PJANIC?

Il calciomercato della Juventus si potrebbe impreziosire di un colpo a sorpresa, Luka Modric. Secondo quanto riportato da Don Balon pare che i bianconeri stiano pensando seriamente al regista croato del Real Madrid, con Fabio Paratici pronto a pressare il club blaugrana. Si parla di un contratto di tre anni con opzione per il quarto per superare l’Inter che già in estate aveva provato ad acquistarlo. Il calciatore ha un contratto fino al 2020 con i blancos, ma appare ormai certo il suo addio l’estate prossima coi bianconeri che potrebbero approfittare del fattore Cristiano Ronaldo. Con questo possibile acquisto viene da pensare alla cessione di Miralem Pjanic, con l’impossibile coesistenza in campo dei due. Proprio i blancos sembrano essere interessati all’acquisto del calciatore bosniaco che però al momento non sembra interessato a lasciare il club bianconero dove si trova bene e dove è esploso definitivamente.

EMERSON PALMIERI PER LA CORSIA MANCINA

La Juventus sul calciomercato di gennaio deve decidere cosa fare sul battente di sinistra. Gli infortuni di Juan Cuadrado e Joao Cancelo hanno dirottato Mattia De Sciglio a destra. E se il portoghese è ormai pienamente recuperato diverso è il discorso per il colombiano che dovrà stare fuori ancora a lungo. L’eventuale cessione di Leonardo Spinazzola lascerà i bianconeri con il solo Alex Sandro sulla corsia mancina della difesa. E’ per questo che si stanno valutando altri nomi per la stessa fascia. Secondo TuttoMercatoWeb pare che la Juventus stia valutando seriamente di cedere l’ex Atalanta in prestito al Bologna per puntare su Emerson Palmieri del Chelsea. Il brasiliano era stato cercato già ai tempi della Roma prima che un brutto infortunio lo mettesse ko. Nella squadra di Maurizio Sarri non sta giocando e sicuramente sarebbe felice di tornare in Italia dove ha dato il meglio di sé in passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA