CALCIOMERCATO MILAN/ Ultime notizie: Fellaini nel mirino, può arrivare già a gennaio?

Calciomercato Milan, ultime notizie: Arnaut Groeneveld è una priorità per il futuro, ma piace per l’immediato anche il belga Fellaini, in uscita dallo United

16.01.2019, agg. alle 16:53 - Matteo Fantozzi
Fellaini_Aguero_United_City_lapresse_2017
Marouane Fellaini (Foto LaPresse)

Mentre nel calciomercato del Milan continua a tenere banco la situazione di Gonzalo Higuain, con Krzysztof Piatek che potrebbe sostituirlo in caso di addio del Pipita, è comunque doveroso sottolineare che non è solo questo possibile doppio movimento a tenere banco in casa Milan. La dirigenza rossonera infatti segue con grande attenzione la situazione legata a Marouane Fellaini, il centrocampista belga del Manchester United che potrebbe essere il grande colpo già di questo calciomercato di gennaio. Infatti Fellaini è uno dei pochi al Manchester United a non avere gradito l’addio di José Mourinho: il belga con Solskjaer praticamente non vede più il campo e di conseguenza è possibile un addio già in queste settimane per lui. Il Milan, secondo quanto affermano in Inghilterra, si è mosso per Fellaini e potrebbe presentare un’offerta già nei prossimi giorni, anche se il giocatore è nel mirino anche del Porto e di vari club turchi e cinesi. Il Daily Mail scrive oggi che il Manchester United ha aperto alla cessione del belga ed ascolterà le proposte in arrivo in queste due settimane prime della chiusura del mercato invernale, a cifre che potrebbero anche essere relativamente contenute. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GROENEVELD NEL MIRINO

Arnaut Groeneveld, esterno offensivo olandese in forza al Brugge, è sicuramente uno dei nomi più caldi per il calciomercato del Milan in queste ultime ore. Groeneveld a dire il vero è entrato nel mirino di Leonardo già da qualche settimana e ora il direttore tecnico rossonero sarebbe pronto all’assalto, secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport. L’offerta del Milan in questo momento si baserebbe su un prestito con diritto di riscatto, per una spesa totale di circa dieci milioni di euro. Il Brugge frena perché vorrebbe inserire quantomeno l’obbligo di riscatto al termine del prestito (e una cessione immediata sarebbe naturalmente l’opzione preferita dalla società belga), ma qualora Groeneveld dovesse spingere per la cessione, ecco che per il Milan l’affare si farebbe molto più semplice proprio perché il corteggiamento da parte di Leonardo mette il Milan in netto vantaggio rispetto alla concorrenza per l’esterno offensivo classe 1997. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ANTONIO DONNARUMMA SALUTA?

Antonio Donnarumma è vicino all’addio al Milan già in questa sessione di calciomercato di gennaio, secondo quanto riferiscono gli esperti di mercato di Sky. Sappiamo che il fratello maggiore di Gigio Donnarumma deve convivere con l’etichetta di ‘terzo portiere più caro del mondo’ dal momento che il suo arrivo in rossonero fu orchestrato nei giorni difficili del rinnovo del contratto di Gigio e l’acquisto di Antonio da parte del Milan fece parte della strategia per trattenere Donnarumma junior a Milano. Adesso però l’avventura in rossonero di Antoniuo Donnarumma potrebbe essere giunta al capolinea: lo vuole l’Olympiacos, che lo aveva cercato già in passato, quando Antonio era il portiere di un0’altra squadra greca, l’Asteras Tripolis. In caso di partenza del portiere classe 1990, il terzo dei rossoneri dietro Gigio Donnarumma e Pepe Reina diventerebbe Alessandro Plizzari, attualmente numero uno della Primavera del Milan. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PIACE TIAGO DJALO’

Il calciomercato del Milan punta anche ad alcuni giovani interessanti che possano dare frutti nel tempo. Tra questi c’è sicuramente il giovanissimo difensore centrale Tiago Djalò che piace anche alla Lazio come riporta SportMediaset. Il centrale classe 2000 dello Sporting Lisbona è un vero e proprio jolly della retroguardia, abile a giocare sia sul centro destra che sul centro sinistra oltre che in tutti i ruoli di una difesa a tre. Originario della Guinea Bissau è un calciatore comunitario grazie al passaporto portoghese. Fa della fisicità una delle sue caratteristiche principali, grazie a 190 centimetri di muscoli e alle lunghe leve. Il Milan sta valutando con attenzione se fare il colpo subito o rimandarlo a giugno, in entrambi i casi però il ragazzo andrebbe a giocare in prestito per farsi le ossa. C’è però da battere la concorrenza non solo della Lazio di Simone Inzaghi, perché del ragazzo si è accorta mezza Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA