Calciomercato Napoli/ Ultime notizie, chiesto Lobotka in prestito ma il Celta dice no alla formula

Calciomercato Napoli, ultime notizie. Chiesto in prestito Stanislav Lobotka ma il Celta Vigo ha rifiutato la formula: lo slovacco rimane lontano.

16.01.2019, agg. alle 16:19 - Matteo Fantozzi
aurelio_de_laurentiis_napoli_lapresse_2017
Aurelio De Laurentiis - LaPresse

Tema caldissimo per il calciomercato del Napoli è certamente Stanislav Lobotka uno dei primi nomi sul taccuino della dirigenza azzurra. Come abbiamo visto questa mattina il giocatore slovacco ha ricevuto l’ok dallo stesso Ancelotti ma l’affare tra il club partenopeo e il Celta Vigo è più che mai in salita. Vi è infatti una grande distanza tra domanda e offerta e la alta clausola nel contratto del giocatore non facilita le operazioni. Secondo quanto si legge oggi sul portale tuttomercatoweb, la dirigenza campana avrebbe fatto formale richiesta di Lobotka con la formula del prestito la il Celta vigo avrebbe risposto picche. Il club spagnolo infatti non vorrebbe far andare via il giocatore in questa finestra di calciomercato di gennaio e men che meno con questa formula poco redditizia. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO NAPOLI, VERTICE PER IL MERCATO

Sono giorni caldi in casa Napoli: secondo quanto si legge questa mattina sulla Gazzetta dello sport, pare che sia atteso per oggi massimo domani un vertice in casa partenopea per discutere del mercato. A tavolo non mancheranno oltre a Giuntoli e Chiavelli anche De Laurtentiis e Ancelotti: i quattro dovrebbero parlare a viso aperto delle prossime strategie di mercato per rinforzare lo spogliatoio partenopeo. Secondo le ultime indiscrezioni però pare che i quattro più che per la sessione di calciomercato di gennaio, stiano lavorando per l’estate. Difficile quindi che il club stia preparando colpi invernali, ma si lavora in previsione dei prossimi mesi. Non sono da escludere colpacci dell’ultimo minuto, se chiaramente l’offerta sarà eccezionale. (agg Michela Colombo)

 SI LAVORA PER LOBOTKA

Uno dei nomi caldi per il calciomercato del Napoli è senza dubbio quello di Stanislav Lobotka. Il centrocampista del Celta Vigo è da tempo nel mirino della dirigenza partenopea, che sta studiando un piano per portare lo stesso slovacco al capoluogo campano il prima possibile. Secondo quanto ci riporta il Corriere dello sport, pare che siano ripresi i contatti tra la dirigenza del Napoli e quella del Celta proprio in riferimento allo stesso Lobotka, che avrebbe ricevuto anche la benedizione da parte di Carlo Ancelotti. L’affare però rimane ben difficile: dobbiamo infatti ricordare che nel contratto tra Lobokta e il Celta c’è una clausola rescissoria da 50 milioni. Ecco perché il Napoli starebbe vagliando l’ipotesi di un prestito oneroso con diritto di riscatto. (agg Michela Colombo)

PRONTO RINNOVO PER MILIK

In attesa di conoscere i futuri colpi di calciomercato, in casa Napoli si lavora anche sul fronte interno. Ecco quindi che secondo la redazione di sportmediaset, Aurelio De Laurentiis sarebbe pronto a mettere sul tavolo un rinnovo di contratto per Arkadiusz Milik. Il bomber polacco ha finalemte ritrovato il sorriso dopo i due terribili infortuni e di certo non ha perso il fiuto del gol. I numeri messi a tabella sotto la guida di Ancelotti sono chiarissimi: 21 presenze in campo, 1256 minuti di gioco con 2 assist vincenti e 11 gol, ovvero un gol ogni 114 minuti, di media, che diventano 98 quando di parla di Campionato. Ecco perché in casa Napoli si vuole blindare il gioiello polacco che già è in scadenza di contratto solo nel 2021. La proposta è quello di bloccarlo fino al 2023 (il massimo consentito) senza clausola rescissoria. (agg Michela Colombo)

SPUNTA L’IDEA MOUKOUNDI

Il calciomercato del Napoli si arricchisce di un altro nome interessante per il futuro. Si tratta del difensore centrale Harold Moukoudi del Le Havre che secondo L’Equipe sarebbe entrato nel mirino della squadra azzurra. Attenzione però perché su di lui c’è davvero la fila, secondo Calciomercato.com il 21enne infatti è nel mirino di Aston Villa, Borussia Dortmund, Lione, Nizza, Rennes, Saint Etienne, Siviglia, West Ham e Wolfsburg. Si tratta di un difensore roccioso di ben 191 centimetri, ma non per questo privo di eleganza. In questa stagione in Ligue 2 ha collezionato 17 presenze e messo a segno anche 2 reti. Tra le caratteristiche favorevoli c’è anche il suo contratto che scade con la squadra transalpina il giugno prossimo. Attenzione però proprio questo aumenta il fattore concorrenza perché permetterà a tutte le squadre citate di poter mettere sul piatto una cifra importante per l’ingaggio. Il Napoli sonda e spera di trovare presto un erede per Kalidou Koulibaly sempre più nel mirino del Manchester United.

ROG VERSO IL SIVIGLIA?

Come già anticipato diverse volte negli ultimi giorni Marko Rog potrebbe essere l’unico ceduto nella sessione di calciomercato di gennaio del Napoli. Secondo TuttoMercatoWeb il centrocampista croato sarebbe a un passo dal passaggio al Siviglia in prestito con un diritto di riscatto fissato attorno ai 35-40 milioni di euro. Il classe 1995 era arrivato a Napoli nel 2016 per una cifra vicina ai 15 milioni. L’interesse è stato confermato di recente dal tecnico del Siviglia Pablo Machin, che ha sottolineato: “Marko Rog ha avuto continuità lo scorso anno più che in questa stagione. So che la dirigenza lo segue. Potrebbe essere un acquisto importante per noi e adattarsi alla perfezione al nostro centrocampo. Dobbiamo rispettare però il fatto che sia di proprietà di un altro club. Non so se ci sono possibilità che arrivi”. Il calciatore sarebbe felice di lasciare Napoli per trovare più continuità in campo con Carlo Ancelotti che lo vede ancor meno di Maurizio Sarri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA