Perisic lascia l’Inter?/ Calciomercato, Campi: “Le offerte non mancano e…” (Esclusiva)

Ivan Perisic lascia l’Inter nella sessione di calciomercato di gennaio? Per saperne di più abbiamo sentito l’operatore di mercato Andrea Campi.

18.01.2019 - int. Andrea Campi
Infortunio Perisic
Calciomercato Inter, ultime notizie: Perisic (LaPresse)

Ivan Perisic lascia l’Inter nella sessione di calciomercato di gennaio? Difficile, ma non impossibile infatti il croato potrebbe andare a giocare in Premier League. Le offerte per lui non mancano, sono anche importanti e l’Inter potrebbe reinvestire i soldi nel mercato, magari per potenziare la sua rosa, magari per comprare Federico Chiesa o Barella. Un cessione che in ogni caso dovrebbe essere ricomposta con un altro grande giocatore per un’Inter da primato. Per saperne di più abbiamo sentito l’operatore di mercato Andrea Campi. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Perisic potrebbe lasciare l’Inter?

In effetti è una cosa che potrebbe succedere, le offerte non mancano, Perisic potrebbe partire e lasciare l’Inter.

Operazione ancora possibile a gennaio?

A gennaio non mi sembra un’operazione possibile, non credo che questa sia la finestra di mercato ideale per chiudere questa cessione.

Dove potrebbe andare?

Nella Premier League ovviamente, al Manchester United, che deve ricostruire la squadra, anche al Manchester City che vuole puntare sempre più in alto. Il Liverpool potrebbe essere un altro possibile acquirente ma davanti mi sembra messo bene. Più difficile che finisca all’Arsenal, al Tottenham.

Chi potrebbe arrivare al suo posto?

Io credo che l’Inter non debba proprio trovare un sostituto di Perisic, c’è Politano, che ha fatto un grande girone d’andata. C’è Keita. Al limite la formazione di Spalletti potrebbe essere rinforzata in altri ruoli, con l’acquisto per esempio di Barella. Penso invece che Chiesa più facilmente possa finire alla Juventus.

Un suo giudizio sul fantasista croato?

E’ veramente un grande giocatore, dopo il Mondiale ha passato un periodo di appannamento ma è normale nell’arco di una carriera. In ogni caso è molto forte, ha tanto senso del gol anche. Un calciatore di grande livello tecnico!

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA