Calciomercato Napoli/ Ultime notizie, si insiste per Agustin Almendra del Boca Juniors

Calciomercato Napoli, ultime notizie: Agustin Almendra rimane un grande obiettivo degli azzurri. Intanto il Milan si intromette nell’affare per Lozano del Psv.

20.01.2019 - Matteo Fantozzi
Calciomercato Napoli, ultime notizie: Ancelotti (Foto LaPresse)

Il calciomercato del Napoli volge verso il futuro, alla ricerca di talenti che potranno fare la differenza nelle prossime stagioni. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport pare che gli azzurri siano ancora sulle tracce di Agustin Almendra del Boca Juniors. Il classe 2000 è un centrocampista dotato di buone qualità a cui si sono interessate diverse squadre importanti. Gli azzurri starebbero puntando al calciatore in vista dell’estate prossima, ma non è da escludere che possa essere ceduto in prestito a un’altra squadra di Serie A per crescere. Attenzione però perché la giovane età di Almendra gli potrebbe permettere anche di passare una stagione nella Primavera del Napoli prima di andare a giocare da titolare in un club di minore levatura. Attenzione però alla concorrenza che non si rassegnerà fino a quando non ci sarà un accordo vero e proprio tra il Boca e il Napoli.

Calciomercato Napoli, ultime notizie: duello col Milan per Lozano

Il nome di Hirving Lozano continua ad essere tra i protagonisti del calciomercato del Napoli. L’esterno d’attacco messicano del Psv Eindhoven infatti piace e molto a Carlo Ancelotti, anche se è noto che su di lui ci sono diversi club importanti soprattutto dopo questa prima parte di stagione in cui ha illuminato l’Eredivise con i suoi gol (11) e i suoi assist (8). Lozano si era fatto già notare l’estate scorsa quando era stato convocato dal Messico per i Mondiali svolti in Russia. Classe 1995 dotato di grande progressione sarebbe entrato ora nel mirino anche del Milan con Mino Raiola che sarebbe molto felice di vederlo approdare in Serie A, magari nella stessa squadra del suo altro assistito Gianluigi Donnarumma. Il Napoli però non si rassegna perché il calciatore viene considerato una valida alternativa per il reparto offensivo soprattutto per la sua duttilità e la possibilità di giocare anche da esterno nel centrocampo a quattro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA