BENATIA LASCIA LA JUVENTUS? / Mercato, summit tra dirigenza e agenti: può partire a gennaio, le pretendenti

Mehdi Benatia lascia la Juventus? Incontro tra gli agenti del marocchino e la dirigenza bianconera: il difensore può partire già a gennaio, ecco dove.

23.01.2019 - Dario D'Angelo
Benatia, Juventus

Mehdi Benatia lascia la Juventus? A questa domanda aveva risposto qualche settimana fa Massimiliano Allegri, garantendo che il difensore marocchino non sarebbe stato tra i partenti del mercato di gennaio. Eppure sembra esserci stata un’accelerazione nelle ultime ore tale da spingere il difensore ex Roma e Bayern Monaco sempre più lontano da Torino. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, si sarebbe concluso da poco un summit tra la dirigenza bianconera e gli agenti di Benatia, con questi ultimi che hanno messo sul tavolo della trattative le tante proposte ricevute dal loro assistito. L’opzione che sembra prendere quota in questo momento è quella di un addio già in questa finestra di mercato, con Benatia deciso a salutare la compagnia nonostante i tentativi di Fabio Paratici per convincerlo a restare.

BENATIA LASCIA LA JUVENTUS? LE PRETENDENTI

Ma dove potrebbe andare Mehdi Benatia una volta lasciata la Juventus? In Italia potrebbe forse farci un pensierino il Milan, nuovamente in emergenza difensori dopo l’infortunio di Zapata e la partenza di Stefan Simic verso Frosinone, ma almeno per ora non ci sono voci di un interessamento rossonero per il marocchino. Più concrete le piste che secondo Tuttosport potrebbero portare il difensore centrale bianconero ad accasarsi in Ligue 1 o in Qatar, senza escludere neppure l’Arabia Saudita. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, le proposte più allettanti per Benatia arrivano però dalla Premier League: sulle sue tracce sarebbe intenso ormai da giorni il pressing di Arsenal e Fulham. Da capire se la Juventus concederà o meno l’ok all’operazione già a gennaio: quel che è certo è che in ogni caso Paratici prima di acconsentire alla partenza di Benatia vorrà cautelarsi con l’acquisto di un sostituto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA