CALCIOMERCATO ROMA / Ultime notizie, piace Mancini ma il difensore dell’Atalanta non parte a gennaio

Calciomercato Roma, ultime notizie: Barrios può arrivare subito dal Boca Juniors, prestito con diritto di riscatto a 24 milioni. No definitivo per Meité dal Torino.

24.01.2019, agg. alle 16:36 - Matteo Fantozzi
Roma. Eusebio Di Francesco
Pronostico Roma Porto

C’è anche un difensore nelle mire del calciomercato Roma: avversario tra pochi giorni nella giornata di Serie A, Gianluca Mancini è un profilo che interessa molto Monchi perchè si tratta di un calciatore giovane (classe ’96) ma che viene considerato già pronto adesso. La stagione nell’Atalanta, dove ha sostituito Mattia Caldara, si sta rivelando esaltante: 5 gol in 15 partite e un rendimento già di ottimo livello che ha convinto Gian Piero Gasperini a mandare in panchina un giocatore esperto come Andrea Masiello (anche a causa di qualche problema fisico). Sul centrale di Pontedera ci sono tante squadre: Inter e Juventus lo seguono attentamente e anche all’estero qualche big ci starebbe pensando (Liverpool e Bayern Monaco), ma la Roma ha un ottimo canale con l’Atalanta dopo l’acquisto di Bryan Cristante la scorsa estate e la cessione di Marco Tumminello (sul quale c’è un diritto di riacquisto da parte dei giallorossi). Tuttavia Mancini sarebbe intenzionato a rimanere a Bergamo fino a giugno, volendo proseguire nel suo percorso di crescita; la Roma potrebbe eventualmente tentare un’operazione come quella che la Juventus aveva portato a termine con il già citato Caldara, ovvero comprarlo subito per poi lasciarlo all’Atalanta fino al termine della stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO ROMA: AFFONDO PER TONALI

Il calciomercato Roma pensa a giugno, e pensa ai giovani: la conferma che la società giallorossa sta fortemente seguendo Sandro Tonali arriva da Massimo Cellino, patron del Brescia che, intervistato dal Corriere dello Sport, ha detto in maniera chiara che Mauro Baldissoni ha chiesto il cartellino del calciatore. Regista basso esploso nelle ultime due stagioni, Tonali piace a tante squadre: tra queste anche il Liverpool, ed è stato ancora Cellino a rivelarlo. “Io voglio tenere il ragazzo il più possibile” ha detto, mettendo pressione alla Roma: ad ogni modo la proposta di Monchi sarebbe già sul piatto, 20 milioni di euro con una parte variabile relativa ai bonus e il cartellino di Andrea Marcucci, il capitano della Roma Primavera. Il classe ’99 si trasferirebbe subito al Brescia, un motivo ulteriore per invogliare le rondinelle a chiudere l’affare; in più, Tonali resterebbe in Lombardia fino a giugno per poi passare in giallorosso. Su queste premesse la Roma può davvero chiudere l’affare, ma nei prossimi giorni potrebbero arrivare altre novità e altre offerte… (agg. di Claudio Franceschini)

SI PUNTA BELOTTI PER GIUGNO

Il calciomercato Roma guarda in particolare in casa del Torino, almeno in questi giorni invernali: in precedenza abbiamo parlato del rifiuto granata a cedere Soualiho Meité, centrocampista franco-ivoriano che sta facendo molto bene alla sua prima stagione in Serie A. Tuttavia la Roma, lo riferivamo nei giorni scorsi, è sempre vigile sulla situazione di Andrea Belotti: ne parla oggi anche La Gazzetta dello Sport. Naturalmente si tratta di un affare che eventualmente andrebbe in porto a giugno: Urbano Cairo non si priverà del suo attaccante a metà campionato, con la possibilità ancora aperta di qualificarsi per la prossima Europa League. In estate però Monchi lancerà l’assalto per il Gallo: in passato avevamo detto di come Diego Perotti potesse essere una valida contropartita tecnica per far scendere il prezzo del cartellino, l’argentino però è solo uno dei possibili candidati a vestire la maglia del Torino, venendo inseriti nell’operazione Belotti. Vedremo se già nei prossimi giorni arriveranno novità in merito; l’interesse della Roma è comunque quello di bruciare la concorrenza evitando di scatenare un’asta di calciomercato. (agg. di Claudio Franceschini)

BARRIOS PUO’ ARRIVARE SUBITO

La Roma è pronta a mettere a segno il vero colpo di calciomercato della sessione di riparazione di gennaio. Secondo quanto riportato da Tycsports.com ci sarebbe l’offerta per il colombiano del Boca Juniors, Wilmar Barrios. Il classe 1993 arriverebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a 24 milioni di euro che corrispondono alla clausola rescissoria del calciatore. Barrios è un centrocampista centrale classe 1993 che sa interpretare diversi ruoli, può infatti giocare anche da terzino destro all’occorrenza. Rapido e dotato di una grande progressione è stato acquistato dal Boca nell’estate del 2016 quando gli argentini andarono a pescarlo nel Deportes Tollima. Sarebbe sicuramente un acquisto importante per rinforzare un centrocampo che al momento sta vivendo qualche difficoltà di troppo per i problemi fisici di Daniele De Rossi e alle prestazioni al di sotto delle aspettative di Steven Nzonzi.

NO DEL TORINO PER MEITE’

La Roma sta cercando un centrocampista con determinate caratteristiche sul calciomercato di gennaio. I continui problemi fisici di Daniele De Rossi e le prestazioni negative di Steven Nzonzi obbligano la società a cercare un calciatore che possa dare peso al reparto. Tra i calciatori più cercati c’è sicuramente Soualiho Meité del Torino, che è arrivato in Italia quest’anno dimostrando di essere assolutamente all’altezza della situazione. I giallorossi avrebbero presentato ai granata di Urbano Cairo un’offerta da 15 milioni di euro. Il club proprietario del cartellino però non ha nessuna intenzione di lasciarlo partire almeno nella sessione di riparazione. Se ne potrebbe riparlare l’estate prossima quando il Toro spera di poter ampiamente monetizzare dall’eventuale cessione di Meité. Per l’immediato la società però sarà obbligata a guardare altrove con William Barrios che al momento sembra essere l’opportunità più accreditata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA