CALCIOMERCATO JUVENTUS / Ultime notizie: ufficiale il ritorno di Caceres, prestito secco fino a giugno

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus, ultime notizie: sondaggio per Nicolò Zaniolo della Roma, intanto Bruno Alves rimane una soluzione dopo l’infortunio di Leonardo Bonucci.

caceres 2019 lapresse 640x300
Martin Caceres, terza avventura con la Juventus (Foto LaPresse)

E’ ufficiale: il calciomercato Juventus ha messo a segno un colpo che era nell’aria da qualche giorno, riportando a Torino Martin Caceres. Il comunicato del club è arrivato poco fa: un prestito secco concesso dalla Lazio, dove il difensore uruguaiano non trovava spazio. Caceres proverà a rilanciarsi nella Juventus: a giugno il calciatore tornerà a Formello e poi si vedrà quello che succederà. Nel frattempo il classe ’87 è alla sua terza avventura bianconera: ci era arrivato nel 2009-2010 per poi tornare, sotto la guida di Antonio Conte, nel gennaio 2012 e restarci fino al 2016. Con la società piemontese dunque El Pelado ha vinto cinque scudetti e due Coppe Italia, mettendo in bacheca anche tre Supercoppe Italiane; soprattutto ha giocato 110 partite con 7 gol, alcuni dei quali anche pesanti. Conoscendo molto bene l’ambiente, e potendo giocare centrale in una difesa a tre o quattro ma anche terzino, sarà un elemento utile in questa fase di emergenza da parte della Juventus; l’unico dubbio è legato alle condizioni fisiche, visto che in questa stagione non è mai sceso in campo. (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: IDEA RAKITIC

Il calciomercato Juventus non ha perso le speranze di mettere sotto contratto Ivan Rakitic. Il centrocampista croato, vice campione del mondo la scorsa estate, è uno dei nomi più ambiti in Europa: come riporta Sport ci sono sicuramente cinque società su di lui, in Italia appunto i bianconeri ma anche l’Inter. Beppe Marotta seguiva Rakitic quando era Amministratore Delegato della Juventus e ora Fabio Paratici spera di vincere la corsa: il croato gioca nel Barcellona dal 2014 e non è la prima volta in cui si parla in termini concreti di una sua cessione. Quest’anno sta giocando con buona continuità e continua a rappresentare uno dei punti di forza della mediana blaugrana, ma dall’estate 2019 le cose potrebbero cambiare: per lui è pronta a scatenarsi una vera e propria asta di calciomercato, dalla sua parte la Juventus può schierare la presenza di Cristiano Ronaldo ma anche la competitività ritrovata in ambito internazionale, cosa che le permetterebbe eventualmente di gareggiare ad armi pari con club (dal Chelsea al Manchester United) che potrebbero garantire ingaggi più elevati. Staremo a vedere cosa succederà, sicuramente il nome di Rakitic è segnato in rosso sul taccuino dei bianconeri ma la trattativa non si preannuncia affatto semplice. (agg. di Claudio Franceschini)

CHIESA, RINNOVO LONTANO

Il calciomercato Juventus ha in questo momento la priorità in difesa: l’infortunio di Leonardo Bonucci e l’addio di Mehdi Benatia (già parzialmente coperto dal ritorno di Martin Caceres) spingono Fabio Paratici, come abbiamo detto in precedenza, a cercare un profilo di esperienza e di non troppo valore economico (sostanzialmente perchè sarebbe impossibile, a gennaio, acquistare un big) per rimettere a posto le cose dal punto di vista numerico. Tuttavia si guarda sempre e comunque al futuro: nei piani della Juventus rimane infatti un elemento di primo piano Federico Chiesa, il gioiello della Fiorentina che piace a mezza Italia e anche all’estero. Come riporta La Gazzetta dello Sport, per il momento la società viola non ha ancora affrontato la questione del rinnovo e, visto il rendimento che sta tenendo, Chiesa non l’avrebbe presa troppo bene. Anche per questo papà Enrico e l’entourage del ragazzo vorrebbero un incontro con i dirigenti della Fiorentina, ma questo meeting non è in calendario: vero che solo un anno fa è arrivato il rinnovo fino al 2022, ma le altre società sognano il grande colpo e tra queste c’è la Juventus, che sicuramente a giugno tenterà l’assalto. (agg. di Claudio Franceschini)

SI SONDA ZANIOLO

Il calciomercato della Juventus è proiettato sul futuro, alla ricerca di talenti che ancora devono esplodere ma anche di ragazzi già esplosi. Tra questi c’è Nicolò Zaniolo della Roma, tra le vere sorprese della Serie A. Domenica Il Tempo ha parlato di un foglietto misterioso dimenticato da Fabio Paratici in un ristorante, dove era presente il nome dell’ex Entella. Della trattativa di calciomercato ha parlato Ciro Venerato della Rai, specificando: “La lista di Paratici? Conosco Fabio da 25 anni, ma ci sentiamo poco. Da casa Juventus c’è una mezza smentita, ma il tavolo era quello. Il 90% di quei nomi piace alla Juventus. Nicolò Zaniolo è una novità, da oggi possiamo associarlo ai bianconeri. Confermo che qualche sondaggio è stato fatto”. Zaniolo è sicuramente uno dei maggiori prospetti del calcio italiano, in grado di giocare in diverse zone del campo. L’estate scorsa l’Inter l’aveva inserito nell’affare che aveva portato a Milano Radja Nainggolan.

BRUNO ALVES PUO’ ARRIVARE

La Juventus sul calciomercato sonda un altro difensore centrale dopo l’infortunio che terrà Leonardo Bonucci fuori dai giochi per almeno un mese. Non è nuovo il nome di Bruno Alves del Parma, già sondato prima dell’acquisto di Martin Caceres arrivato per sostituire Medhi Benatia. Secondo TuttoMercatoWeb i bianconeri ci continuano a provare, nonostante la resistenza dei ducali, facendo forza anche dell’amicizia tra il forte difensore portoghese e Cristiano Ronaldo. Il centrale è in scadenza di contratto, ma i gialloblù per cederlo chiedono 1.5 milioni di euro. L’affare potrebbe essere anche interessante, per dare a Massimiliano Allegri un’alternativa in più là dietro. C’è però da dire che dopo Lazio Juventus era stato lo stesso tecnico bianconero a glissare, sottolineando che con l’arrivo del Pelado la squadra era al completo considerando anche la possibilità di vedere centrale Mattia De Sciglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA