Calciomercato Inter/ Ultime notizie, il Flamengo spinge per Gabigol: c’è il Si del giocatore

Calciomercato Inter, ultime notizie: il Flamengo pressa i nerazzurri per chiudere l’affare Gabigol. Il brasiliano è impaziente di partire

03.01.2019, agg. alle 16:14 - Matteo Fantozzi
gabigol_brasile
Gabriel Barbosa Paulista, in arte Gabigol (dall'account Twitter ufficiale @CA2016)

Se in Italia Gabigol non ha avuto un vero successo, il brasiliano si sta togliendo parecchie soddisfazioni in Sudamerica viste anche le continue offerte che l’Inter riceve per l’attaccante classe 1996.Dopo la bella esperienza con il Santos il bomber ha fatto ritorno in questi giorni al club nerazzurro che ne detiene il cartellino, ma pare ben pronto a rifare le valigie in direzione Flamengo. Il club di Rio de Janeiro infatti sta facendo parecchi pressioni perchè si sblocchi finalmente l’affare con la dirigenza nerazzurra, forte anche del favore dello stesso giocatore, che pare impaziente di tornare in campo. La squadra rossonera pare aver davvero fretta: il club infatti vorrebbe ufficializzare i nuovo acquisti già il prossimo 10 gennaio alla vigilia della Florida Cup a cui la squadra prenderà parte, secondo quanto si apprende dalla tv brasiliana TVE Brasil-. (agg Michela Colombo)

NON TRAMONTA IL SOGNO MODRIC

Non tramonta il sogno di calciomercato dell’Inter di portare in nerazzurro Luka Modric: il vincitore del Pallone d’oro rimane quindi nelle mire della dirigenza milanese benché sia un progetto possibile solo per la sessione di mercato estiva. Il club infatti dovrà ancora fare attenzione con i paletti imposti da Fair play finanziario della Uefa ma per giugno, in seguito a qualche cessione importante, il croato potrebbe anche considerare di atterrare nella parte nerazzurra del capoluogo lombardo. Quanto successo in estate infatti con lo contro tra il giocatore e il Real e l’ipotesi di un approdo all’Inter non è stata ancora messa alle spalle dalle parti in causa e lo stesso Modric non ha ancora sciolto le sue riserve sul rinnovo di contratto con il club dei Blancos in scadenza nel 2020. Certo la vittoria del Pallone d’oro potrebbe cambiare le carte in tavola specie dal lato economico: starà a Marotta preparare un piano convincete per strappare il croato. (agg Michela Colombo)

FALLISCE L’IPOTESI RANOCCHIA-EMPOLI

Visti i tanti obiettivi di mercato che l’Inter ha messo nel mirino per rinforzare la difesa, occorre anche fare spazio in questo settore del campo: se a oggi Miranda pare già agli addii (magari in direzione Roma), c’è una pista che pare sfumata proprio nelle ultime ore. Il riferimento è per il possibile affare che era stato ventilato nei giorni scorsi tra il club nerazzurro e l’Empoli, con il club toscano che aveva messo nel mirino Andrea Ranocchia. L’ex capitano dell’Inter infatti è senza dubbio un esubero nello spogliatoio di Spalletti: in stagione il difensore ha collezionato 19 panchine su 19 convocazioni e non pare comparire nella lista dei preferiti del tecnico ex giallorosso e il futuro non appare limpido. Difficile che nella secondo parte della stagione l’allenatore dell’Inter lo rimetta in campo e se il mercato pare essere una forte opzione, non è ancora ricchissima la lista dei suoi pretendenti. Nei giorni scorsi si era fatto avanti l’Empoli, ma come si legge oggi sulla Gazzetta dello sport, il club toscano ha frenato bruscamente, visto che l’attuale ingaggio del giocatore non rientra nelle possibilità presentate della dirigenza azzurra. (agg Michela Colombo)

SI CERCA ANCHE TONALI DEL BRESCIA

Non è pero solo Barella che l’Inter ha messo nel mirino per le prossime sessioni di mercato: la dirigenza torna a puntare sui giovani e pare che nel taccuino di Marotta vi sia anche Sandro Tonali giocatore del Brescia. Il club delle rondinelle pare parecchio restio a lasciare andare via il centrale classe 2000, almeno in direzione Milano: la Juventus infatti pare una meta altrettanto appetibile ed è ben noto che corrano ottimi rapporti tra i bianconeri e la Leonessa. I nerazzurri però non paiono voler lasciare il colpo: il talento di Tonali è indiscutibile e vista la sua giovane età è certamente uno dei nomi su cui puntare per la prossima stagione. Strapparlo al Brescia però non è semplice: oltre alla Juve infatti su sta affiancando anche il Napoli, che, pronto ad abbandonare Diawara (in direzione Firenze) è a caccia di un giovane da far crescere. (agg Michela Colombo)

SARA’ LOTTA PER BARELLA

Il calciomercato dell’Inter potrebbe subire un’impennata grazie al colpo Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari sta scatenando una corsa a due con il Napoli che vede i nerazzurri in leggero vantaggio come riportato da FcInterNews. Giulini sa di avere in mano un gioiello e chiede per lasciarlo partire 50 milioni di euro. I nerazzurri vorrebbero fare leva sulla volontà del calciatore che preferirebbe i nerazzurri agli azzurri, ma non sembrano disposti a un’offerta così importante. Stanno per questo studiando la possibilità di inserire alcune contropartite tecniche gradite alla squadra sarda. Sicuramente Barella è un talento dal grandissimo avvenire, nato come trequartista nel tempo si è trasformato in interno di un centrocampo a tre e ha ampi margini di miglioramento. Sarebbe perfetto per Luciano Spalletti che potrebbe schierarlo sia nei due davanti alla difesa che da intermedio al centro dei tre trequartisti dietro a Maurito Icardi.

IL FULHAM SOFFIA CAHILL AI NERAZZURRI?

Tra gli obiettivi di calciomercato dell’Inter c’è anche un difensore centrale. Assodato che la coppia titolare è formata da Milan Skriniar e Stefan de Vrij potrebbe servire un primo sostituto d’esperienza con la partenza ormai scontata di Joao Miranda. Si è parlato a lungo di Diego Godin, che va in scadenza di contratto con l’Atletico Madrid e che piace a mezza Europa. Tra i nomi dei calciatori che piacciono c’è anche Gary Cahill messo ai margini del Chelsea da Maurizio Sarri. Secondo l’Evening Standard però pare che ci sia su di lui anche il Fulham che lo vorrebbe addirittura prendere subito in prestito. Il centrale è in scadenza di contratto a giugno come Godin, con i blues e i nerazzurri che avrebbero a lungo parlato della possibilità di vedere Cahill passare a Milano già a gennaio. Il centrale inglese classe 1985 è una bandiera dei blues dove gioca dal 2012 dopo essere esploso con la maglia del Bolton.

© RIPRODUZIONE RISERVATA