Calciomercato Napoli / Ultime notizie: anche Rog oltre a Diawara nel mirino della Fiorentina

Calciomercato Napoli. Ultime notizie: parla l’agente di Zinchenko, intanto la Fiorentina oltre a Diawara segue anche Rog

03.01.2019, agg. alle 17:50 - Fabio Belli
Marko Rog (Foto LaPresse)

Il calciomercato del Napoli potrebbe svilupparsi su un asse molto interessante con Firenze: vi abbiamo già riferito dei contatti per Amadou Diawara, che potrebbero portare il centrocampista alla Fiorentina ma potrebbero anche fruttare al Napoli una “opzione morale” per Federico Chiesa, ma di certo i contatti fra le due dirigenze saranno molto intensi, anche perché Diawara non è l’unico giocatore del Napoli che interessa alla Fiorentina. Dell’elenco fa parte anche Marko Rog, il centrocampista croato classe 1995 che per Carlo Ancelotti è una valida alternativa ai titolari, ma certamente troverebbe più spazio a Firenze. Sia per Diawara sia per Rog, la Fiorentina punta a un prestito, mentre Aurelio De Laurentiis valuterebbe più volentieri offerte per cessioni a titolo definitivo, fissando però il prezzo dei cartellini a livelli che per i gigliati potrebbero essere troppo alti. Intanto, quel che è certo è che bisognerà stare molto attenti ai contatti tra Napoli e Firenze, e sicuramente gli azzurri ne approfitteranno per intavolare una trattativa che coinvolga anche Chiesa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA L’AGENTE DI ZINCHENKO

Oleksander Zinchenko è ancora un obiettivo di calciomercato per il Napoli? I partenopei hanno seguito in passato con interesse il giocatore ucraino del Manchester City e Radio Marte oggi ha intervistato Alan Prudnikov, che è l’agente di Zinchenko, il quale ha fatto innanzitutto il punto della situazione del suo assistito: “Non è ancora abbastanza per essere felici, ma la situazione è migliore rispetto a due mesi fa, ha giocato tre gare in Champions, abbiamo apprezzato queste chance che ha avuto, lui ha bisogno di questo per crescere”, ricordando che parliamo di un giocatore classe 1996. Prudnikov, da buon procuratore, tiene aperte varie piste per Zinchenko: “Noi siamo sempre aperti per possibili soluzioni diverse per il ragazzo, in questo mercato di gennaio però il City non vuole cederlo perché hanno bisogno di lui, ma comunque restiamo alla finestra per ascoltare altre proposte, specie per l’estate, la vedo dura in questa sessione”. Non mancano parole di grande apprezzamento per il Napoli da parte dell’agente, ricordando propri i contatti avuti in passato con i partenopei: “Siamo rimasti in contatto col Napoli da quell’ultimo incontro nell’estate 2017, i rapporti sono ottimi ma rispetto all’epoca il prezzo del ragazzo è cresciuto molto, oggi andarlo a prendere è complicato, il Napoli per lui resta una graditissima opzione ma c’è bisogno di un accordo tra i club”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PER HAMSIK FUTURO IN GIAPPONE?

Per Marek Hamsik si prospetta un futuro in Giappone? La voce agita il calciomercato del Napoli, anche se bisogna dire subito che l’ipotesi è per l’estate: in questa sessione di gennaio di certo il capitano non lascerà Napoli e il Napoli, tuttavia Tuttomercatoweb lancia l’ipotesi Kashima Antlers, società nipponica che è molto interessata ad Hamsik per la prossima stagione. Per il centrocampista slovacco classe 1987 si avvicina il momento di quella che potremmo definire una vera e propria scelta di vita: firmare il rinnovo con il Napoli per rimanere a questo punto partenopeo a vita, oppure salutare il calcio europeo – scelta che in un certo senso sarebbe comunque un atto di amore per il Napoli, perché Hamsik non andrebbe a rinforzare alcuna rivale degli azzurri – in cerca di un contratto più ricco per gli ultimi anni della carriera. Molti club cinesi sono interessati ad Hamsik, ma in pole position potrebbe esserci il Giappone e in particolare appunto il Kashima Antlers, squadra comunque di ottimo livello in quanto campione d’Asia in carica. L’argomento non è ancora di attualità, ma fra qualche mese sicuramente se ne parlerà moltissimo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ALMENDRA, AFFARE IN SALITA?

Agustin Almendra, centrocampista argentino del Boca Juniors, come abbiamo già accennato nei paragrafi sottostanti, è uno dei nomi caldi per il calciomercato del Napoli in questa prima fase delle trattative di gennaio, ma la strada che porterebbe Almendra a vestire la maglia azzurra dei partenopei si è fatta in salita nelle ultime ore. L’edizione odierna del Corriere dello Sport infatti riferisce che sul centrocampista argentino c’è forte anche il Valencia, mentre il procuratore di Almendra fa sapere che il suo assistito non andrà via a gennaio ed eventualmente, per una sua cessione, se ne parlerà a giugno. Ricordiamo che stiamo parlando di un talento classe 2000, che sarebbe dunque per il Napoli un acquisto di prospettiva, come d’altronde piace sempre molto al presidente Aurelio De Laurentiis. Il Boca Juniors non ha fretta di far partire il suo talento e dunque Almendra potrebbe essere in questo momento un po’ più lontano dal Napoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PER LOZANO IL PSV CHIEDE 35 MILIONI

Hirving Lozano è uno dei nomi di spicco per quanto riguarda il calciomercato del Napoli in queste ore, anche perché l’edizione in edicola oggi della Gazzetta dello Sport riferisce che i contatti tra le due società sarebbero già in corso. Va detto che la richiesta da parte del Psv Eindhoven è molto alta: la società olandese infatti quota ben 35 milioni di euro il proprio esterno sinistro di 23 anni, facendosi forte anche dell’attuale contratto che lega Lozano al Psv e che scadrà nel 2023. Comunque il fatto che un primo contatto tra i dirigenti delle due società ci sia già stato indica che il Napoli segue davvero con attenzione Lozano, mentre il Psv Eindhoven punta a mettere a segno una ricca plusvalenza, dal momento che il giocatore è arrivato nel giugno 2017 per “appena” otto milioni di euro. Lozano al Napoli porterebbe però anche un enigma tattico: il suo ruolo è quello di esterno sinistro di attacco, nel 4-4-2 di Carlo Ancelotti lo spazio dunque per lui potrebbe essere ristretto, anche perché su quelle zolle agisce già un certo Lorenzo Insigne. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OPZIONE PER CHIESA NELL’AFFARE DIAWARA?

Abbiamo già accennato al fatto che Amadou Diawara è uno dei possibili nomi in uscita per il calciomercato del Napoli. La possibile destinazione del centrocampista guineano è la Fiorentina e Il Mattino oggi parla di un interessante retroscena che renderebbe più gustosa questa trattativa. Infatti il presidente Aurelio De Laurentiis, approfittando dei contatti con la società viola appunto per Diawara, parlerebbe con i toscani anche di Federico Chiesa e la speranza sarebbe quella di strappare una sorta di “opzione morale” per il gioiellino della Fiorentina, che naturalmente piace anche al Napoli. Una sorta di diritto di prelazione per il Napoli su Chiesa nell’ambito del passaggio di Diawara in riva all’Arno: un tassello interessante nella trattativa che in estate sarà sicuramente una delle più stuzzicanti, considerando che Chiesa piace praticamente a tutti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ALMENDRA NOME NUOVO PER IL CENTROCAMPO

Movimenti a centrocampo in casa Napoli: è quello che sembra stia preparando il DS Giuntoli per il calciomercato di gennaio, con la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti che non dovrebbe far registrare clamorosi stravolgimenti. Per il Napoli è calda la pista che porta alla stellina ventenne del Boca Juniors, Almendra. Centrocampista versatile, potrebbe essere un investimento per il futuro di quelli che piacciono al presidente De Laurentiis. Per un giovane che viene, uno che va: Diawara potrebbe infatti essere dirottato verso Firenze per trovare quello spazio che a Napoli non si è mai palesato per lui in campo, da quando era arrivato da Bologna su precisa indicazione di Maurizio Sarri. Cambiato l’allenatore, non è cambiata la situazione per l’ex talento rossoblu.

Calciomercato Napoli, ultime notizie: Kouame vicino, e Piatek?

Si è parlato nelle ultime ore di calciomercato di un accordo in via di definizione con il Genoa per l’attaccante ivoriano Kouame, che si è messo bene in evidenza in questo girone d’andata come partner del vicecapocannoniere del torneo, Piatek, col polacco ad un solo gol di distanza da Cristiano Ronaldo. Il Genoa sarebbe pronto a far prendere la via di Napoli a Kouame già nel prossimo giugno, ma non è un mistero che agli azzurri piaccia anche Piatek. Ma per fissare un prezzo per il bomber polacco, il presidente rossoblu Preziosi attende il girone di ritorno, per capire se l’attaccante riuscirà a segnare con la stessa continuità della prima metà di campionato. Se questo dovesse verificarsi, il prezzo si alzerebbe di conseguenza e per Piatek il Napoli troverebbe la prossima estate una folta concorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA