Calciomercato Juventus / Ultime notizie: Allegri via a fine stagione, arriva Zidane? In Spagna ci credono!

Calciomercato Juventus, ultime notizie: Allegri via al termine della stagione e Zidane prossimo allenatore bianconero, gustosa voce dalla Spagna

04.01.2019, agg. alle 19:38 - Matteo Fantozzi
Juventus, Massimiliano Allegri in conferenza stampa
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus (Foto LaPresse)

Provocazione o verità? Mundo Deportivo lancia una “bomba” che movimenta il calciomercato della Juventus: Massimiliano Allegri via al termine della stagione, il prossimo allenatore bianconero sarà Zinedine Zidane. Il quotidiano sportivo spagnolo scrive che questa, comunque vada a finire, sarà l’ultima stagione di Allegri sulla panchina della Juventus. Dopo cinque stagioni (compresa questa) ricche di vittorie e soddisfazioni, magari con la ciliegina della conquista della tanto sospirata Champions League, Allegri sarebbe infatti giunto alla naturale fine del suo ciclo in bianconero e darebbe spazio a una vecchia gloria della Juventus, naturalmente Zinedine Zidane. Se l’addio di Allegri sarà trionfale, sarebbe l’epilogo migliore; se invece la Champions non dovesse arrivare, ecco che affidarsi a chi da allenatore ne ha vinte tre in due anni e mezzo sarebbe un’idea ancora più significativa. Zidane dunque ritroverebbe Cristiano Ronaldo con cui ha lavorato al Real Madrid, che curiosamente sarebbe una delle possibili destinazioni per Allegri, che però vanta diversi estimatori anche nella Premier League inglese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CUADRADO “SPONSOR” DI DAVINSON SANCHEZ

Il calciomercato della Juventus si arricchisce del nome di Davinson Sanchez, di cui parla la rivista sportiva spagnola Don Balon, che accosta il difensore colombiano del Tottenham proprio alla Juventus. Si tratta di un gioiellino, perché Davinson Sanchez a soli 22 anni è già un pilastro della difesa del Tottenham, una delle squadre più forti a livello internazionale. Viste le difficoltà per arrivare all’olandese de Ligt, sul quale si registra la fortissima concorrenza del Psg, pronto a fare una grande offerta all’Ajax, i bianconeri avrebbero virato sul giocatore classe 1996, per il quale potrebbe comunque servire un investimento molto importante, nell’ordine dei 50 milioni di euro. A dare una mano al direttore sportivo Fabio Paratici nell’operazione Sanchez, potrebbe esserci un bianconero connazionale del difensore, cioè naturalmente Juan Cuadrado, ottimo sponsor della Signora che d’altronde si fa pubblicità benissimo anche da sola grazie agli eccellenti risultati ottenuti nella prima parte della stagione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STURARO VERSO IL GENOA?

Il calciomercato di gennaio potrebbe vedere il passaggio di Stefano Sturaro dalla Juventus al Genoa, per il centrocampista ligure sarebbe un ritorno a casa motivato dal desiderio di avere più spazio rispetto a quanto riesca a giocare in bianconero oppure allo Sporting Lisbona, dove nella scorsa estate Sturaro si era trasferito in prestito. L’esperienza in Portogallo però si sta rivelando sfortunata anche a causa di una lesione al tallone, di conseguenza ecco che la Juventus e il giocatore stanno valutando la possibilità di un passaggio di Sturaro al Genoa, da dove il centrocampista era partito in direzione Juventus nella sessione di calciomercato invernale del 2015. Quattro anni dopo, tutto sarebbe pronto per fare il cammino inverso e, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, sul tavolo c’è anche il futuro di Andrea Favilli. L’attaccante di proprietà della Juventus ma in prestito al Genoa, a causa l’esplosione di Krzysztof Piatek e degli infortuni, fin qui ha avuto pochissimo spazio e la società bianconera vuole capire se la situazione potrebbe cambiare nei prossimi mesi, altrimenti potrebbe esserci un cambio di maglia per farlo giocare di più. Juventus e Genoa avranno occasione di parlare sia di Sturaro sia di Favilli… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SUGGESTIONE ERIKSEN PER GIUGNO

Christian Eriksen è giustamente un nome che la Juventus segue con grande attenzione sul calciomercato, anche se per il danese si ragione esclusivamente in ottica estate. L’allenatore del Tottenham, Mauricio Pochettino, ha ammesso le difficoltà che il club sta incontrando per raggiungere l’accordo con Eriksen per il rinnovo del contratto del danese, attualmente in scadenza nel 2020. L’ultima offerta di circa 8 milioni di euro a stagione è stata rifiutata dal giocatore, secondo quanto riporta il London Evening Standard, dunque il Tottenham sa di dover offrire a Eriksen uno stipendio di lusso per trattenerlo agli Spurs. Nel caso in cui la situazione non dovesse sbloccarsi, il presidente Levy dovrà ascoltare le offerte che arriveranno a giugno, ad un solo anno dalla scadenza del contratto. Il Real Madrid e il Barcellona seguono il giocatore, ma anche la Juventus non manca fra le possibili pretendenti a uno dei calciatori più forti nel panorama internazionale. Eriksen può ricoprire diverse posizioni in campo, è un eccellente uomo assist e ha discreta confidenza anche con il gol. Un calciatore completo che potrebbe scatenare un’asta internazionale. La consolazione per il Tottenham sarebbe un grande incasso, sarà affare solo per le big più ricche d’Europa e la Juventus non mancherà. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RABIOT VERSO IL BARCELLONA

La Juventus in questo calciomercato di gennaio sta puntando forte su Aaron Ramsey per completare il proprio centrocampo, di conseguenza non stupisce osservare che è sempre più lontano dai bianconeri invece Adrien Rabiot, che a lungo è stato un potenziale obiettivo della Juventus nelle stesse zone di campo di Ramsey. La destinazione di Rabiot sembra infatti essere il Barcellona, dunque il centrocampista francese classe 1995 che a giugno andrà in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain va verso la Liga spagnola, resta da capire solo la tempistica di un affare praticamente fatto. Il Barcellona infatti potrebbe prendere a parametro zero Rabiot a gennaio, ma non è da escludere nemmeno un indennizzo al Psg per avere subito il francese. Paris United riporta che la madre-agente del giocatore, Veronique, è attesa in Spagna nei prossimi giorni per chiudere la trattativa con il Barcellona: ne sapremo di più anche sulle tempistiche dell’affare, che però di fatto ormai non interessa più la Juventus, che è ormai agli ultimi dettagli per Ramsey. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FISSATO IL PREZZO DI ROMERO

Una pista di calciomercato intrigante per la Juventus è quella che porta a Cristian Romero, ventenne difensore argentino del Genoa che è uno dei nomi emergenti di questo campionato. Diverse big si sono interessate a Romero, ma in pole position c’è proprio la Juventus, che sarebbe d’altronde la società con meno problemi a spendere 20 milioni di euro, cioè la cifra che il presidente Enrico Preziosi chiede per vendere questo nuovo gioiellino del Grifone. Il Genoa metterebbe a segno con Romero una fenomenale plusvalenza, dal momento che il difensore è stato pagato 1,9 milioni di dollari (circa 1,7 milioni di euro) e adesso verrebbe venduto a un prezzo dieci volte superiore. Sarebbe proprio la Juventus la squadra pronta a sborsare 20 milioni per Romero, che tra l’altro dovrebbe rimanere in Liguria sino al termine della stagione, passando in bianconero solo in estate: con queste premesse, l’affare ha tutto per essere portato felicemente a termine. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TRINCAO SI AVVICINA

Francisco Trincao si avvicina alla Juventus già nel calciomercato di gennaio. Secondo quanto riportato oggi dal Corriere di Torino, l’ultima offerta presentata dalla Juventus al Braga per la seconda punta portoghese, che ha compiuto 19 anni da pochi giorni, sarebbe stata accettata dal club portoghese sulla base del prestito oneroso con diritto di riscatto. L’esborso complessivo per la Juventus si aggirerebbe in totale a circa 15 milioni di euro per Trincao, secondo quanto riferisce sempre il giornale piemontese, ma la spesa iniziale sarebbe davvero minima. Il calciatore muoverebbe i primi passi nella Juventus Under 23 – la seconda squadra che milita in Serie C – per poi salire gradualmente in prima squadra avendo tutto il tempo di integrarsi nell’ambiente e nel calcio italiano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL FUTURO DI SPINAZZOLA

Leonardo Spinazzola potrebbe lasciare la Juventus nel calciomercato di gennaio, passando in prestito a società che potrebbero garantire all’esterno ex Atalanta una maggiore continuità di utilizzo. Sappiamo che la prima parte di stagione è stata molto difficile per Spinazzola: inizialmente fuori per infortunio, a novembre ha giocato un paio di partite con la Primavera per mettere minuti nelle gambe e poi è finalmente tornato in pianta stabile in prima squadra, non riuscendo però per il momento a debuttare – zero minuti stagionali tra campionato e Champions League (per la quale non era nemmeno in lista). Adesso Spinazzola potrebbe essere una buona alternativa per la seconda metà della stagione, che si annuncia ancora più ricca di impegni, ma naturalmente non è da escludere la possibilità che vada in prestito: tra le numerose squadre interessate all’esterno ci sono Genoa, Parma e Bologna, di conseguenza la situazione di Spinazzola sarà da valutare con grande attenzione nei prossimi giorni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE ULTIME SU RAMSEY

Il calciomercato della Juventus del 2019 si apre col botto, ormai Aaron Ramsey è davvero a un passo. Il calciatore gallese dell’Arsenal però arriverà a giugno, nonostante ieri si sia parlato ripetutamente della possibilità di vederlo in bianconeri già a gennaio. Gianluca Di Marzio, durante la trasmissione Calciomercato – L’Originale su Sky Sport 24, ha ribadito come la Juventus abbia in pugno il calciatore, nonostante abbia scelto di non confermare la voce ancora. L’esperto di calciomercato ribadisce come il calciatore avesse l’occasione di andare a giocare al Paris Saint German, ma sia stato lui a puntare sui bianconeri. Viene ribadita anche la differenza tra la Premier League e la Serie A, in Inghilterra i calciatori in scadenza di contratto vengono fatti giocare a differenza di quello che accade da noi dove spesso vengono messi addirittura fuori rosa.

Calciomercato Juventus, Ultime notizie: Werner occasione low cost per l’attacco

La Juventus sul calciomercato pensa anche all’attacco dove al momento ci sono valide alternative, ma dove potrebbe servire rimettere le mani in estate. Secondo quanto riportato da Fox Sports pare che i bianconeri stiano valutando la possibilità di prendere il tedesco Timo Werner che è in scadenza di contratto con il Lipsia e sarebbe dunque una buona opportunità low cost. Attenzione però perché sulla punta c’è anche il Milan che potrebbe permettergli sicuramente di giocare di più. Timo Werner è un classe 1996 che ha già collezionato la bellezza di 23 presenze con la maglia della nazionale tedesca. Cresciuto nelle giovanili dello Stoccarda, con il quale ha debuttato in Bundesliga, è esploso definitivamente al Red Bull Lipsia che lo ha acquistato nel 2016. Con questi ultimi ha collezionato 80 presenze e messo a segno ben 45 reti nella massima categoria tedesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA