CALCIOMERCATO MILAN/ Ultime notizie, Herrera, Calhanoglu, Carrasco: qualcosa bolle in pentola!

Calciomercato Milan, ultime notizie: Alen Halilovic vicino al Besiktas. Il Milan potrebbe cedere il croato anche a titolo definitivo ai turchi.

08.01.2019, agg. alle 20:52 - Matteo Fantozzi
halilovic_croazia
Alen Halilovic (LAPRESSE)

Se non sono chiare le prossime strategie di calciomercato per il Milan, ecco che le cose potrebbero muoversi almeno per quanto riguarda i possibili addii al club di Milanello in questa finestra invernale. Ecco infatti che si stanno intensificano i contatti tra Alen Halilovic e la dirigenza del Besiktas: il club turco ha infatti messo nel mirino il trequartista, arrivato solo nella scorsa estate a vestire la maglia rossonera. Come è ben noto l’avventura con il club del Diavolo per ora ha portato a ben poco e i pochi numeri segnati dallo stesso croato ne sono un chiaro segno: non ci sorprende quindi che il Milan di Leonardo sia pronto a lasciar partire lo stesso Halilovic anche a titolo definitivo, realizzando magari un’importante plusvalenza. Da segnalare poi, secondo quanto riporta Sky sport, che benché la pista verso il Besiktas rimanga la più calda, nei giorni scorsi anche diversi club spagnoli si erano fatti avanti per lo stesso Halilovic.(agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO MILAN, ACCORDO LIPSIA CALHANOGLU, MA GATTUSO..

Se fino a pochi giorni fa pareva dovesse tramontare la pista di calciomercato che avrebbe portato il giocatore del Milan Hakan Calhanoglu al Lipsia, ecco che l’ultime voci che ci arrivano dalla redazione di Sky sport ci informano che l’affare è più caldo che mai. Pare infatti che lo stesso giocatore turco e il club tedesco (che da tempo lo aveva messo nel suo mirino) abbiano raggiunto un accordo di massima, benchè non siano emersi dettagli sulle cifre con cui si chiuderebbe l’affare. Ad apporsi in maniera strenua alla chiusura del colpo di calciomercato però vi sarebbe Rino Gattuso. Il tecnico rossonero ha spesse volte preso le difese dello stesso Calhanoglu durante tutta questa prima parte della stagione, e pure nei momenti bui non ha mai fatti mancare il suo supporto allo stesso turco. Per Gattuso Calhanolgu rimane fondamentale e non ha alcuna intenzione di vederlo andar via: vedremo però come si evolverà l’intricata vicenda. (agg Michela Colombo)

INTER SI CHIAMA FUORI PER HERRERA

Le ultime novità di calciomercato che arrivano questa mattina dalla Gazzetta dello sport fanno ben sperare i tifosi del Milan, che puntano su Herrera come colpo di mercato della dirigenza rossonera per la finestra invernale. Secondo quanto si legge sulla rosea infatti si sfoltisce la concorrenza per il messicano con l‘out dell’Inter, per il quale è sempre il club del Diavolo in pole position: dietro a questo dietrofront dei nerazzurri vi sarebbero motivazioni tecnico-tattiche, che quindi non impensieriscono i rossoneri. Va però sempre detto che l’affare Herrera rimane ben complicato per il Milan, almeno in termini economici. Il Porto non pare troppo d’accordo nel separarsi dal messicano prima del mese di giugno e pure lo stesso Herrera potrebbe spingere per la sua cessione solo nell’estate, con la speranza di poter alzare la sua valutazione (ricordiamo che ora il giocatore riceve 2,1 milioni annui di ingaggio). Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

ANCHE L’ARSENAL PUNTA CARRASCO

Pista di calciomercato in casa Milan sempre molto viva è quella che porterebbe a vestire la maglia rossonera in questa finestra di mercato Yannick Carrasco. Non è certo un segreto che il profilo del belga, ora in maglia con il club  del DL Yifang piaccia moltissimo alla dirigenza dl Diavolo ma, come abbiamo già detto stamattina, è anche vero che l’affare con il club cinese oltre che con lo stesso esterno di sinistra si fa sempre più difficile. Oltre ai problemi di natura economica (un ingaggio troppo alto del giocatore e i paletti imposti dal Fair play finanziario della Uefa per il Milan) si aggiunge anche la folta concorrenza. Sono infatti forti le sirene inglesi come ci racconta stamattina la Gazzetta dello sport: oltre al Manchester United infatti anche l’Arsenal si è mostrato estremamente interessato allo stesso Carrasco. Vedremo se e chi tra i due club inglesi si riveleranno i principali avversari del Milan per questa corsa al belga. (agg Michela Colombo)

SONDAGGI PER CUTRONE

Il calciomercato di gennaio per il Milan potrebbe portare a sorpresa all’addio di Patrick Cutrone. L’attaccante infatti è tentato da sirene inglesi e tedesche, con moltissimi club su di lui. Il suo agente, Donato Orgnoni, ha parlato ai microfoni di MilanNews sottolineando: “Quello che mi dispiace è che Patrick Cutrone non sia stato valorizzato a livello mediatico per quello che ha fatto. Quando si parla di attaccanti si dovrebbero guardare i numeri. Il 2018 è stato un grande anno per lui. Se si fosse chiamato Cutrovic sarebbe stato molto più quotato. Ci sono stati due sondaggi concreti: uno dalla Spagna e uno dalla Germania”. L’agente ha anche ribadito la voglia del calciatore di continuare a giocare nel Milan. Intanto fa discutere ancora anche il nome di Gonzalo Higuain con Alfredo Pedullà che a SportItalia svela come il Chelsea stia insistendo per andarlo a prendere. I rossoneri però non vogliono rinunciare al prestito. Maurizio Sarri sarebbe disposto a convincere i blues, pur di avere il Pipita, a presentare un’offerta importante alla Juventus ancora proprietaria del cartellino.

I ROSSONERI PUNTANO ANCORA SU CARRASCO

Non tramonta l’idea in casa Milan di fare un colpo nel calciomercato di gennaio. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, durante Calciomercato – L’Originale su Sky Sport 24, pare che i rossoneri stiano insistendo per arrivare a Yannick Ferreira Carrasco. Lo stipendio del calciatore portoghese al Dalian Yifang è sicuramente molto alto e non nelle disponibilità del club meneghino. Si dovrà dunque fare leva sulla volontà del calciatore di tornare in Europa, visto che comunque è ancora giovane ed evidentemente si sarà reso conto del livello basso del calcio cinese rispetto a quello europeo. Si punta a un prestito oneroso, con una cifra importante pattuita subito, e un riscatto obbligatorio a una cifra importante. La sensazione è che tutto dipenderà dalla volontà dello stesso calciatore ex Atletico Madrid che sarebbe sicuramente un acquisto molto importante per Gennaro Gattuso soprattutto vista l’assenza ormai sicura di Giacomo Bonaventura fino alla fine della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA