Calciomercato Roma/ Ultime notizie, Gerson potrebbe tornare a fine mese

Calciomercato Roma, ultime notizie: Gerson potrebbe tornare dal prestito alla Fiorentina già  fine gennaio. Quale sarà il suo futuro?

08.01.2019, agg. alle 20:54 - Matteo Fantozzi
Fiorentina_Chiesa_Gerson_gol_Chievo_lapresse_2018
Gerson (Foto LaPresse)

La finestra invernale del calciomercato potrebbe portare alla Roma un nuovo giocatore per Di Francesco: non ci riferiamo a un colpo di mercato ma di un ritorno, quello di Gerson, ora in prestito alla Fiorentina. Secondo il Romanista, il brasiliano infatti veste la maglia della viola solo da inizio stagione con la formula dl prestito, ma la sua avventura a Firenze potrebbe anche già terminare aalla fine di questo mese. Dando un occhio ai dati vediamo infatti che il giocatore sta trovando sempre meno spazio sotto le direttive di Stefano Pioli: facile immaginare quindi che nel caso in cui la dirigenza gigliata voglia prendere in questa finestra di mercato un nuovo innesto, quello del brasiliano giallorosso sarebbe il primo nome ad uscire. Rimane da capire se in tale eventualità il tecnico della Roma Di Francesco lo inserirà a pieno ritmo nel suo spogliatoio oppure se verrà rimesso sul mercato dalla dirigenza di Trigoria. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO ROMA, SI CERCA MENDES, MA SOLO IN PRESTITO

Benché la redazione di Sky abbia appena rassicurato i tifosi della Roma che De Rossi non dovrà sottoporsi a intervento chirurgico, la dirigenza giallorossa continua a lavorare per trovare presto un sostituto del capitano in questa finestra di calciomercato. Ecco quindi che secondo quanto emerge dall’edizione romana del Corriere dello sport, il club della capitale avrebbe posato gli occhi su Thiago Mendes. Il mediano classe 1992, in maglia del Lille dal luglio del 2017 non è certo un nome nuovo del mercato e benché questo abbia un contratto con il club francese fino al 2022 non è da escludere una sua cessione a breve. La dirigenza del Lille però ha fissato a 20 milioni di euro il cartellino dello stesso Mendes: cifra che non rientra nelle strategie della Roma. Ecco perchè il ds Monchi starebbe spingendo per il prestito con obbligo di riscatto: si attende però la risposta del Lille. (agg Michela Colombo)

SI CERCA BARRIOS

Si entra nel vivo della sessione invernale di calciomercato e la Roma è pronta a dare il via alle proprie strategie per rinforzare la rosa in mano a Eusebio Di Francesco. Come riporta questa mattina la Gazzetta dello sport, proprio ieri il ds Monchi ha avuto un breve incontro con l’allenatore della Roma per definird quali potrebbero essere gli obbiettivi di mercato e in questo senso è apparso sul taccuino il nome di Wilmar Barrios. Il profilo non è certo nuovo visto che in precedenza è stato accostato al Milan, ma è di sicuro valore. Il mediano colombiano è attualmente in maglia con il Boca Juniors ma sarebbe in scadenza di contratto per l’estate del 2021. Staremo a vedere se nelle prossime settimane a dirigenza giallorossa farà la sua prima mossa nei confronti del giocatore che del club argentino. (agg Michela Colombo)

DS EMPOLI: NO CONTATTI PER BENNACER

Se nei giorni scorsi si era molto parlato dell’ipotesi di calciomercato in casa Roma di portare alla corte di Di Francesco Ismael Bennacer, a far sfumare il sogno dei tifosi giallorossi è intervenuto poco fa lo stesso dirigente dell’Empoli Pietro Accardi. Il direttore sportivo del club toscano, che detiene il cartellino dello stesso mediano classe 1997 ha infatti smentito le voci che parlavo di contatti tra gli azzurri e la dirigenza della Roma, rispondendo ai microfoni di Tele Radio Stereo. Lo stesso Accardi ha poi affermato proprio sul futuro dello stesso giocatore azzurro: “Bennacer? Il ragazzo non si muove da Empoli fino a giugno e non abbiamo ricevuto alcuna offerta”. Staremo a vedere se la Roma uscirà presto allo scoperto o se Monchi ha deciso di puntare su un altro obbiettivo per il calciomercato invernale. (agg Michela Colombo)

SERVE UN CENTROCAMPISTA: IPOTESI MEITE’

Il sentiero percorso nel calciomercato di gennaio dalla Roma sembra chiaro, serve un centrocampista che sappia abbinare quantità a qualità. Le cessioni di Kevin Strootman e Radja Nainggolan hanno lasciato un vuoto che al momento non è stato colmato dall’esplosione di Nicolò Zaniolo. L’ex talento dell’Entella sta facendo grandi cose, ma non è sostenuto al momento dalla forma dei suoi compagni di reparto. Steven Nzonzi ha fino a questo momento parzialmente deluso, mentre Javier Pastore e Ante Coric per diversi problemi fisici non si sono praticamente mai visti. Monchi sta lavorando per arrivare a una delle sorprese del campionato Soualiho Meité del Torino. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb però i granata avrebbero rifiutato al momento un’offerta da 15 milioni di euro, dato che a meno di proposte shock non vorrebbero far partire il francese classe 1994 almeno a gennaio. Monchi allora potrebbe giocarsi la carta Diego Perotti già proposto all’Atalanta e magari in grado di riaprire la trattativa con i granata.

MANOLAS VERSO LO UNITED, MANCINI O RUGANI AL SUO POSTO

Il calciomercato della prossima estate della Roma potrebbe veder protagonista l’obbligo di arrivare a un grande centrocampista. I giallorossi infatti rischiano di perdere concretamente Kostas Manolas, sempre più stuzzicato dalle richieste del Manchester United. Al momento sono due le piste che si valutano con attenzione per una eventuale sostituzione. Da una parte c’è Gianluca Mancini dell’Atalanta, il calciatore però interessa anche all’Inter e all’Everton, mentre dall’altra c’è Daniele Rugani della Juventus. Secondo il Corriere dello Sport si sarebbe riacceso l’interesse per il bianconero anche per gli ottimi rapporti che intercorrono con la società piemontese. La Juve però ha diversi interpreti arrivati ormai a fine carriera in quel ruolo e in più se la deve vedere con i mal di pancia di Medhi Benatia. La sensazione dunque è che da Torino dopo quello per Meité potrebbe arrivare un alto secco no.

© RIPRODUZIONE RISERVATA