Hector Herrera al Milan/ Calciomercato, El Zorro: garra e gol per il centrocampo di Gattuso

Hector Herrera Milan, pista a costo zero per i rossoneri: grinta, corsa e inserimenti per il centrocampo di Gennaro Gattuso.

08.01.2019 - Carmine Massimo Balsamo
Hector Herrera Milan
Hector Herrera (Foto LaPresse)

Hector Herrera è pronto per il definitivo salto di qualità. Il centrocampista messicano è in scadenza a giugno con il Porto e non metterà nero su bianco alcun rinnovo: sulle sue tracce ci sono diversi club, in pole ci sarebbe il Milan. La dirigenza rossonera è a caccia di rinforzi per il centrocampo di mister Gennaro Gattuso e il classe 1990 fa gola al tandem Leonardo-Maldini: il classe 1990 si è messo in mostra con la maglia dei Dragoes ma anche con la Nazionale messicana, evidenziando qualità non indifferenti. Tre reti e un assist in ventuno presenze tra Liga NOS e Champions League in questa stagione per la mezzala di Tijuana, che andrebbe a colmare una lacuna nella mediana rossonera e consentirebbe al Diavolo di fare un balzo in avanti dal punto di vista tecnico-tattico. El Zorro, così come viene soprannominato in patria, incarna le caratteristiche ideali per il 4-3-3 di Ringhio, ma non solo…

HECTOR HERRERA MILAN: GARRA E GOL PER IL CENTROCAMPO

Uno dei principali punti di forza di Hector Herrera è infatti la duttilità: nel corso della sua carriera, sin dai tempi del Pachuca, il ventottenne ha giocato in tutti i ruoli del centrocampo. Da metodista o da mezzala, da trequartista o da esterno destro, Herrera è il prototipo del centrocampista moderna: corsa, lotta, costruzione e finalizzazione. Il messicano si esalta per grandi capacità di interdizione, bravo a recuperare palloni e a fare ripartire l’azione, ma negli ultimi anni è migliorato molto dal punto di vista della realizzazione: in un calcio tecnico come quello portoghese ha evidenziato grossi passi in avanti negli inserimenti in area di rigore e il suo score personale è cresciuto esponenzialmente nelle ultime tre stagioni. Alto e robusto, sfrutta bene il suo fisico ma si distingue anche in fase di palleggio, caratteristica portante dell’idea di gioco di Gattuso. E l’eventuale acquisto di Herrera avrebbe un ulteriore dato positivo:i tiri dalla lunga distanza, poco praticato dagli attuali centrocampisti rossoneri. Garra e gol, il Milan sfida la Roma e prepara l’assalto…



© RIPRODUZIONE RISERVATA