CALCIOMERCATO JUVENTUS / Ultime notizie: inserimento lampo su Kouamé, Paratici vuole bruciare il Napoli!

Calciomercato Juventus, ultime notizie: Allegri corteggiato dal Real Madrid potrebbe essere sostituito da Zidane; Pjaca rimane alla Fiorentina

09.01.2019, agg. alle 18:41 - Matteo Fantozzi
Probabili formazioni Genoa Milan: Kouame (Instagram)

Nei giorni scorsi abbiamo riportato una trattativa ormai in chiusura tra Genoa e Napoli per Christian Kouamé: tuttavia nelle ultime ore sarebbe clamorosamente arrivato un inserimento bianconero. Il calciomercato Juventus è davvero pronto a fare lo sgarbo alla principale rivale per lo scudetto? Così parrebbe, almeno stando alle ultime indiscrezioni: sfruttando il fatto che il Napoli non abbia ancora chiuso, i campioni d’Italia hanno provato il rapidissimo sondaggio con il Grifone per provare a bruciare la concorrenza e strappare l’attaccante, che ha disputato un ottimo girone di andata alla sua prima esperienza in Serie A e, pur segnando poco, ha confermato quanto aveva fatto vedere con la maglia del Cittadella. Al momento comunque l’operazione sembra complicata: il Napoli, forte dell’accordo già raggiunto con il calciatore e la società ligure, appare in forte vantaggio ma spesso abbiamo visto sgarbi di calciomercato anche peggiori di questo… (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO JUVENTUS: SI CONTINUA A SEGUIRE CHIESA

C’è sempre Federico Chiesa nel mirino del calciomercato Juventus, come riportato anche da Tuttosport: ormai la società bianconera sembra essersi inserita ufficialmente (sempre che si possa utilizzare questo avverbio) nella corsa al talento della Fiorentina. Tra le due realtà non è mai corso buon sangue ma le operazioni di calciomercato dirette non sono certo mancate; adesso dunque Fabio Paratici ha buoni motivi per sperare di mettere sotto contratto un giocatore come Chiesa, partendo dalla disponibilità economica che i bianconeri potrebbero garantire. La carta che la Juventus potrebbe giocare è quella di Marko Pjaca: il croato è in prestito alla Fiorentina con un diritto di riscatto fissato a 18 milioni, e questa cifra potrebbe eventualmente essere scontata per arrivare alla richiesta dei toscani per Chiesa (valutato 70 milioni). Due i problemi: primo, il fatto che la Fiorentina faccia muro e non intenda privarsi del suo gioiello e, secondo, l’ipotesi secondo la quale i viola non siano troppo intenzionati a riscattare Pjaca. Che allora la Juventus possa “accettare” di riprendersi il croato chiedendo però una prelazione su Chiesa? Le vie del calciomercato sono spesso infinite… (agg. di Claudio Franceschini)

OCCHI SUL GIOVANISSIMO ILAIX MORIBA

Il calciomercato Juventus si è spesso rivolto ai giovani talenti da far crescere e maturare: le ultime notizie, rilanciate da RAC1, Fabio Paratici avrebbe nuovamente allacciato contatti con il Barcellona per un giocatore del vivaio blaugrana. Lo scorso anno i bianconeri si sono assicurati Pablo Moreno, trequartista che gioca ora con la Primavera (una convocazione con l’Under 23 ma senza giocare); ora pare che nel mirino dei campioni d’Italia sia finito Ilaix Moriba. Stiamo parlando di un’operazione che guarda molto al futuro: il centrocampista di origine guineana infatti non ha ancora compiuto 16 anni (lo farà tra dieci giorni) e quello con la Juventus sarebbe il primo contratto da professionista. I bianconeri vogliono bruciare la concorrenza e assicurarsi il calciatore: Moriba può giocare anche in posizione più avanzata sulla trequarti, e ha messo insieme 4 partite nel girone della Youth League. E’ davvero presto per capire in che modo potrà svilupparsi la carriera di questo ragazzo, intanto Paratici prova a preparare il colpo in prospettiva ma bisognerà vedere se ci saranno gli estremi per portarlo a termine. (agg. di Claudio Franceschini)

IL REBUS HIGUAIN

Il rebus che riguarda Gonzalo Higuain non è di interesse per il solo Milan e le squadre interessate al suo acquisto: anche il calciomercato Juventus deve fare i conti con la gestione del momento, perchè il Pipita è ufficialmente un calciatore bianconero anche se gioca nel Milan. Il prossimo luglio i campioni d’Italia potrebbero vedersi versare nelle casse i restanti 36 milioni previsti per il riscatto (dopo i 18 per il prestito oneroso), ma non è affatto detto che il Milan eserciterà il suo diritto: per questo motivo Fabio Paratici ha iniziato a muoversi per verificare le possibilità alternative. Una di queste è proprio quella di farsi dare i 36 milioni, o comunque una cifra vicina, dal Chelsea: ovvero, una cessione a gennaio forti dell’assenso di Higuain. I Blues però non sembrano troppo convinti di offrire tanti soldi per un giocatore che ha superato i 30 anni, anche per le politiche societarie; dunque la Juventus potrebbe trovarsi costretta ad aspettare l’estate, sperare nel riscatto rossonero oppure, eventualmente, provare a reinserirlo in rosa per un’altra stagione. Peccato che l’ingaggio sia pesante, senza contare l’ammortamento da 18 milioni: insomma, i bianconeri vorrebbero vendere subito Higuain ed ecco che allora potrebbe tornare lo scambio di attaccanti di cui parlavamo poco fa… (agg. di Claudio Franceschini)

LE PAROLE DI DE LIGT

Si allontana, almeno per il momento, una delle possibili operazioni del calciomercato Juventus. Da qualche tempo sul taccuino di Fabio Paratici è segnato il nome di Matthijs De Ligt, giovanissimo difensore centrale dell’Ajax che è già titolare della nazionale olandese, ha giocato una finale di Europa League e recentemente ha vinto il Golden Boy 2018 come miglior Under 21 a livello europeo. Profilo ideale per ringiovanire una difesa dall’età media avanzata, De Ligt è stato accostato più volte ai bianconeri e negli ultimi giorni si è anche parlato di un suo probabile arrivo addirittura a gennaio; tuttavia è stato lo stesso calciatore ad allontanare questa ipotesi nel corso di un’intervista per il canale locale Nederlandse Omroep Sticting. “Voglio restare all’Ajax fino a giugno, non è mia intenzione lasciare la squadra in questa sessione di calciomercato” ha detto chiaramente De Ligt, che ha chiaro l’obiettivo di vincere quanto più possibile con i Lancieri. Un’apertura comunque c’è, anche perchè poi il difensore ha dichiarato che “non ho paura del salto di qualità”; molto probabilmente in estate De Ligt lascerà l’Ajax e l’Olanda, la Juventus ci sta già lavorando adesso per bruciare la concorrenza, soprattutto quella del Barcellona. (agg. di Claudio Franceschini)

PRONTI 65 MILIONI PER ALABA

Ottime notizie quelle che arrivano dalla Spagna per il calciomercato Juventus: lo riporta Don Balon e a dire il vero non si tratta di una novità assoluta. Secondo il quotidiano iberico, i bianconeri avrebbero in mano il cartellino di David Alaba: un giocatore che ai campioni d’Italia è sempre piaciuto, cresciuto nell’Austria Vienna ma passato al Bayern Monaco ancora sedicenne. Terzino sinistro austriaco, ha vinto la Champions League nel 2013 e in seguito, con Pep Guardiola, ha imparato a giocare anche da esterno alto o addirittura difensore in un reparto a tre; grande duttilità per il classe ’92, che però dalla Juventus sarebbe acquistato per sostituire Alex Sandro. I bianconeri hanno pronta un’offerta da 65 milioni di euro e, secondo le indiscrezioni, avrebbero già una bozza di accordo con il calciatore che avrebbe dato l’assenso a giocare nella nostra Serie A; perchè l’operazione vada in porto tuttavia bisognerà prima valutare quale sarà il futuro di Alex Sandro, che potrebbe lasciare la Continassa nella prossima finestra di calciomercato anche se, come noto, era sul piede di partenza anche nell’estate 2018 e poi ha scelto di restare di comune accordo con la società. (agg. di Claudio Franceschini)

ANDRE’ SILVA IPOTESI PER L’ATTACCO

Potrebbero esserci novità importanti che riguardano il calciomercato Juventus: le ultime notizie, riportate da La Repubblica ma che in realtà si diffondono anche in Spagna, parlano di un valzer di attaccanti della penisola iberica con la consueta regia di Jorge Mendes. Il procuratore portoghese ha infatti tra i suoi assistiti André Silva, deludente nel Milan ma rinato a Siviglia: proprio il club andaluso starebbe però sondando la possibilità di mettere le mani su Alvaro Morata, che non ha mai convinto nel Chelsea. I Blues avrebbero la disponibilità di Gonzalo Higuain, sul quale però rimane il dubbio dell’età (la linea di Marina Granovskaya è quella di non offrire contratti oltre l’anno a giocatori Over 30); ad ogni modo, con il Pipita a Stamford Bridge Morata sarebbe libero di riprendere la sua carriera a Siviglia. A quel punto André Silva, appunto con l’aiuto di Mendes, potrebbe rappresentare il rinforzo giusto per la Juventus in questa seconda parte del campionato. Da valutare, ovviamente, se il giro di attaccanti si realizzerà eventualmente nel calciomercato di gennaio o se bisognerà aspettare la prossima estate, vista la complessità del triplo affare. (agg. di Claudio Franceschini)

ALLEGRI AL REAL MADRID, ARRIVA ZIDANE?

Il calciomercato della Juventus continua ad essere scosso con voci sulla sua panchina. Ok Diario sottolinea come Florentino Perez abbia dato mandato ai suoi di riprovarci con Massimiliano Allegri. L’allenatore toscano dei bianconeri aveva rifiutato la destinazione l’estate scorsa, ma con l’eventuale conquista della Champions League potrebbe anche decidere di cambiare idea. La Juventus avrebbe già pronto il suo sostituto cioè quello Zinedine Zidane che sulla panchina del Real Madrid ha vinto tre Champions League di fila e ai quali ha detto addio l’estate scorsa. Il francese da tempo si manda messaggi di feeling con i bianconeri per i quali ha giocato quando era calciatore e che riabbraccerebbe molto volentieri da allenatore. La stagione è ancora molto lunga e deve raccontare diverse situazioni, ma non è da escludere il possibile cambio di panchine l’estate prossima.

PARLA L’AGENTE DI MARKO PJACA

Per il calciomercato della Juventus si è parlato molto del ritorno di Marko Pjaca dalla Fiorentina. Il croato sarebbe un acquisto low cost che permetterebbe ai bianconeri di rimpiazzare l’infortunato Juan Cuadrado e per l’ex Dinamo Zagabria una nuova occasione di conquistare i bianconeri. Sky Sport 24 ha parlato anche del possibile inserimento del Parma che avrebbe chiesto alla Juve il calciatore croato in prestito. L’agente del ragazzo, Marco Naletilic, ha parlato a Calciomercato.it specificando: “Marko è molto felice a Firenze. Sente la fiducia di mister Stefano Pioli che reputa un grande uomo così come anche Pantaleo Corvino. E’ stato trattato molto bene dalla società e dai suoi compagni di squadra. E’ tornato ad allenarsi ed è in forma. Spera di poter esplodere nella seconda parte di campionato. Lotterà sicuramente per il suo posto in squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA