Fratello Paquetà al Monza/ Calciomercato, prova per l’attaccante con la squadra di Berlusconi

Il fratello di Paquetà al Monza è l’ultima sorpresa di Silvio Berlusconi. Il patron della squadra lombarda infatti ha preso per un periodo di prova l’attaccante 23enne della Tombense

09.01.2019 - Matteo Fantozzi
Paquetà all'aeroporto: è arrivato questa mattina
Fratello Paquetà al Monza

Il fratello di Paquetà al Monza è l’ultima sorpresa di Silvio Berlusconi. Il patron della squadra lombarda infatti ha preso per un periodo di prova l’attaccante 23enne della Tombense Matheus Paquetà, fratello del trequartista da pochissimo passato al Milan. La notizia era stata riportata da MilanNews ed è stata confermata dallo stesso calciatore che sui social ha pubblicato una foto con la maglia biancorossa del Monza presso il Centro Sportivo Monzello. Il giovane è reduce dall’esperienza con la squadra B dell’Avai che milita nella seconda serie in Brasile. Matheus Paquetà ha raggiunto la squadra in ritiro post feste a Malta con il club che deciderà solo alla fine di gennaio se tesserarlo. Si tratta dell’ennesimo investimento del Monza in questa sessione di calciomercato di gennaio per cercare di centrare la promozione in Serie B che manca da tantissimo tempo. Vedremo se anche Paquetà sarà protagonista di questa cavalcata.

Fratello Paquetà al Monza, Calciomercato: un precedente che ricorda Kakà

Il fratello di Paquetà approda al Monza in prova fino alla fine del mese. Questa operazione di calciomercato è l’ennesima coincidenza che fa ripensare a Ricardo Kakà. Il giovane talento arrivato al Milan infatti è stato accostato all’ex stella per diversi motivi, dalla nazionalità all’approdo in rossonero fino al ruolo di trequartista. L’ultima è il passaggio del fratello di Paquetà al Monza, cosa che accadde anche con Kakà che porto con sé in Europa Digao. Il centrale difensivo era arrivato alla Sampdoria un anno dopo Ricardo, girato in prestito e poi acquistato dal Milan. Dopo una serie di prestiti tra Rimini, Standard Liegi, Lecce, Crotone e Penafiel era stato ceduto in prestito ai New York Red Bulls dove aveva chiuso la sua carriera ad appena ventisette anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA