Zidane alla Juventus?/ Miele: “È una possibilità, ma Allegri…” (Esclusiva)

- int. Mario Miele

E se fosse Zinedine Zidane il prossimo allenatore della Juventus… Massimiliano Allegri resta un grande allenatore ma… Abbiamo sentito l’operatore di mercato Mario Miele.

zidane real madrid
Zinedine Zidane (Instagram)

E se fosse Zinedine Zidane il prossimo allenatore della Juventus. Massimiliano Allegri resta un grande allenatore ma sia nel caso vincesse la Champions, sia che non la vincesse potrebbe decidere di lasciare la Juve. Magari verso la Premier League, verso un’esperienza all’estero che tutti gli allenatori italiani vogliono sempre fare nella loro carriera. Zidane resta infatti il profilo giusto come prossimo tecnico bianconero, grande giocatore, che ha militato anche nella Vecchia Signora. Grande allenatore come testimoniano i sui successi al Real Madrid. Ispiratore di quel gioco d’attacco che piace tanto alla dirigenza e ai tifosi bianconeri. E ovviamente a Cristiano Ronaldo. Vedremo quindi cosa succederà. Zinedine Zidane–Cristiano Ronaldo, la coppia più bella del mondo… Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Mario Miele. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

In arrivo Zidane?

Potrebbe essere, non è da escludere che il tecnico francese possa arrivare alla Juventus la prossima stagione. Non mi sorprenderei per niente…

Allegri quindi potrebbe andarsene?

Direi di sì, nel caso che Allegri non vincesse la Champions, potrebbe anche arrivare
Zidane. E’ una cosa che in effetti potrebbe succedere veramente.

Dove potrebbe finire il tecnico bianconero?

Dove potrebbe prendere più soldi, per esempio in Premier League. Qui Allegri potrebbe
trovare una squadra importante, una big del calcio inglese.

Cosa cambierebbe nel caso dell’ingaggio di Zidane?

A Zidane piace il calcio d’attacco, nella Juventus quindi potrebbe prevalere un gioco
offensivo, un calcio spettacolo. Un po’ come lui era abituato a fare al Real Madrid. Poi un personaggio come Zidane sarebbe importante per la Juventus, è stato un grande giocatore, un grande allenatore. Ha sempre vinto tanto, è sempre stato un protagonista del nostro calcio!

Ci sono altri allenatori che potrebbero sostituire Allegri?

Mi viene in mente Paulo Sousa che ha un passato importante da giocatore nella Juventus.
Non mi fa impazzire sinceramente. Altri allenatori che possano sostituire Allegri non ne
vedo. Neanche Simone Inzaghi che è un buon allenatore, abituato a guidare però calciatori normali, non fuoriclasse come Cristiano Ronaldo…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA