Icardi lascia l’Inter?/ Calciomercato, Rombola: “Addio a fine stagione” (Esclusiva)

Icardi lascia l’Inter? Per rispondere a tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Antonio Rombola. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

16.03.2019 - int. Antonio Rombola
Icardi Zoet gol Inter Psv lapresse 2019
Icardi lascia l'Inter? (Foto LaPresse)

Icardi lascia l’Inter? Mesi fa non ci saremmo mai aspettati questo epilogo, ma ormai l’avventura a Milano per Maurito sembra essere davvero terminata. Il centravanti argentino ormai è un separato in casa nella formazione di Spalletti e il suo addio sembra sempre più sicuro. Dove finirà quindi l’attaccante nerazzurro? E con chi lo sostituirà l’Inter alla ricerca magari anche di un altro grande giocatore da inserire nel suo reparto offensivo che ora può contare solo su Lautaro Martinez. Per rispondere a tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Antonio Rombola. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Icardi addio sicuro dall’Inter?

Penso che dopo la situazione che si è creata l’addio di Icardi dall’Inter sembra essere sempre più sicuro. Non vedo alternative sinceramente…

Dove finirà?

Molti parlano di Juventus ma tecnicamente e non solo tecnicamente Icardi non va bene per la Juve. Forse più per il Napoli. Credo però che Icardi possa finire al Real Madrid, magari anche in Premier League.

Chi dovrebbe arrivare al suo posto?

Potrebbe essere proprio Jovic il sostituto di Icardi all’Inter, l’attaccante che la formazione nerazzurra potrebbe prendere al suo posto.

Possibile l’acquisto anche di un altro attaccante importante?

Perché no in fondo la società nerazzurra ha un’ampia disponibilità economica e nonostante il fair play finanziario potrebbe fare un altro colpo di rilievo. Per esempio Kean del Tottenham. Sarebbe il centravanti che potrebbe accendere i tifosi dell’Inter e formerebbe con Jovic una coppia di tutto rispetto!

Quanto conterà la scelta del nuovo allenatore in tutto questo?

Molto e in questo senso credo che possa arrivare Simeone nonostante abbia già firmato il rinnovo del contratto con l’Atletico Madrid. Potrebbe portare magari con sé Griezmann, campione del mondo con la Francia, un giocatore, un attaccante di grandi qualità tecniche…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA