Suso lascia il Milan?/ Chiaradia: “Non credo andrà via, ma…” (Esclusiva)

- int. Pietro Chiaradia

Suso lascerà il Milan? Un giocatore che quando è in giornata è in grado di trascinare i rossoneri. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Pietro Chiaradia.

calciomercato milan
Suso (LaPresse)

Suso lascerà il Milan? Un giocatore che quando è in giornata è in grado di trascinare i rossoneri. Un giocatore che piace a tanti club europei, mondiali. Si parla anche dell’Atletico Madrid. Vedremo però quale sarà il suo futuro, se resterà ancora a Milano. Privarsene forse non sarebbe una cosa ideale ma se arrivasse la grande offerta si potrebbe anche prenderla in considerazione. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Pietro Chiaradia. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Suso potrebbe lasciare il Milan?

Non credo proprio, visto che è troppo essenziale nel gioco della squadra di Gattuso. Il tecnico rossonero non vorrà certo rinunciare a lui!

L’Atletico Madrid però sembra essere alla finestra…

Credo che anche di fronte a un interessamento di un club importante come l’Atletico Madrid le cose non debbano cambiare. Con il nuovo fondo inglese ci sono proprio le garanzie perchè i grandi giocatori non si muovino dal Milan!

Dove potrebbe finire ancora il centrocampista spagnolo?

Se partisse solo in Liga, lo vedo ideale per le grandi squadre spagnole. Non vedo Suso ideale per la Premier League.

Con chi potrebbe sostituirlo la squadra di Gattuso, magari con Milinkovik Savic…

Milinkovic Savic occupa un ruolo diverso da Suso. Suso è un esterno. Magari potrebbe arrivare un calciatore Cuadrado, che potrebbe vivere un altro momento importante della sua carriera nella formazione rossonera.

Come giudica tecnicamente Suso?

Suso è un calciatore di valore, in grado di saltare l’uomo nell’uno contro l’uno Il suo limite magari è che lo fa solo utilizzando solo il sinistro e questo lo penalizza un po, almeno in parte.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA