Nainggolan resterà all’Inter?/ Calciomercato: promesse non mantenute ma…(esclusiva)

- int. Mario Miele

Nainggolan resterà all’Inter? Intervista esclusiva a Mario Miele su questa ipotesi di calciomercato in casa nerazzurra in vista della sessione estiva.

Radja Nainggolan
Consigli Fantacalcio (LaPresse)
Pubblicità

Si avvicina la sessione estiva di calciomercato e in casa nerazzurra in molti si chiedono se Radja Nainggolan resterà all’Inter o partirà verso altri club. La stagione del belga nella formazione nerazzurra è stata falcidiata da numerosi infortuni e diverse polemiche e le sue prestazioni sono state inferiori alle attese. Nainggolan però resta un giocatore di notevole valore e rendimento quando è in giornata. Insomma l’Inter dovrà decidere se puntare ancora su di lui, una scommessa importante che potrebbe anche essere vincente. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Mario Miele: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Nainggolan resterà all’Inter? Penso proprio di sì perchè l’Inter ha fatto un investimento importante e Nainggolan ha anche un ingaggio molto alto. In questo senso non sarebbe facile venderlo.

Potrebbe diventare il leader dell’Inter? No, non credo proprio visto che non ne ha le caratteristiche di essere un leader dell’Inter. Non mi sembra proprio in grado di fare questa cosa.

Chi ci vorrebbe al suo fianco per un grande centrocampo? Un giocatore come Modric, anche uno come Rakitic, giocatori di grande valore, di grande qualità in grado di dare al centrocampo dell’Inter un valore assoluto.

Cosa pensa della sua stagione nerazzurra? E’ stata una stagione disastrosa dove Nainggolan non ha mantenuto assolutamente le promesse, non è riuscito a disputare una grande annata.

Pubblicità

Se partisse dove potrebbe andare? Non in Inghilterra, in Premier dove i ritmi sono troppo alti per lui: magari in Germania, in Spagna. La Bundesliga e la Liga sono campionati più ideali per lui in questo senso.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità