Zaniolo rimarrà alla Roma?/ Calciomercato: la Juventus prima scelta (esclusiva)

- int. Ernesto De Notaris

Zaniolo rimarrà alla Roma? Intervista esclusiva a Ernesto De Notaris sul jolly giallorosso, richiestissimo nella prossima sessione di calciomercato.

nicolò zaniolo juventus
Roma, Nicolò Zaniolo (Foto LaPresse)
Pubblicità

Lui è Nicolò Zaniolo, nato il 2 luglio 1999 a Massa, ed è il nuovo simbolo della Roma, un giocatore che sta facendo cose eccezionali alla sua prima stagione nella Capitale. I due gol in Champions league col Porto e le prestazione sempre più determinanti che offre in campionato ne sono testimonianza: non ci sorprende che Ranieri e il club punti molto su di lui per questa stagione e pure per il futuro. Il nome però fa gola a molte società che puntano alla prossima sessione di calciomercato per strappare Zaniolo dalla maglia giallorossa. La Juventus ad esempio gli ha messo gli occhi sopra ma non è la sola e i tifosi si chiedono se Zaniolo rimarrà alla Roma questa estate. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Ernesto De Notaris: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Zaniolo rimarrà alla Roma? Credo che questa cosa non sia sicura, c’è la Juventus che sta valutando un’offerta importante per Zaniolo molto importante.

Juventus quindi prima alternativa al rinnovo con la Roma? Direi di sì, la Juventus vorrebbe prendere i soldi per l’acquisto di Zaniolo dalla cessione di Douglas Costa. In questo modo potrebbe presentare un’offerta importante alla Roma e assicurarsi il giocatore.

Dove potrebbe andare ancora? No, non vedo altenative se non andrà alla Juventus resterà alla Roma.

Pubblicità

Come lo giudica tecnicamente? Zaniolo è un giocatore che parte da dietro, un giocatore che in un certo senso assomiglia a Cavani per il suo tipo di calcio. Lo giudico così tecnicamente.

Quanto gli manca per diventare un fuoriclasse? Zaniolo è ancora molto giovane, ha ampi margini di miglioramento, potrebbe diventare ancora più forte nel giro di quattro-cinque anni. Basti pensare a quello che ha già fatto, come i due gol in Champions League col Porto e altre prodezze calcistiche E’ un simbolo, un campione del calcio italiano, delle nuove generazioni, in grado di riportare l’Italia molto in alto. Zaniolo il fenomeno del calcio.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità