Sarri nuovo allenatore Roma?/ Pellicani: “Difficile come Conte, ma…” (Esclusiva)

- int. Dario Pellicani

Chi sarà il prossimo allenatore della Roma, quello che guiderà la formazione capitolina la prossima stagione? Lo abbiamo chiesto all’operatore di mercato Dario Pellicani.

Higuain e Sarri
Calciomercato Juventus news, Gonzalo Higuain (Foto LaPresse)
Pubblicità

Una domanda che tutti, tifosi giallorossi e non, addetti ai lavori, giornalisti si pongono. Chi sarà il prossimo allenatore della Roma, quello che guiderà la formazione capitolina la prossima stagione? Claudio Ranieri anche se portasse la Roma alla qualificazione alla Champions non avrebbe molte possibilità di essere confermato. Si parla di Maurizio Sarri, attualmente al Chelsea, di Antonio Conte, tutti e due piacciono molto, sono obiettivi non facili però da raggiungere. Magari alla fine potrebbe arrivare un nome a sorprese, non un tecnico che ha guidato grandi club. E se fosse invece un allenatore straniero. La Roma dovrà scegliere anche il prossimo direttore sportivo. La società sicuramente avrà voce in capitolo nella scelta del prossimo allenatore. Vedremo cosa succederà alla fine… Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Dario Pellicani. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Se la Roma raggiungerà la Champions Ranieri potrebbe rimanere?

No lo escludo, non credo proprio che Ranieri possa rimanere alla Roma anche in caso di qualificazione alla Champions League

Chi vede come probabile prossimo allenatore, Sarri in pole position?

In effetti Sarri lo vedo ancora al Chelsea un’altra stagione. Questo è stato un anno di ambientamento nei “blues”. Sarri dovrebbe rimanere al Chelsea anche la prossima stagione.

E Conte?

Conte lo vedo in bilico tra Inter e Juventus, alla fine finirà in una di queste due squadre. Mi sembra più probabile questa soluzione.

Ci potrebbe essere anche un nome nuovo, per esempio Giampaolo?

Pubblicità

Credo che possa essere l’opzione principale per la Roma, un nome nuovo uno di quegli allenatori emergenti, che ha fatto bene in questi ultimi anni. Giampaolo è uno di questi, ma anche Gasperini si è comportato nel migliore dei modi e potrebbe arrivare nella Capitale.

E un allenatore straniero?

C’è da dire che gli allenatori italiani sono i migliori al mondo. C’è anche da sottolineare che non è facile allenare in un campionato come quello italiano, riuscire a comprendere fino in fondo il nostro tipo di calcio. Dipenderà anche dal prossimo direttore sportivo ma penso che sia difficile che alla Roma arrivi un tecnico straniero!

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità