Diretta/ Arsenal Valencia (risultato finale 3-1) streaming tv: la chiude Aubameyang!

- Fabio Belli

Segui Arsenal Valencia in diretta streaming video: entrambe le squadre, in rincorsa in campionato, hanno la grande occasione di volare in Champions League attraverso questa Europa League.

Ramsey tiro Arsenal Napoli lapresse 2019 640x300
Video Arsenal Valencia (Foto LaPresse)

DIRETTA ARSENAL VALENCIA (RISULTATO FINALE 3-1): LA CHIUDE AUBAMEYANG!

Nel finale di partita, proprio al 45′ del secondo tempo, l’Arsenal ha chiuso il match sul 3-1 contro il Valencia, realizzando il tris che permette alla squadra di Emery di ipotecare l’accesso alla finale di Europa League. Cross di Kolasinac dalla destra e grande girata di Aubameyang che ha messo al tappeto un Valencia che era calato troppo nel secondo tempo, ma che nella parte conclusiva del match sembrava in grado di resistere e di poter lasciare aperto il discorso verso il match del Mestalla al ritorno. I 2 gol di vantaggio sono invece per l’Arsenal una dote assolutamente preziosa per sognare la finalissima di Baku la settimana prossima. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arsenal Valencia sarà prevista in esclusiva collegandosi sul canale numero 201 di Sky, con tutti gli abbonati alla pay tv satellitare che potranno vedere anche la diretta streaming video sul sito skygo.sky.it e si potrà seguire su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone dopo essersi abbonati. Il servizio potrà essere sfruttato anche collegando tramite Chromecast i vostri dispositivi al vostro televisore, oppure potrete installare direttamente l’applicazione su una smart tv con connessione a internet.

LACAZETTE MANCA IL TRIS

Nessun cambio dopo l’intervallo, al 5′ la prima conclusione del secondo tempo è di Soler, che complice una deviazione di Diakhaby non trova il gol. Molti errori in uscita per un Arsenal a inizio ripresa molto più impreciso nel palleggio rispetto alla prima frazione di gioco. Emery prova ad inserire qualità con Torreira inserito in campo al posto di Guendouzi. Al 18′ su cross di Aubameyang c’è un colpo di testa impreciso di Lacazette, nonostante la posizione fosse invitante. E’ al 22′ però che l’attaccante francese manca una clamorosa occasione per il tris e soprattutto per la tripletta personale, calciando addosso a Neto letteralmente da due passi e mancando anche la successiva conclusione sulla ribattuta. Il Valencia resta in partita con l’Arsenal che a metà secondo tempo conduce sempre col punteggio di 2-1. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO DIAKHABY

Al 31′ viene ammonito il gol del vantaggio del Valencia, Diakhaby, e al 33′ è l’Arsenal a sfiorare il tris, conclusione al volo di Aubameyang su cross di Xhaka e pallone di poco fuori. Una punizione di Dani Parejo al 36′ non inquadra la porta, quindi al 37′ Sokratis prova la rovesciata nell’area del Valencia, tentativo spettacolare ma inefficace. Il fraseggio dell’Arsenal è efficace per il mantenimento del vantaggio e dopo un solo minuto di recupero si va al riposo all’Emirates Stadium con l’Arsenal in vantaggio 2-1 sul Valencia. (agg. di Fabio Belli)

LA RIBALTANO I GUNNERS!

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, l’Arsenal ha ribaltato il risultato nella semifinale d’andata di Europa League contro il Valencia. 2-1 per i Gunners il risultato: dopo il vantaggio spagnolo di Diakhaby, il gol dell’1-1 per i padroni di casa è arrivato al 18′: grande scatto di Aubameyang che supera di slancio Roncaglia e il portiere Neto e serve il più comodo degli assist a Lacazette, che non sbaglia. Il raddoppio dei londinesi arriva al 25′: Xhaka crossa per Lacazette che firma la personale doppietta schiacciando di testa ma anche con la collaborazione di Neto, che non trattiene il pallone. Lacazette cerca anche il tris con un nuovo colpo di testa, ma non ha fortuna: l’inerzia della partita comunque è cambiata e ora sospinge l’Arsenal. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA DIAKHABY!

E’ iniziata la sfida all’Emirates Stadium, l’Arsenal punta sul possesso di palla ma la prima occasione all’8′ del primo tempo è per il Valencia. Su una punizione battuta da Dani Parejo, Moreno trova la sponda giusta per Garay che arriva alla conclusione da due passi, ma manca clamorosamente il bersaglio. La grande occasione da gol è comunque il preludio al gol degli spagnoli: su cross da calcio d’angolo ancora una volta il tocco di Rodrigo Moreno è decisivo, Diakhaby sovrasta tutti sul secondo palo e porta in vantaggio sullo 0-1 il Valencia sull’Arsenal all’11’ del primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Pochi istanti ci separano dal fischio d’inizio della diretta di Arsenal Valencia, attesissima semifinale di andata in Europa League. Prima di dare la parola al campo però vediamo che numeri portano con sé i due club a questa sfida di andata. Partendo dai padroni di casa ricordiamo che i Gunners hanno disputato 12 incontri vincendone 9 e realizzando un solo pareggio: gli inglesi inoltre hanno segnato 22 gol subendone 6 e realizzato una percentuale di efficacia nei passaggi del 86%. Per il Valencia il tabellino ci ricorda invece di 5 vittorie e un pareggio in appena 6 partite, dove sono stati realizzati 11 gol e sono state incassate 3 reti: aggiungiamo che i pipistrelli hanno realizzato l’85% di efficacia nei passaggi. Ma ora è tempo di dare la parola al campo: ecco le formazioni ufficiali di Arsenal Valencia, si comincia! ARSENAL (4-2-3-1): 1 P. Cech; 20 Mustafi, 5 Papastathopoulos, 6 Koscielny, 31 Kolasinac; 29 Guendouzi, 34 G. Xhaka; 15 Maitland-Niles, 10 Ozil, 14 Aubameyang; 9 Lacazette. Allenatore: Unai Emery VALENCIA (5-4-1): 13 Neto; 21 Piccini, 24 Garay, 5 Gabriel Paulista, 14 Gayà; 8 Soler, 10 Parejo, 4 Roncaglia, 7 Gonçalo Guedes; 19 Rodrigo. Allenatore: Marcelino (agg Michela Colombo)

LO SPAURACCHIO È SEMPRE AUBAMEYANG

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Arsenal Valencia è bene andare a vedere chi potrebbero essere i protagonisti di questo scontro diretto per l’Europa League e quindi i bomber in grado di decidere questa semifinale. Considerando i dati raccolti nella fase finale del torneo vediamo che in casa dei Gunners il punto di riferimento è Pierre-Emerick Aubameyang, che ha già messo a segno 4 gol nella competizione: occhio però a chi è rimasto a quota 2 reti e quindi Alexandre Lacazette, Aaron Ramsey (per il gallese stagione finita), Sokratis Papastathopoulos e Danny Welbeck. Numeroso l’elenco di chi ha trovato la via del gol una volta sola e quindi Iwobi, Maitland Niles, Ozil, Guendouzi, Mustafi, e Willock. Per gli spagnoli il re del gol in Europa è Guedes che he na segnati 3 finora ma il secondo nome da tenere d’occhio è quello di Rodrigo, che ha messo a segno due reti. Sono poi andati in gol nella competizione pure Kevin Gameiro, Latorre, Sobrino, Daniel Wass e il capitano Dani Parejo. (agg Michela Colombo)

ARBITRA TURPIN

Ricordiamo che la sfida di Europa League Arsenal Valencia verrà diretta dall’arbitro francese Clement Turpin, che questa sera sarà in campo con gli assistenti Danos e Gringore oltre che con il quarto uomo Zakrani. Mettendo ora il primo direttore di gara sotto ai riflettori apprendiamo che lo stesso Turpin in stagione ha già diretto ben 31 incontri di cui per le competizioni Uefa, sia esse riservate alle nazionali o meno. Sempre per lo stesso direttore di gara possiamo anche ricordare che in carriera Turpin ha già incontrato in due occasioni l’Arsenal e per la precisione nella stagione 2017-2018 dell’Europa League e quindi agli ottavi (contro il Milan) e in semifinale (contro Atletico Madrid). Uno solo è invece il precedente tra Valencia e l’arbitro francese, risalente alla stagione 2013-2014 di Europa League e al match con il Ludogorets agli ottavi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Arsenal Valencia, partita che sarà diretta dall’arbitro francese Clément Turpin, si gioca giovedì 2 maggio alle ore 21.00 e sarà una sfida valevole per le semifinali d’andata di Europa League 2018-2019. Entrambe le squadre arrivano all’appuntamento reduci da pesanti delusioni nelle rispettive corse in campionato alla qualificazione in Champions League. Perdendo nettamente in casa del Leicester, i Gunners si ritrovano ad inseguire il Chelsea ma hanno la possibilità di giocare per il secondo anno consecutivo la semifinale di Europa League, dopo aver eliminato il Napoli con un 3-0 complessivo che ha lasciato poco spazio all’immaginazione. Con il clamoroso ko interno contro l’Eibar, gli spagnoli non sono riusciti a tenere il passo e ad approfittare delle sconfitte di Getafe e Siviglia; anche qui però la grande possibilità di andare in Champions League passa attraverso questo torneo, nel quale i pipistrelli hanno superato indenni e in maniera netta il doppio derby contro il Villarreal. La vittoria dell’Europa League diventa dunque fondamentale per Arsenal e Valencia per essere ai nastri di partenza dell’Europa dei grandi nella prossima stagione.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL VALENCIA

Ecco un breve excursus sulle scelte dei due allenatori nelle probabili formazioni di Arsenal Valencia, match che andrà in scena presso l’Emirates Stadium di Londra. I padroni di casa, schierati dal tecnico Emery con un 3-4-1-2, giocheranno con Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka, Kolosinac; Ozil; Lacazette, Aubameyang.. Risponderà con un 4-4-2 il Valencia allenato da Marcelino con Neto; Wass, Garay, Paulista, Gaya; Soler, Coqelin, Parejo, Guedes; Gameiro, Rodrigo.

PRONOSTICO E QUOTE

Favori del pronostico concessi all’Arsenal nella sfida interna contro il Valencia. Secondo le quote offerte dall’agenzia di scommesse Bet365 il segno 1 è proposto a 1.85, il pareggio viene quotato 3.40 da Eurobet mentre William Hill propone a 4.15 la quota per la vittoria in trasferta. Per quanto riguarda over 2.5 e under 2.5 e i gol complessivamente realizzati nella partita, Bwin quota le due opzioni rispettivamente 1.85 e 1.90.



© RIPRODUZIONE RISERVATA