Diretta/ Atalanta Fiorentina (risultato finale 2-1) streaming Rai: orobici a Roma!

- Fabio Belli

Diretta Atalanta Fiorentina streaming video e tv: orario, probabili formazioni, quote e risultato live della semifinale di ritorno di Coppa Italia

Castagne_Chiesa_Atalanta_Fiorentina_lapresse_2018
Diretta Atalanta Fiorentina (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA FIORENTINA (FINALE 2-1): GLI OROBICI IN FINALE DI COPPA ITALIA

L’Atalanta è la seconda finalista di Coppa Italia 2018-19: questo il verdetto della sfida di Bergamo che si è appena conclusa sul punteggio di 2 a 1 in favore degli orobici che il prossimo 15 maggio se la dovranno vedere con la Lazio nell’ultimo atto del torneo in programma allo Stadio Olimpico di Roma. Nelle battute conclusive del match Montella si affida a Simeone schierando contemporaneamente quattro attaccanti in campo nel disperato tentativo di segnare due gol nei minuti conclusivi. Al 78′ i viola battono un calcio piazzato con Veretout che prolunga per Pezzella il cui colpo di testa non impensierisce in alcun modo Gollini. Un po’ di apprensione per Ilicic che esce dolorante toccandosi il ginocchio sinistro, i tifosi della Dea sperano si tratti soltanto di una botta per lo sloveno che rappresenta sicuramente un valore aggiunto per Gasperini. Vani gli ultimi assalti della Fiorentina, la finale di Coppa Italia sarà Lazio-Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

PAPERA DI LAFONT!

Potrebbe essere arrivata ad una svolta la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Atalanta e Fiorentina. I bergamaschi si sono portati in vantaggio al 24′ della ripresa grazie ad una gran botta da fuori area del Papu Gomez: ma gravissime sono le responsabilità del portiere viola Lafont, che non è riuscito a trattenere un pallone ampiamente nella sua disponibilità. Un errore che ha gelato la squadra di Montella che da qualche minuto stava subendo costantemente l’iniziativa dell’Atalanta. che al 13′ aveva chiamato la prima sostituzione inserendo Pasalic al posto di Freuler. Proprio Pasalic aveva impegnato severamente Lafont al 18′, mentre al quarto d’ora era stato Zapata a sfiorare il vantaggio, girandosi bene in area ma trovando una deviazione di Milenkovic. Al 20′ sostituzione viola con Dabo che ha preso il posto di Gerson, ma l’Atalanta sul 2-1 sembra ora a un passo dalla finalissima. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Atalanta Fiorentina in diretta tv sarà una sfida trasmessa in chiaro sul digitale terrestre da Rai Uno, naturalmente canale numero 1 del telecomando. La partita di Bergamo si potrà vedere anche in diretta streaming video via internet, collegandosi tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet sul sito o sull’app di RaiPlay. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAI PLAY

GOLLINI-LAFONT DICONO NO!

E’ ripartito a ritmi molto alti il secondo tempo tra Atalanta e Fiorentina in questa semifinale di ritorno di Coppa Italia. Come era già accaduto nel primo tempo in occasione del gol di Muriel, la Fiorentina è andata molto vicina al vantaggio con Benassi lanciato in profondità proprio dall’attaccante colombiano dei viola: Gollini è però bravissimo a chiudere lo specchio della porta e ad evitare all’Atalanta di cercare di nuovo la rimonta. L’Atalanta risponde al 5′ con Gomez che da oltre venti metri prova a sorprendere Lafont, che riesce comunque a respingere la potente conclusione dell’argentino, poi Benassi ripiega in angolo. Sugli sviluppi del corner, un colpo di testa di Gosens finisce di molto fuori misura. All’8′ riparte bene Federico Chiesa che sbaglia però l’ultimo passaggio, che avrebbe mandato in porta Muriel. Al 9′ grande incursione di Gomez sulla destra, Ceccherini chiude in calcio d’angolo sul cross teso dell’argentino: al 10′ della ripresa tante emozioni, ma è ancora 1-1 tra Atalanta e Fiorentina. (agg. di Fabio Belli)

MATCH EQUILIBRATO

Si è chiuso sull’1-1 il primo tempo tra Atalanta e Fiorentina. Dopo il pari bergamasco la sfida è rimasta in equilibrio, al 31′ si è riaffacciata in avanti la Fiorentina con una punizione di Muriel che è finita però abbondantemente fuori misura, ma la grande occasione per il vantaggio è capitata all’Atalanta al 38′ con un cross di Castagne che pesca Gosens sul secondo palo: sembra fatta ma la sfera attraversa tutto lo specchio della porta senza andare a segno. Grande combinazione nerazzurra anche al 45′, triangolo tra Duvan Zapata e Ilicic, il colombiano trova la profondità sulla sinistra e rimette in mezzo per lo sloveno, che da ottima posizione a centro area spara alle stelle. Montella chiede più coraggio ai suoi e chiede alla difesa di alzarsi, all’intervallo sono 16 i falli commessi da entrambe le squadre ma con un solo ammonito. (agg. di Fabio Belli)

PARI DI ILICIC!

Come nel match d’andata, la sfida tra Atalanta e Fiorentina si sviluppa immediatamente tra gol ed emozioni. Dopo il vantaggio-lampo di Luis Muriel, l’Atalanta ha trovato il gol che le ha permesso di accorciare le distanze al 14′: il Papu Gomez stretto fra due avversari in area cade a terra e l’arbitro indica in maniera perentoria il dischetto. Alla battuta va Ilicic che tira forte e angolato, dove Lafont che pure intuisce la direzione non può arrivare. Subito dopo arriva la prima ammonizione della partita, sanzionato il viola Ceccherini per una trattenuta su Ilicic, quindi al 21′ Gomez ci prova dalla distanza col pallone che sorvola abbondantemente la traversa. Qualche problema fisico per Ilicic che riesce comunque a riprendere il gioco, al 27′ del primo tempo il punteggio tra Atalanta e Fiorentina è sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO MURIEL!

La Fiorentina si è immediatamente portata in vantaggio allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo contro l’Atalanta. Dopo appena 3′ i viola hanno infilato la difesa avversaria con un contropiede da manuale, con Federico Chiesa che ha verticalizzato in maniera magistrale per Muriel, che ha atteso l’uscita di Gollini e ha piazzato con freddezza il pallone in rete. Atalanta stordita e che rischia di capitolare nuovamente al 5′, con Federico Chiesa bravo ad inserirsi in area, ma il pallone finisce a lato di poco. La difesa bergamasca sbanda notevolmente, con Gasperini che richiama i suoi all’ennesimo scambio in velocità tra Chiesa e Muriel. Al 10′ del primo tempo Fiorentina in vantaggio 0-1 in casa dell’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochissimi minuti al fischio d’inizio di Atalanta Fiorentina, in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia è sulla carta favorita la Dea di Gian Piero Gasperini, anche grazie al pareggio per 3-3 in trasferta ottenuto all’andata. In generale naturalmente è il rendimento stagionale delle due squadre a indicare l’Atalanta favorita sulla Fiorentina. Limitandoci al campionato, bisogna naturalmente ricordare che i nerazzurri hanno ben 16 punti in più dei viola, cioè 56 contro 40. Per l’Atalanta abbiamo infatti sedici vittorie, otto pareggi e nove sconfitte, mentre la Fiorentina non è andata oltre otto vittorie, sedici pareggi e nove sconfitte. I viola a dire il vero hanno subito un gol in meno (41 contro 42), ma in attacco c’è una enorme differenza in favore dei nerazzurri, che hanno segnato 66 gol contro 47. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Atalanta Fiorentina, poi la parola passerà al campo: si comincia! ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Djimsiti, A. Masiello; Castagne, De Roon Freuler, Gosens; A. Gomez; Ilicic, D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Ger. Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; F. Chiesa, Muriel, Mirallas. Allenatore: Vincenzo Montella (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PRECEDENTE STORICO

Sempre più vicina la diretta di Atalanta Fiorentina, quando si parla di queste due squadre in Coppa Italia è inevitabile ricordare l’illustre precedente della stagione 1995-1996, quando proprio i nerazzurri bergamaschi sfidarono i viola in finale. In semifinale la Fiorentina aveva eliminato l’Inter, mentre l’Atalanta aveva avuto la meglio sul Bologna conquistando quella che finora è ancora l’ultima finale di Coppa Italia raggiunta dalla Dea. All’epoca la finale era ancora disputata con partite di andata e ritorno sui campi delle due squadre in causa, dunque il 2 maggio 1996 si giocò l’andata all’Artemio Franchi ed ebbe la meglio la Fiorentina con gol di Batistuta al 51’ minuto. Il passivo non sarebbe stato incolmabile per l’Atalanta, che però perse anche al ritorno a Bergamo il 18 maggio, quando fecero festa gli ospiti della Fiorentina con uno 0-2 firmato da Amoruso al 48’ e di nuovo da Batistuta al 60’. Così l’unica Coppa Italia vinta dall’Atalanta resta quella del 1963, mentre la Fiorentina ne avrebbe vinta un’altra nel 2001. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Atalanta Fiorentina, facciamo un tuffo nella storia di questa partita valida per la semifinale di ritorno di Coppa Italia. Possiamo contare 128 precedenti ufficiali di questa sfida, con la Fiorentina nettamente in vantaggio, dal momento che conta 57 vittorie a fronte di 42 pareggi e 29 successi invece per l’Atalanta, di conseguenza i toscani sono in chiaro vantaggio anche nel numero delle reti segnate, 187 contro 112. I numeri naturalmente cambiano se prendessimo in considerazione solamente le 63 partite giocate a Bergamo, che vedono 21 vittorie nerazzurre, 16 successi viola e ben 26 pareggi, con l’Atalanta che passa in vantaggio anche nel numero dei gol segnati (70-68). In questa stagione in casa della Dea è già stata giocata la partita di campionato, domenica 3 marzo scorso, con la vittoria dell’Atalanta per 3-1 firmata dai gol di Josip Ilicic, Papu Gomez e Robin Gosens, dopo l’iniziale vantaggio della Fiorentina con Luis Muriel. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA GIANPAOLO CALVARESE

Atalanta Fiorentina sarà diretta questa sera, come abbiamo già segnalato, dall’arbitro Gianpaolo Calvarese della sezione Aia di Teramo. Adesso però è doveroso segnalare la composizione completa della squadra arbitrale per la semifinale di ritorno di Coppa Italia a Bergamo: avremo dunque innanzitutto i due guardalinee Giorgio Peretti e Ciro Carbone, il quarto uomo Gianluca Manganiello e alla postazione VAR il signor Daniele Orsato, affiancato dall’assistente AVAR Luca Mondin. Tornando al primo arbitro, ricordiamo che il signor Gianpaolo Calvarese è nato a Teramo il 20 febbraio 1976 e nel corso di questa stagione ha già arbitrato 18 partite tra Serie A e Coppa Italia, con un bilancio di 80 cartellini gialli, una sola espulsione comminata per rosso diretto e invece ben nove calci di rigore assegnati. Da notare che sono due i precedenti stagionali dell’Atalanta con Calvarese, la vittoria sul campo dell’udinese e il pareggio con la Roma. Per la Fiorentina abbiamo invece con il fischietto abruzzese il pareggio 0-0 in casa con il Napoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Atalanta Fiorentina, diretta dall’arbitro Gianpaolo Calvarese della sezione Aia di Teramo questa sera, giovedì 25 aprile 2019 alle ore 20.45, sarà una sfida valevole per la semifinale di ritorno di Coppa Italia allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Atalanta Fiorentina sarà un crocevia importantissimo per la stagione di entrambe le squadre. I bergamaschi sono reduci dall’esaltante vittoria in rimonta sul campo del Napoli, un 1-2 che li ha riportati al quarto posto in classifica al braccetto con il Milan. Al di là del sogno Champions League, la squadra di Gasperini proverà a blindare una finale di Coppa Italia che la Dea non disputa dal 1996 (fu proprio la Fiorentina ad aggiudicarsi il trofeo), sfruttando anche lo spettacolare 3-3 dell’andata a Firenze. La Coppa Italia è invece l’ultima spiaggia per la Fiorentina che, dopo il cambio in panchina tra Stefano Pioli e Vincenzo Montella, ha visto sfuggire ogni obiettivo in campionato, dove non vince dall’1-4 in casa della Spal del 17 febbraio scorso. La Fiorentina non disputa la finale di Coppa Italia dal 2014, quando venne sconfitta dal Napoli.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA FIORENTINA

Andiamo adesso ad analizzare le probabili formazioni di Atalanta Fiorentina, sfida che andrà in scena presso lo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Padroni di casa in campo con il 3-4-2-1 impostato dall’allenatore Gasperini, schierati con Gollini in porta, Palomino, Mancini e Masiello possibili titolari in difesa, a centrocampo – senza lo squalificato Hateboer – ecco Castagne, De Roon, Freuler e Gosens, infine naturalmente Ilicic, Gomez e Zapata in avanti. Risponderà la Fiorentina allenata da Montella con un 4-3-3 e questo probabile undici titolare: Lafont in porta, davanti a lui Milenkovic, Pezzella, Ceccherini e Biraghi; a centrocampo Benassi, Veretout ed Edimilson Fernandes, infine il tridente con Chiesa, Muriel e Simeone.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

I bookmaker considerano favorita l’Atalanta per la vittoria interna contro la Fiorentina. Vittoria in casa al termine di Atalanta Fiorentina quotata 1.70 da Bet365, mentre William Hill fissa a 3.80 la quota per il pareggio ed Eurobet offre a 4.20 la quota per il successo in trasferta. Per chi scommetterà sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, quota di 1.72 per l’over 2.5 e di 2.05 per l’under 2.5 proposta da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA