DIRETTA/ Atalanta Genoa (risultato finale 2-1): Inutile la rete di Pandev

- Fabio Belli

Segui Atalanta Genoa in diretta streaming video: continua il sogno della Dea, che tra poco giocherà la finale di Coppa Italia ma intanto vuole andare a prendersi il quarto posto in Serie A.

Lazovic Gosens Genoa Atalanta lapresse 2018
Diretta Genoa Atalanta, Serie A 17^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA GENOA (2-1) TRIPLICE FISCHIO

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia l’Atalanta batte il Genoa per 2 a 1. Dopo un primo tempo opaco da parte dei padroni di casa, nel secondo tempo gli ospiti si perdono e subiscono la rete del vantaggio di Barrow al 46′ ed il raddoppio di Castagne al 53′. Inutile la rete di Pandev ad accorciare le distanze nel finale all’89’, su assist di Romero. I 3 punti guadagnati oggi consentono all’Atalanta di portarsi a quota 65 nella classifica di Serie A mentre il Genoa resta fermo a 36 punti.

DIRETTA STREAMING E TV: COME VEDERE IL MATCH

Atalanta Genoa sarà una partita trasmessa in diretta tv in esclusiva per tutti gli abbonati Sky, che potranno collegarsi sul canale 202 del satellite (Sky Sport Serie A) e seguire l’incontro anche in diretta streaming video via internet collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite smart tv o pc, o anche con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Atalanta e Genoa, il punteggio è sempre di 2 a 0. La reazione dei liguri tarda ad arrivare e sono anzi i lombardi a sfiorare il possibile gol del tris tramite le conclusioni di Freuler, di Zapata e di Gosens. Tuttavia i bergamaschi perdono per infortunio anche il subentrato Barrow, rimpiazzato da Pessina già al 64′. I rossoblu si erano visti solo al 58′ con un tentativo poco fortunato di Lapadula.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Atalanta e Genoa è cambiato ed è di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Barrow al posto di un opaco Pasalic tra i bergamaschi, sono proprio i nerazzurri a trovare la rete del vantaggio grazie al neo entrato Barrow, bravissimo a tagliare alle spalle la difesa avversaria sul lancio in profondità da metà campo di De Roon. La squadra di Gasperini raddoppia subito al 53′ con Castagne, su suggerimento di Djimsiti.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Atalanta e Genoa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Nella parte finale della prima frazione di gioco i bergamaschi rimediano un cartellino giallo con Palomino al 34′ mentre la squadra di mister Prandelli sfiora di nuovo la rete del possibile vantaggio con Lapadula al 43′ e poi con il solito Veloso al 45′, quest’ultima occasione sventata provvidenzialmente da Gollini con una parata in calcio d’angolo.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Atalanta e Genoa è di 0 a 0. Al 14′ i rossoblu tentano di spezzare l’equilibrio con un colpo di testa alto di Lapadula mentre i nerazzurri si vedono annullare un’altra rete nuovamente per fuorigioco quando Zapata riesce a segnare al 18′. I liguri non fanno poi di meglio al 27′ ed al 30′ con Veloso, nonostante le proteste per un presunto fallo di mano.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Atalanta e Genoa è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti a partire meglio, riuscendo pure ad andare alla conclusione pericolosamente con Radovanovic al 4′, sebbene il tiro sia terminato sopra la traversa. Al 7′ Veloso rimedia un cartellino giallo per fallo su Ilicic e, all’8′, i bergamaschi si vedono annullare una rete a Gosens, invalidata dalla posizione di fuorigioco attivo di Zapata.

FORMAZIONI UFFICIALI

Sta per accendersi la diretta tra Atalanta e Genoa e già le formazioni ufficiali del match di Serie A stanno per fare il loro ingresso in campo a Bergamo: prima però di udire il fischio d’inizio vediamo che numeri portano con sè i due club nella 36^ giornata. Classifica alla mano ricordiamo che la Dea è in piena zona Champions con la quarta posizione occupata con 62 punti e con un tabellino che ci racconta di 18 successi e 8 pareggi: i nerazzurri inoltre si sono rivelati parecchio prolifici con 71 gol segnati a fronte dei 43 incassati. Altro genere di numeri per il Genoa che ancora non ha messo in cassaforte la salvezza. I liguri sono fermi alla 16^ posizione con 36 punti, questi vinti col tabellino di 12 pareggi e 8 vittorie: i grifoni inoltre hanno fissato sul 37:54 la loro differenza gol. Ma ora diamo la parola al campo, si gioca! ATALANTA: Gollini; Hateboer, Djimsiti, Palomino; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Pašalić; Iličić, Zapata. A disposizione: Berisha, Rossi, Reca, Piccoli, Pessina, Ibañez, Colpani, Delprato, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini. GENOA: Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Veloso; Bessa, Lapadula, Kouame. A disposizione: Marchetti, Jandrei, Gunter, Sanabria, Pezzella, Rolon, Pandev, Dalmonte, Pedro Pereira, Lakicevic, Schafer. Allenatore: Cesare Prandelli. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In Atalanta Genoa avremo una sfida incrociata tra ex: è innegabile che Gian Piero Gasperini abbia legato il suo nome alla storia del Grifone con la promozione del 2006, dopo dieci anni tra B e C, e la corsa verso quell’Europa che adesso sogna con la Dea, già portata al quarto posto e ai sedicesimi di Europa League, a una finale di Coppa Italia da giocare tra pochi giorni e un possibile girone di Champions League che sarebbe leggendario per la piazza. Prima di Gasperini però c’è stato Prandelli, che certo non ha raggiunto quei risultati ma è stato fondamentale per la storia dell’Atalanta: il tecnico di Orzinuovi infatti, già calciatore nerazzurro per un totale di sei stagioni, ha guidato le giovanili per sette anni vincendo lo scudetto con gli Allievi, il campionato e il Torneo di Viareggio con la Primavera. Una breve parentesi con la prima squadra non ha dato i frutti sperati, ma il nome di Prandelli nel modo atalantino è certamente uno dei più importanti per quello che ha saputo costruire, anche se adesso Gasperini lo ha decisamente sorpassato… (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Come abbiamo visto prima la diretta tra Atalanta e Genoa è stata affidata al fischietto della sezione aia di Pistoia Massimiliano Irrati che oggi a Bergamo nella 36^ giornata di Serie A si avvarrà della collaborazione degli assistenti Marrazzo e Di Vuolo, con Abisso quarto uomo e il duo Orsato-Vivenzi alle postazioni Var e Avar. Mettendo ora proprio il primo direttore sotto ai riflettori scopriamo che in stagione Irrati ha messo a tabella 18 direzioni di cui 16 per il primo campionato italiano, dove ha pure deciso di 73 ammonizioni, 5 espulsioni e 5 calci di rigore. Possiamo pure ampliare la nostra analisi e ricordare che nella sua carriera l’arbitro di Pistoia ha già incontrato l’Atalanta in ben 14 occasioni, mentre sono 10 i testa a testa registrati con il Genoa fino ad oggi: Irrati però non ha mai arbitrato questo scontro diretto. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Atalanta Genoa, che sarà diretta dal signor Irrati e si gioca sabato 11 maggio alle ore 15.00, sarà una delle sfide della trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Momento cruciale per i bergamaschi che dopo aver battuto in serie Napoli, Udinese e Lazio (espugnando il San Paolo e l’Olimpico) vedono sempre più vicino l’obiettivo Champions League, che dovrà però passare necessariamente da questa sfida contro un Genoa ancora tutt’altro che tranquillo e solo in seguito dalla trasferta sul campo della Juventus. Per i Grifoni il vantaggio sull’Empoli terzultimo si è ridotto a 4 punti e c’è grande rammarico per il rigore fallito da Sanabria al 95′, che ha impedito ai rossoblu di battere la Roma nell’ultimo impegno interno e ipotecare di fatto la salvezza. Per quanto riguarda l’Atalanta, tra quattro giorni la Dea volerà a Roma per giocare la finale di Coppa Italia e provare a rendere ancora più esaltante la sua stagione.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA GENOA

Le probabili formazioni di Atalanta-Genoa, sfida che andrà in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia, per l’indisponibilità dello stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, in ristrutturazione. Atalanta schierata da mister Gasperini con un 3-4-2-1 con in campo dal primo minuto Gollini; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Ilicic, Pasalic; Zapata. Risponderà il Genoa di Prandelli con un 4-3-3 e questo undici titolare: Radu; Pereira, Biraschi, Romero, Criscito; Lerager, Radovanovic, Miguel Veloso; Lazovic, Pandev, Kouamé.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Atalanta favorita dai bookmaker per la conquista dei tre punti contro il Genoa. Vittoria interna quotata 1.42 da Eurobet, mentre William Hill propone a 4.60 la quota del pareggio e Bet365 propone a 8.00 la quota relativa al successo in trasferta. Per le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 1.60 l’over 2.5 e 2.25 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA