Diretta/ Atalanta-Lazio (risultato finale 0-2): i biancocelesti conquistano la Coppa!

- Mauro Mantegazza

Diretta Atalanta Lazio streaming video Rai: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della finale di Coppa Italia all’Olimpico (oggi 15 maggio)

Diretta Atalanta Lazio
Diretta Atalanta Lazio, finale Coppa Italia (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA-LAZIO (RISULTATO FINALE 0-2): I BIANCOCELESTI CONQUISTANO LA COPPA ITALIA!

La Lazio batte l’Atalanta per 2 a 0 e conquista la settima Coppa Italia della sua storia, qualificandosi direttamente ai gironi di Europa League. Riassumiamo quanto accaduto negli ultimi minuti: al 77′ torna a spingere la Dea con Papu Gomez che da posizione defilata può solamente colpire la parte esterna dell’incrocio dei pali. Negli ultimi minuti dei tempi regolamentari Inzaghi si affida al rientrante Milinkovic-Savic che rileva Luis Alberto. Sarà proprio il centrocampista serbo a firmare con un gran colpo di testa la rete che porta in vantaggio i biancocelesti a otto minuti dal novantesimo. Poco dopo Correa fallisce il colpo del KO sull’ennesimo pallone perso da Djimsiti e così gli orobici restano sotto di un solo gol, ma al novantesimo Correa al termine di un contropiede da manuale non sbaglia una seconda volta e chiude i giochi. L’arbitro Banti concede ben 7 minuti di recupero concedendo così agli uomini di Gasperini il tempo di tentare una disperata rimonta, ma le speranze dell’Atalanta si infrangono definitivamente al 94′ quando il tiro di Papu Gomez si spegne mestamente sul fondo. L’Atalanta si deve accontentare dell’onore delle armi, consapevole di essere stata protagonista di una stagione memorabile che può diventare addirittura leggendaria con la qualificazione in Champions League{agg. di Stefano Belli}

PALOMINO FERMA CORREA

A un quarto d’ora dal novantesimo resiste l’equilibrio tra Atalanta e Lazio, sempre bloccate sullo 0-0: i supplementari sono un’ipotesi sempre più concreta. Al 66′ finisce la gara di Immobile, prova opaca per il numero 17 biancoceleste che lascia il campo amareggiato, al suo posto entra Caicedo. Tre minuti più tardi Djimsiti perde un brutto pallone nella propria metà campo, Correa si invola verso la porta di Gollini con Palomino che lo ferma in scivolata un attimo prima che l’argentino possa liberare la conclusione. {agg. di Stefano Belli}

CI PROVA CASTAGNE

All’Olimpico di Roma – dove piove incessantemente da questa mattina – è cominciato da circa dieci minuti il secondo tempo di Atalanta e Lazio che si contendono l’edizione 2018-19 della Coppa Italia, il punteggio è sempre fermo sullo 0-0. Fiammata degli orobici al 49′ con Castagne che si accentra e fa partire un tiro teso ma troppo centrale per impensierire Strakosha che interviene in due tempi. Ricordiamo che il portiere albanese non è al 100%, essendo reduce da un infortunio che lo ha costretto a dare forfait sabato scorso in campionato contro il Cagliari (dove è stato rimpiazzato dignitosamente da Proto). Movimenti sulla panchina biancoceleste dove stanno intensificando il riscaldamento Romulo, Milinkovic-Savic e Caicedo. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Il primo tempo di Atalanta-Lazio è finito sul punteggio di 0-0. Partita sin qui molto combattuta ed equilibrata anche se l’impressione è che appena gli orobici premono il piede sull’acceleratore per la retroguardia biancoceleste sono dolori. Simone Inzaghi capisce che i suoi sbandano troppo in difesa e quindi decide di sostituire Bastos – che è già ammonito e ha rischiato di prendere il secondo giallo – con il più esperto Radu. Nel frattempo viene ammonito pure Masiello che ferma Correa lanciato a rete, la decisione dell’arbitro Banti scontenta tutti: i giocatori della Lazio chiedono il rosso diretto per fallo da ultimo uomo, quelli dell’Atalanta protestano ritenendo l’intervento del numero 5 assolutamente regolare. Al 41′ Zapata non trova la porta di testa da posizione molto invitante. Poco prima dell’intervallo Immobile si presenta davanti a Gollini ma viene fermato da Papu Gomez che gli concede solamente il calcio d’angolo. Allo scadere del 46′ il direttore di gara manda tutti al riposo, tra un quarto d’ora comincerà il secondo atto della finale di Coppa Italia 2018-19{agg. di Stefano Belli}

DE ROON SCHEGGIA IL PALO!

Alla mezz’ora del primo tempo la finale di Coppa Italia 2018-19 resta in equilibrio con Atalanta e Lazio sempre bloccate sullo 0-0. Il terreno di gioco dell’Olimpico di Roma è in perfette condizioni sebbene stia piovendo sulla Capitale da questa mattina e le temperature sono più invernali che tardo-primaverili. Al 13′ arriva il primo squillo biancoceleste con il tiro di Luis Alberto deviato in calcio d’angolo, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina i difensori della Dea allontanano la sfera dalla porta di Gollini. Dieci minuti più tardi Lulic dalla fascia sinistra fa partire un cross molto insidioso che Lucas Leiva non riesce a intercettare di testa con il pallone che si spegne sul fondo. In panchina Gasperini è decisamente nervoso, il tecnico intuisce che gli orobici sono più contratti del solito, evidentemente avvertono la pressione di giocare una partita così importante senza dimenticare che in campionato la Dea è in piena corsa per un posto nella prossima Champions League. Tuttavia è proprio l’Atalanta a sfiorare il gol al 25′ con De Roon che scheggia il palo sugli sviluppi di un calcio piazzato, sul prosieguo dell’azione Zapata non inquadra per un soffio il bersaglio grosso. {agg. di Stefano Belli}

PAPU GOMEZ IMPEGNA STRAKOSHA

All’Olimpico di Roma va in scena l’ultimo atto della Coppa Italia 2018-19 tra Atalanta e Lazio che si contendono l’unico trofeo nazionale su cui la Juventus non abbia messo le mani: al decimo del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Banti gli orobici attaccano a testa bassa con Papu Gomez che già al 2′ scalda i guantoni di Strakosha. Gli uomini di Gasperini prendono subito in mano il comando delle operazioni con i biancocelesti che invece si affidano alle ripartenze in contropiede per mettere alle corde la retroguardia avversaria. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA FINALE

La diretta tv di Atalanta Lazio, essendo la finale di Coppa Italia, sarà garantita in chiaro per tutti questa sera alle ore 20.45 su Rai Uno, naturalmente canale numero 1 del telecomando. Ricordiamo che sarà disponibile gratuitamente per tutti anche la diretta streaming video della partita allo stadio Olimpico, tramite il servizio garantito dal sito oppure dall’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI PLAY DI ATALANTA LAZIO.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Atalanta Lazio, fra pochi minuti avrà dunque inizio la finale di Coppa Italia presso lo stadio Olimpico di Roma. Per l’Atalanta sarà la prima finale da 23 anni a questa parte, dunque anche la prima in gara secca all’Olimpico, in realtà però la Dea proprio in gara secca aveva vinto la sua unica Coppa Italia nel 1963, tuttavia l’atto finale di quella edizione aveva visto l’Atalanta protagonista allo stadio di San Siro contro il Torino. La Lazio invece ha un rapporto di alti e bassi con le finali in gara secca, pur con il vantaggio di giocarle all’Olimpico. Nel 2009 ecco il successo ai calci di rigore contro la Sampdoria, nel 2013 la storica vittoria nel derby contro la Roma, ma poi due sconfitte consecutive nel 2015 e nel 2017 contro la Juventus di Massimiliano Allegri, quest’anno detronizzata proprio dall’Atalanta con il memorabile 3-0 nerazzurro del 30 gennaio scorso. Adesso però basta parole: sarà il campo ad emettere il verdetto, leggiamo le formazioni ufficiali di Atalanta Lazio e poi la parola passerà al campo! ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; A. Masiello, Djimsiti, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; A. Gomez; Ilicic, D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; J. Correa, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi (Agg. di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Sempre più vicina la diretta di Atalanta Lazio, la finale di Coppa Italia metterà di fronte due squadre che in questa competizione si sono già affrontate nove volte in passato, con un bilancio di quattro pareggi, tre successi per la Lazio e due vittorie per l’Atalanta. Anche il bilancio generale tuttavia è in grande equilibrio, con 117 partite complessive che vedono i nerazzurri in leggerissimo vantaggio, grazie a 36 successi per la Dea e 35 vittorie dei biancocelesti, oltre a 46 pareggi. Parità quasi perfetta anche nel numero delle reti segnate, stavolta con la Lazio avanti di una incollatura (134-133). In questa stagione due vittorie su due per l’Atalanta in campionato. Il 17 dicembre a Bergamo l’Atalanta fece festa grazie all’immediato gol di Duvan Zapata al primo minuto di gioco (1-0); recentissimo invece il ricordo del colpaccio bergamasco all’Olimpico di domenica 5 maggio per 1-3. Lazio in vantaggio con Marco Parolo già al terzo minuto, ma ecco poi la rimonta firmata dai gol di Duvan Zapata al 22’, Timothy Castagne al 58’ e l’autorete di Wallace al 76’. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Verso la diretta di Atalanta Lazio, facciamo un tuffo nella storia di nerazzurri e biancocelesti in Coppa Italia. Cominciamo dalla Dea, che vanta una sola vittoria ottenuta nel lontano 1963, quando i bergamaschi ebbero la meglio sul Torino per 3-1 in una finale decisa dalla tripletta di Angelo Domenghini. Altre due finali per l’Atalanta, che però fu sconfitta dal Napoli nel 1987 e dalla Fiorentina nel 1996. Quello resta l’unico trofeo in assoluto nella bacheca della società orobica, grande peso comunque hanno anche per la Lazio le sei Coppe Italia vinte nel 1958, 1998, 2000, 2004, 2009 e 2013. Grandi numeri dunque in epoca recente con cinque successi dal 1998 al 2013, anno della vittoria nel derby con la Roma con gol di Senad Lulic. Per i capitolini anche tre finali perse nel 1961, 2015 e 2017. Le ultime due sono state entrambe contro la Juventus, per i biancocelesti dunque non avere di fronte i bianconeri questa sera sarà certamente una notizia più che positiva. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Atalanta Lazio sarà diretta, come abbiamo già accennato, dal signor Luca Banti, arbitro che fa parte della sezione Aia di Livorno. Adesso però andiamo a presentare tutta la squadra arbitrale designata per questa finale di Coppa Italia: i due guardalinee saranno i signori Gianluca Vuoto di Livorno e Lorenzo Manganelli della sezione del Valdarno, come quarto uomo avremo il signor Fabio Maresca di Napoli ed infine ci saranno naturalmente anche i due addetti alla VAR, cioè Gianpaolo Calvarese di Teramo e l’assistente AVAR Giorgio Peretti, appartenente alla sezione Aia di Verona. Tornando al primo arbitro, possiamo osservare che il signor Luca Banti ha grande esperienza, essendo nato a Livorno il 27 marzo 1974. In questa stagione Banti ha già diretto ben 25 partite, delle quali 16 nel campionato di Serie A. Il bilancio di queste partite della massima serie è di 77 cartellini gialli, quattro espulsioni (equamente divise tra somme di ammonizioni e rossi diretti) e altrettanti calci di rigore, mentre curiosamente in Coppa Italia Banti debutta proprio in finale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Atalanta Lazio, diretta dall’arbitro Luca Banti, si gioca alle ore 20.45 di questa sera. Sarà la finale di Coppa Italia, formalmente con i nerazzurri in casa anche se si giocherà allo stadio Olimpico, come è ormai tradizione da oltre dieci anni, cioè da quando la finale di Coppa Italia si disputa in gara unica. Atalanta Lazio darà alla Dea l’occasione storica di tornare a vincere un trofeo che manca all’Atalanta dal 1963 e che renderebbe ancora più bella una stagione eccellente anche in campionato per gli uomini di Gian Piero Gasperini, che si stanno giocando la qualificazione in Champions League. Più complicata la situazione della Lazio, che può puntare al massimo all’Europa League, che sia tramite la Coppa oppure il campionato. Ecco dunque che vincere la Coppa Italia renderebbe positiva la stagione dei biancocelesti, altrimenti la squadra di Simone Inzaghi rischierà di rimanere fuori dalle Coppe per la prossima stagione.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA LAZIO

Parlando delle probabili formazioni di Atalanta Lazio possiamo notare che sia Gian Piero Gasperini sia Simone Inzaghi dovrebbero naturalmente fidarsi alla migliore formazione possibile, come è d’altronde normale che sia in una finale di Coppa Italia. Per la Dea l’ossatura è costituita naturalmente dal 3-4-2-1 con il Papu Gomez e Ilicic in appoggio alla prima punta Duvan Zapata, mentre il ballottaggio principale è quello tra Masiello e Djimisiti per completare la retroguardia a tre con Mancini e Palomino davanti a Gollini, mentre Gosens proverà ad insidiare Castagne come esterno sinistro di centrocampo. Nella Lazio Correa sembra essere favorito su Caicedo per affiancare Immobile nel reparto offensivo del 3-5-2 di mister Simone Inzaghi. Ruolo importante per Lucas Leiva, in cabina di regia affiancato dalle mezzali che dovrebbero essere Parolo e Luis Alberto, da segnalare un ballottaggio Romulo-Marusic a destra.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico sulla finale di Coppa Italia Atalanta Lazio. Le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai sono all’insegna dell’equilibrio: la vittoria della Lazio è offerta a 2,65, mentre un successo da parte dell’Atalanta ripagherebbe 2,70 volte la posta in palio – segno 1 per i biancocelesti e 2 per i nerazzurri, Snai non segue l’ufficialità e si basa sul fattore campo. Infine, se i tempi regolamentari dovessero finire in parità, ecco che il segno X è quotato a 3,35.

© RIPRODUZIONE RISERVATA