Diretta Atp Monaco 2019/ Finale Berrettini Garin (1-6 6-3 6-7): titolo al cileno

- Mauro Mantegazza

Diretta Atp Monaco 2019: finale Berrettini Garin, risultato 1-6 6-3 6-7. Nel tie break del terzo set l’azzurro, costretto a due partite in poche ore, va ko e il titolo 250 è del cileno.

Berrettini_rovescio_tennis_lapresse_2018
Diretta Internazionali d'Italia 2019: Matteo Berrettini elimina Alexander Zverev (Foto LaPresse)

DIRETTA BERRETTINI GARIN (1-6 6-3 6-7): TITOLO AL CILENO

Matteo Berrettini ha perso la finale del torneo Atp Monaco 2019: al termine di una partita bellissima il campione dell’Atp 250 è Christian Garin, che ottiene così un altro successo e si impone con il risultato di 6-1 3-6 7-6. Il fatto di aver giocato due match a distanza di poche ore ha sicuramente tolto smalto a Berrettini, che si era ripreso nel secondo set e nel terzo stava per centrare un altro piccolo capolavoro perché, perso il servizio e andato 3-5, è riuscito a fare il controbreak immediato forzando così altri game e soprattutto il tie break. Qui però Garin, del quale sentiremo parlare a lungo se manterrà questo livello, è stato implacabile vincendo per 7-1: un successo meritato quello del cileno, arrivato in due ore e 11 minuti. Berrettini non replica il trionfo di Budapest, ma il suo momento resta straordinario: adesso chiaramente la speranza è che questo mese di aprile non sia un’eccezione nella sua carriera ma una meravigliosa costante, i presupposti perché sia così ci sono tutti. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI GARIN (1-6 6-3): 3^ SET

Matteo Berrettini pareggia la finale del torneo Atp Monaco 2019: il risultato adesso è 1-6 6-3 e il romano è nettamente in partita. Un ottimo risultato da parte del nostro giocatore, che ha approfittato del primo calo di Christian Garin nel corso della sfida: il cileno per la prima volta ha lasciato qualcosa in termini di servizio e Berrettini è stato bravissimo ad aggredirlo subito, guadagnando tre palle break e chiudendo sul 5-3 per poi confermarsi con il turno di battuta. Adesso si gioca il terzo set, nel quale Matteo ha l’inerzia dalla sua parte: staremo a vedere se ancora una volta l’azzurro riuscirà a vincere una finale in rimonta, come quella di Budapest contro Filip Krajinovic, ma per scoprirlo torniamo a far parlare il campo perché il parziale che decide il titolo del torneo Atp Monaco 2019 comincia. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL TORNEO ATP MONACO

La diretta tv del torneo Atp Monaco 2019 è garantita da Sky, che quest’anno sta rendendo sempre più completa la propria offerta sul tennis. Il punto di riferimento per tutti gli appassionati sarà oggi pomeriggio il canale Sky Sport Arena, numero 204 della piattaforma satellitare. Questo significa che sarà garantita anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go, anche se naturalmente solo per gli abbonati Sky.

BERRETTINI GARIN (1-6): 2^ SET IN CORSO

Matteo Berrettini ha perso il primo set, per 1-6, nella finale del torneo Atp Monaco 2019: purtroppo il romano ha manifestato il calo fisico che aspettavamo per la semifinale giocata in mattinata, senza nulla togliere a un Christian Garin che è arrivato con pieno merito a giocarsi la partita per il titolo. Il cileno ha tenuto botta nei primi parziali, poi ha strappato il servizio all’azzurro per due volte consecutive; trovatosi sotto 1-5 Berrettini ha avuto un guizzo di orgoglio portandosi sul 40-15 con la possibilità di recuperare almeno un break all’avversario, che però con tre punti consecutivi si è guadagnato il primo set point. Ne ha avuti a disposizione altri, cancellati da Matteo in un settimo gioco davvero lungo; alla fine alla quarta occasione buona Garin ha chiuso i conti, e adesso Berrettini è costretto a inseguire nella speranza che ritrovi almeno un po’ di freschezza fisica per cercare l’impresa. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI GARIN (0-0): RITARDO PER PIOGGIA

La finale del torneo Atp Monaco 2019 tra Matteo Berrettini e Christian Garin dovrà attendere ancora un po’: in Baviera infatti è tornata la pioggia, che aveva già costretto il romano a posticipare a questa mattina la semifinale contro Bautista Agut. Il nuovo ritardo comunque è positivo per Matteo, che avrà del tempo extra per recuperare energie anche se non è mai piacevole essere pronti a scendere in campo e non poterlo fare. Adesso bisognerà valutare quando si potrà iniziare a giocare: la grande speranza è che non sia una finale spezzettata in più momenti, e che naturalmente i due tennisti riescano a disputare oggi la partita per il titolo Atp Monaco 2019 senza dover andare al lunedì pomeriggio. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI GARIN (0-0): SI COMINCIA!

Matteo Berrettini sta per giocare la finale del torneo Atp Monaco 2019: come abbiamo detto, per l’azzurro si tratta della seconda finale consecutiva dopo quella che, a Budapest, gli ha portato in dote il secondo titolo Atp con la vittoria su Filip Krajinovic (in rimonta). Oggi dall’altra parte della rete, il romano troverà Christian Garin: abbiamo già parlato del modo in cui il cileno si è liberato di due avversari sulla carta superiori sulla terra rossa della Baviera, aggiungiamo ora che nella sua carriera ujniores ha saputo vincere il Roland Garros (battendo in finale proprio Alexander Zverev) con un solo set perso in tutto il torneo. Da professionista, il cileno di Santiago è reduce dal primo titolo conquistato a Houston (categoria 250) nella finale contro Casper Ruud; a marzo invece aveva perso la finale di Sao Paulo contro Guido Pella, il che significa che nello spazio di tre mesi Garin gioca la sua terza partita per il titolo su terra rossa. Vedremo come andranno le cose: Berrettini forse parte favorito, ma il fatto di aver finito di giocare circa tre ore fa la sua semifinale non depone a suo favore dal punto di vista della tenuta fisica. Parola al campo comunque, perché finalmente è arrivato il momento di giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI BAUTISTA (6-4 6-2): MATTEO IN FINALE

Matteo Berrettini è in finale del torneo Atp Monaco 2019: la roboante vittoria su Roberto Bautista Agut, arrivata con il risultato di 6-4 6-2, certifica lo straordinario momento del tennista romano, che vedremo grande protagonista anche agli Internazionali d’Italia e che intanto potrebbe prendersi il secondo titolo consecutivo dopo quello di Budapest. Il suo avversario sarà il classe ’96 cileno Cristian Garin, che merita grande rispetto e attenzione avendo fatto fuori Alexander Zverev e Marco Cecchinato; Garin inoltre ha avuto la possibilità di riposare molto di più avendo giocato ieri la sua semifinale, mentre ora Berrettini avrà circa tre ore per riprendere fiato e tornare in campo. Vedremo allora come andranno le cose tra poco; intanto quello che possiamo dire è che il nostro tennista ha giocato una semifinale perfetta, con due break nel secondo set e zero palle break concesse a Roberto Bautista Agut in tutto il match. Un bel biglietto da visita nella partita che potrebbe rappresentare il terzo titolo Atp in carriera… (agg. di Claudio

BERRETTINI BAUTISTA (6-4): 2^ SET IN CORSO

Matteo Berrettini ha vinto il primo set nella semifinale del torneo Atp Monaco 2019: risultato 6-4 per il romano, che dunque avvicina la possibilità di giocare un’altra finale dopo quella di Budapest. Contro Roberto Bautista Agut, il nostro tennista è partito alla grande strappando il servizio allo spagnolo nel terzo game, volando 3-1 e poi controllando la situazione: la palla break sfruttata è stata l’unica di un set dominato dai turni di servizio, dunque è stato bravo Berrettini a cogliere l’occasione dimostrando ancora una volta come nei suoi turni di battuta riesca sempre a fare la differenza (anche se l’avversario gli ha annullato due set point consecutivi, e poi ancora un terzo). Adesso Bautista Agut sarà costretto a rincorrere; vedremo se il valenciano riuscirà a forzare il terzo set, o se Matteo sarà in grado di prendersi la finale nel secondo set, andando a giocare contro Cristian Gqrin e, naturalmente, risparmiando energie utili per un match che verrà disputato tra poco. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BERRETTINI BAUTISTA (0-0): SI COMINCIA!

Matteo Berrettini scende finalmente in campo per la semifinale del torneo Atp Monaco 2019: come abbiamo già visto il suo avversario è Roberto Bautista Agut, trentunenne di Castellon de la Plana (nella comunità valenciana) che in carriera ha vinto 9 titoli Atp, festeggiando per l’ultima volta nel gennaio di quest’anno contro Tomas Berdych, a Doha. Per lui i trofei sono stati quasi tutti 250: l’unica eccezione è stata rappresentata da Dubai – marzo 2018 – un 500 che era riuscito a vincere battendo Lucas Pouille nell’ultimo atto. Negli Slam il risultato migliore è il quarto degli Australian Open raggiunto proprio lo scorso gennaio, ma in tutti gli altri Major Bautista Agut ha centrato gli ottavi in due occasioni. Un cliente scomodo per il nostro Berrettini, anche perché come detto sulla terra rossa si trova a proprio agio; tuttavia Matteo è cresciuto non poco in questi ultimi tempi, e dunque vedremo cosa sarà in grado di fare. Adesso ci siamo: la parola al campo, perché la semifinale del torneo Atp Monaco 2019 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI BAUTISTA RINVIATA PER PIOGGIA

Matteo Berrettini affronta oggi Roberto Bautista Agut nella semifinale del torneo Atp Monaco 2019: la partita che si sarebbe dovuta disputare ieri è stata cancellata per pioggia, e dunque il romano sarà eventualmente costretto a disputare semifinale e finale del torneo Atp 250 nello spazio di quattro ore, visto che gli organizzatori hanno fissato la sfida per il titolo alle ore 15:30. Eventualmente, Berrettini se la vedrà con Cristian Garin, il cileno che a sorpresa ha fatto fuori Alexander Zverev – la cui stagione non è certo iniziata alla grande – e poi si è liberato del nostro Marco Cecchinato, impedendo una finale tutta italiana. Ad ogni modo, Berrettini potrebbe fare un bel bis: dopo il recente titolo vinto a Budapest, per lui potrebbe arrivare la terza gioia nella carriera da professionista e un’altra dimostrazione di come sia cresciuto. Prima però bisognerà superare Bautista Agut che, nonostante sia in calo, rimane uno dei migliori rappresentanti della terra rossa nel circuito Atp. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BERRETTINI BAUTISTA: RINVIO PER PIOGGIA

Sabato flagellato dalla pioggia al torneo Atp Monaco 2019: diamo subito la notizia principale, è stata rinviata a domani mattina alle ore 11.00 la seconda semifinale tra Matteo Berrettini e lo spagnolo Roberto Bautista Agut, sperando naturalmente che le condizioni climatiche domani possano essere più clementi rispetto a oggi. Chi vince affronterà il cileno Christian Garin, perché Marco Cecchinato ha perso la prima semifinale con il punteggio di 6-2, 6-4 in appena un’ora e 13 minuti di gioco effettivo contro il cileno che, dopo avere eliminato nei quarti Alexander Zverev, ha confermato di vivere una settimana eccellente. Per scoprire se sarà una finale almeno parzialmente azzurra dovremo aspettare domani mattina, il vincitore tra Matteo Berrettini e Roberto Bautista Agut è atteso da una domenica durissima, nella quale giocare prima la semifinale e poi la finale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CECCHINATO KO

Brutte notizie per l’Italia dal torneo Atp Monaco 2019, perché Cecchinato ha perso la prima semifinale contro il cileno Garin, che si è imposto con pieno merito con il punteggio di 6-2, 6-4 in appena un’ora e 13 minuti di partita, naturalmente considerando il gioco effettivo, pur spezzato dalle interruzioni per la pioggia. Ci eravamo fermato sul 4-3 per Garin nel secondo set, con un break di vantaggio per il cileno che non si è fatto condizionare dalla doppia pausa per pioggia e ha portato a casa la vittoria, annullando a Cecchinato due palle break nell’ottavo gioco che avrebbero potuto cambiare l’andamento della partita. Il siciliano non è riuscito a strappare il servizio e ha poi alzato bandiera bianca al terzo match-point per il cileno. La pioggia comunque continua a metterci lo zampino a Monaco: avrebbe già dovuto essere in campo Matteo Berrettini per la seconda semifinale contro Roberto Bautista Agut, ma l’inizio della partita è slittato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CECCHINATO GARIN (2-6, 3-4): STOP PER PIOGGIA

Al torneo Atp Monaco 2019 per il momento domina la pioggia, che ha già interrotto per ben due volte la semifinale Cecchinato Garin. Questa tutto sommato può essere una buona notizia per il tennista siciliano, che sta soffrendo molto il rivale cileno. Garin infatti ha vinto con grande facilità il primo set con il punteggio di 6-2 in appena 29 minuti di gioco, grazie a due servizi strappati a Cecchinato nel corso del terzo e del settimo game. Problemi per l’azzurro anche nel secondo set che era cominciato con un immediato break di Garin e che è stato fermato sul punteggio di 4-3 in favore del cileno, che vede dunque vicina la possibilità di una vittoria, sempre che la pioggia non continui a metterci lo zampino. Di conseguenza sta slittando tutto il programma e naturalmente si prolunga l’attesa anche per Matteo Berrettini e per lo spagnolo Roberto Bautista Agut, che daranno vita alla seconda semifinale al termine di Cecchinato Garin. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Tutto è pronto per Cecchinato Garin, prima semifinale del torneo Atp Monaco 2019. Possiamo allora ricordare che un anno fa di questi tempi Cecchinato stava vivendo una magica primavera che lo rivelò al mondo. Prima il successo a Budapest che gli permise di rompere il ghiaccio nel circuito maggiore Atp, poi naturalmente il meraviglioso traguardo delle semifinali al Roland Garros, che furono la definitiva consacrazione delle qualità di Cecchinato, almeno sulla terra rossa. In seguito per il siciliano sono arrivati altri due trionfi in tornei Atp: a luglio 2018 a Umago (Croazia), nel febbraio 2019 invece a Buenos Aires, sempre sulla terra rossa. Adesso la speranza è di colorare di azzurro Monaco di Baviera, anche con la collaborazione di Matteo Berrettini, che settimana scorsa ha vinto Budapest, come un anno fa era successo proprio a Cecchinato. Le premesse dunque sono davvero gustose, ma adesso è meglio pensare al campo: la semifinale Cecchinato Garin comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta del torneo Atp Monaco 2019, con Marco Cecchinato e Matteo Berrettini in semifinale, è normale spulciare l’albo d’oro cercando altre edizioni in cui gli italiani sono stati grandi protagonisti in Baviera. Dobbiamo allora notare che fu Alberto Del Bono a vincere la prima edizione del 1929, dunque il tennis italiano riuscì a lasciare immediatamente il segno sulla terra rossa tedesca. In seguito annotiamo la vittoria anche di Rolando Del Bello nel 1951 e quella di Orlando Sirola nel 1958. Numeri dunque positivi in un passato ormai però assai lontano. Merita poi di essere ricordata la vicenda di Martin Mulligan, che vinse a Monaco nel 1967 da cittadino australiano e nel 1968 da italiano, portando dunque a quattro i nostri successi in Baviera. Da allora però il nulla, anche se di recente possiamo annotare almeno un paio di finali perse: nel 2008 Simone Bolelli fu sconfitto dal cileno Fernando Gonzalez, mentre nel 2014 Fabio Fognini dovette cedere allo slovacco Martin Klizan. In questo magico 2019 sapremo fare ancora meglio? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE SEMIFINALI

Oggi, sabato 4 maggio 2019, la diretta del torneo Atp Monaco 2019 ci propone Cecchinato Garin e Berrettini Bautista, dunque le due semifinali del torneo tedesco sulla terra rossa vedranno entrambe giocatori italiani protagonisti. Si tratta di un Atp 250, dunque un appuntamento di livello non altissimo, che però ci conduce sempre più nel cuore della grande primavera europea sulla terra rossa: settimana prossima ci sarà il Masters 1000 di Madrid, quella successiva ecco gli Internazionali d’Italia a Roma ed infine naturalmente sarà la volta del Roland Garros. Marco Cecchinato e Matteo Berrettini stanno facendo bene e questo ci induce a sperare: alle ore 13.30 è in programma Cecchinato Garin, dunque un avversario cileno per il tennista siciliano, mentre a seguire avremo Berrettini Bautista, dunque per il romano ecco come avversario il solido spagnolo, ma il sogno naturalmente è avere domenica una finale tutta italiana.

RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta Atp Monaco 2019 che oggi ci proporrà due semifinali molto italiane, possiamo naturalmente celebrare la memorabile primavera del tennis maschile italiano. A Pasqua il trionfo di Fabio Fognini a Montecarlo, naturalmente la notizia tecnicamente più significativa dal momento che il torneo del Principato è un Masters 1000, poi l’annuncio dell’assegnazione a Torino delle Atp Finals per gli anni dal 2021 al 2025 e altre belle soddisfazioni dai vari tornei sulla terra rossa in giro per l’Europa. Settimana scorsa Matteo Berrettini ha vinto a Budapest, adesso di nuovo abbiamo il romano protagonista e si è aggiunto a lui pure Marco Cecchinato. Il top sarebbe una finale tutta italiana: l’ostacolo più difficile da superare potrebbe essere Roberto Bautista Agut per Berrettini, perché lo spagnolo è uno degli specialisti della terra rossa che la Spagna sforna a ripetizione ed è molte posizioni davanti a Matteo nella classifica mondiale (21 contro 37). Compito sulla carta più facile per Cecchinato contro il cileno Christian Matteo Berrettini pareggia la finale del torneo Atp Monaco 2019: il risultato adesso è 1-6 6-3 e il romano è nettamente in partita. Un ottimo risultato da parte del nostro giocatore, che ha approfittato del primo calo di Christian Garin nel corso della sfida: il cileno per la prima volta ha lasciato qualcosa in termini di servizio e Berrettini è stato bravissimo ad aggredirlo subito, guadagnando tre palle break e chiudendo sul 5-3 per poi confermarsi con il turno di battuta. Adesso si gioca il terzo set, nel quale Matteo ha l’inerzia dalla sua parte: staremo a vedere se ancora una volta l’azzurro riuscirà a vincere una finale in rimonta, come quella di Budapest contro Filip Krajinovic, ma per scoprirlo torniamo a far parlare il campo perché il parziale che decide il titolo del torneo Atp Monaco 2019 comincia. (agg. di Claudio Franceschini)Garin, che però ieri ha eliminato un certo Alexander Zverev: Marco è avvisato, guai a distrarsi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA