DIRETTA/ Bologna Empoli (risultato 3-1) streaming video e tv: tre punti decisivi!

- Fabio Belli

Segui Bologna Empoli in diretta streaming video: al Dall’Ara i felsinei possono blindare la salvezza con una vittoria, il successo è l’unico risultato a disposizione della squadra toscana.

Freuler Pulgar Atalanta Bologna lapresse 2019
Diretta Atalanta Bologna, Serie A 30^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BOLOGNA EMPOLI (RISULTATO FINALE 3-1): PAREGGIA SANSONE A INIZIO RIPRESA

Chance per Orsolini. Il numero 7 si trova da solo davanti a Dragowski, ma calcia di sinistro anziché di destro. Palla sul fondo. Primo cambio in casa Empoli: esce Farias, dentro Acquah. Krunic respinge due cross in area di rigore, l’Empoli sta subendo molto le iniziative dei felsinei. Secondo cambio in casa Bologna: entra Poli, esce Pulgar. Anche Andreazzoli cambia qualcosa: fuori Pajac, dentro Pasqual. All’83esimo arriva la rete del sorpasso, firmato da Orsolini. Il numero 7 conquista palla e si accentra, sinistro a giro che termina alle spalle di Dragowski. Gol spettacolare dell’esterno dei felsinei. Terzo ed ultimo cambio per Andreazzoli: entra Mchedlidze, esce Rasmussen. Terzo ed ultimo cambio in casa Bologna: esce Soriano, al suo posto Krejčí. L’Empoli si riversa in attacco senza però riuscire a concludere e prima dello scadere ecco il 3-1. Contropiede vincente per il Bologna: Dzemaili serve Krejčí, che a sua volta serve il numero 10. Conclusione morbida che supera ancora Dragowski.

PAREGGIA SANSONE A INIZIO RIPRESA

Arriva il primo calcio d’angolo del match per quanto riguarda il Bologna. Nessun cambio intanto da segnalare dopo la ripresa. La difesa dell’Empoli allontana il pericolo, i felsinei rimangono in attacco e conquistano un altro tiro dalla bandierina. Sansone prova la giocata sulla corsia, ma la sua conclusione viene bloccata da Dragowski. Il pareggio del Bologna arriva al 52esimo. Cross tagliato di Sansone sul secondo palo, Soriano colpisce di testa e supera Dragowski. Altro cartellino giallo del match, ammonito anche Krunic. Ci prova al 58esimo Dzemaili. Devazione e corner. Pallone allontanato dalla difesa toscana, continua il pressing da parte della squadra di Mihajlovic. Palacio trova il gol, ma Valeri annulla per una posizione di fuorigioco. Anche il Var conferma: gol annullato per una posizione irregolare.

PAJAC PORTA IN VANTAGGI I TOSCANI AL 18′

Risultato che si sblocca al 18esimo. L’Empoli riconquista palla velocemente, Pajac prova il cross forte e teso sul primo palo ma la traiettoria sorprende Skorupski. Toscani in vantaggio. Dopo qualche minuto di riflessione il Bologna reagisce con Sansone. L’esterno dei felsinei si coordina, ma Dragowski si distende e devia in angolo. Continua il forcing del Bologna, Dzemaili e Palacio hanno una buona occasione per battere a rete ma la difesa dell’Empoli si oppone. Ancora i rossoblù in avanti. Dopo una serie di rimpalli l’esterno dei felsinei calcia in scivolata, palla deviata in angolo. Orsolini commette fallo, Valeri non risparmia l’esterno offensivo del Bologna. Secondo giallo in casa rossoblù. Nel finale di primo tempo i padroni di casa perdono lucidità. L’Empoli si alza. Al 43esimo Pulgar prova il destro, pallone deviato in corner. Dzemaili si coordina su un campanile, ma la sua conclusione si perde in curva. Fine primo tempo.

INIZIO MATCH

Bologna in campo con il 4-2-3-1. Tra i pali Skorupski, in difesa Mbaye, Danilo, Lyanco e Dijks. In mediana Pulgar e Džemaili mentre in avanti troviao Orsolini, Soriano e Sansone in supporto di Palacio. L’Empoli replica con il 3-5-2. In porta Dragowski, difesa con Veseli, Rasmussen e Nikolaou. A centrocampo da destra verso sinistra Di Lorenzo, Traorè, Bennacer, Krunić e Pajač. In avanti Farias e Caputo. Farias prova il cross in area, ma il pallone viene deviato in corner. Prima occasione da palla inattiva per gli azzurri. Pajac prova il sinistro dalla distanza, ma il pallone viene rimpallato. Inizio di personalità da parte degli ospiti. Al terzo minuto ecco la prima chance per i rossoblù. Orsolinisi sposta il pallone sul destro: conclusione violentissima che esce di pochissimo. Primo squillo anche per Pulgar, che dalla distanza prova la conclusione: pallone centrale, Dragowski blocca senza nessuna difficoltà. Ritmi subito altissimi in questo match, i felsinei vogliono rispondere all’ottimo inizio dei toscani. Primo giallo del match: Pajac esagera nel tackle, ammonito il numero 6 dell’Empoli. In questi primi minuti la pressione del Bologna sta aumentando soprattutto sui portatori di palla. L’Empoli prova a costruire il gioco nella propria metà campo.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Sta per accendersi la diretta di Bologna Empoli e già la formazioni ufficiali di questo match delicato in chiave salvezza stanno per scendere in campo: diamo allora un occhio a qualche dato prima di udire il fischio d’inizio. Come detto prima si tratta di una sfida salvezza: i felsinei infatti stazionano ancora pericolosamente vicini alla zona rossa con la 16^ piazza e 34 punti, questi messi a segno con un tabellino di otto successi e dieci pareggi: ci aggiungiamo una differenza reti ancora da sistemare con 34 gol fatti a fronte dei 47 subiti. Ancor più in difficoltà è l’Empoli, con la 18^ posizione in graduatoria a quota 29 punti: i toscani hanno messo a tabella otto pareggi e solo sette successi e inoltre registrano un bilancio reti davvero negativo a causa di 42 gol segnati ma ben 63 subiti. E’ tempo di dare la parola al campo, Bologna Empoli si gioca! BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Dzemaili, Pulgar, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone. Allenatore: Sinisa Mihajlovic. EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Rasmussen, Nikolaou; Di Lorenzo, Traorè, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo. Allenatore: Aurelio Andreazzoli. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Bologna Empoli sarà una sfida trasmessa in diretta tv sul satellite in esclusiva per tutti gli abbonati Sky, sul canale numero 202 (Sky Sport Serie A). Ci sarà anche la possibilità, collegandosi tramite pc o smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, di vedere il match in diretta streaming video via internet su skygo.sky.it.

GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo alla diretta di Bologna Empoli, vediamo allora adesso di presentare anche i due allenatori delle squadre che si sfidano in questo delicato scontro salvezza. Sinisa Mihajlovic ha dato la svolta alla stagione del Bologna: 20 punti in 12 partite grazie a sei vittorie e due pareggi, è una media da Europa League che segna una nettissima differenza con la precedente versione. Mihajlovic dunque promosso a pieni voti, però bisogna fare ancora uno sforzo per raggiungere la salvezza. Aurelio Andreazzoli invece l’anno scorso fece meraviglie alla guida dell’Empoli, ma in questa stagione sta pagando l’esonero che per alcuni mesi l’ha allontanato dalla squadra, prima che la società decidesse di richiamarlo, perché Iachini non aveva portato i benefici che Mihajlovic ha dato al Bologna. La situazione è difficile, perdere oggi potrebbe essere una condanna quasi definitiva, dunque Andreazzoli e l’Empoli si giocheranno davvero tanto al Dall’Ara oggi pomeriggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La storia di Bologna Empoli è fatta di tanti precedenti: è allora curioso notare come tra il 2004 e il 2015 le due squadre non si siano mai incrociate, tornando a farlo per due stagioni consecutive in Serie A. Nelle ultime dieci sfide compare anche un secondo turno di Coppa Italia (2001) e soprattutto cinque vittorie toscane contro le sole due dei felsinei; i tre pareggi hanno tutti fatto registrare uno 0-0. I due successi del Bologna sono arrivati al Dall’Ara, nell’inverno 2003 e in quello successivo; l’Empoli invece è riuscito a espugnare lo stadio rossoblu, a parte nella gara di Coppa Italia già ricordata, nel dicembre 2015 con un pirotecnico 3-2. C’era Marco Giampaolo sulla panchina toscana, Roberto Donadoni su quella del Bologna: nello spazio di 24 minuti (tra il 24’ e il 48’) arrivarono tutte le reti. Manuel Pucciarelli per il vantaggio esterno, pareggio di Franco Brienza e poi nuovo botta e risposta tra Massimo Maccarone e Mattia Destro prima che lo stesso Maccarone stappasse la ripresa con il gol decisivo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bologna Empoli, che sarà diretta dall’arbitro Valeri e si gioca sabato 27 aprile alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Potenziale momento della verità per entrambe le squadre: con 7 punti ottenuti nelle ultime 3 partite e la roboante vittoria contro la Sampdoria, il Bologna si è portato a +5 dalla zona retrocessione, occupata proprio dall’Empoli con 29 punti, e ha confermato l’ottimo trend da quando Sinisa Mihajlovic è tornato in panchina. L’ultima rovinosa sconfitta interna contro la Spal, in una partita importante tanto quella di oggi, ha costretto gli azzurri a giocarsi il tutto per tutto in questa sfida allo stadio Dall’Ara. Con una vittoria il Bologna blinderebbe non solo la propria salvezza, ma darebbe una grossa mano a tutte le concorrenti, con l’Empoli che si troverebbe davvero a un passo dal baratro andando ko in Emilia.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA EMPOLI

Andiamo adesso a leggere in maniera più approfondita quelle che sono le probabili formazioni di Bologna Empoli, sfida che andrà in scena presso lo stadio Dall’Ara e nella quale le scelte dei due allenatori potrebbero risultare determinanti ai fini del risultato che maturerà in campo. Padroni di casa in campo con il 4-2-3-1 impostato dall’allenatore Mihajlovic, schierati con Skorupski; Calabresi, Danilo, Lyanco, Mbaye; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. Risponderà l’Empoli allenato da Andreazzoli con un 3-5-2 e questo undici titolare: Dragowski; Veseli, Maietta, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traore, Bennacer, Krunic, Pasqual; Oberlin, Caputo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

I bookmaker considerano favorito il Bologna per la vittoria interna contro l’Empoli. Vittoria in casa quotata 1.83 da Bet365, mentre William Hill fissa a 3.70 la quota per il pareggio ed Eurobet offre a 3.80 la quota per il successo in trasferta. Per chi scommetterà sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, quota di 1.85 per l’over 2.5 e di 1.90 per l’under 2.5 proposta da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA