DIRETTA/ Brescia Salernitana (risultato finale 3-0): rondinelle al top!

- Mauro Mantegazza

Diretta Brescia Salernitana streaming video DAZN, Serie B 34^ giornata: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita.

Alfredo_Donnarumma_controllo_Brescia_Perugia_lapresse_2018
Alfredo Donnarumma (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA SALERNITANA (RISULTATO FINALE 3-0): RONDINELLE AL TOP!

Continua la cavalcata delle rondinelle con la diretta di Brescia Salernitana che termina col risultato di 3-0. Questo successo permette alla squadra di tornare a +6 in classifica sul Lecce, pronti a volare verso la promozione diretta in Serie A. La gara era stata aperta da una rete di Tremolada dopo tre minuti, poi il raddoppio alla fine del primo tempo l’ha siglata Torregrossa. All’ora di gioco poi la ciliegina sulla torta l’ha messa Alfredo Donnarumma con un calcio di rigore realizzato con estrema freddezza. Per i granata è un risultato decisamente negativo visto che dietro c’è un Venezia in zona playout a cinque punti e con una gara ancora di recuperare. Staremo a vedere come andranno le prossime partite, ma per ora il Brescia può sicuramente gioire di un grande momento di forma e di un filotto che permette di andare avanti guardando tutti dall’alto verso il basso. (agg. di Matteo Fantozzi)

TRIS, GOL DI DONNARUMMA

La diretta di Brescia Salernitana ha superato di poco l’ora di gioco e il risultato è di 3-0. Pronti via nella ripresa la squadra di casa inserisce in campo Mateju per Sabelli, mentre dall’altra Calaiò ha preso il posto di Jallow. Dopo nove minuti Dall’Oglio prende il posto invece di Tremolada autore del gol. All’ora di gioco le rondinelle chiudono la pratica con il terzo gol messo a segno da Alfredo Donnarumma, spietato dal dischetto, che lo portano in testa alla classifica dei marcatori a 25 reti. All’ora di gioco Angelo Gregucci ha inserito in campo Anderson per Rosina per cercare almeno di riaprire la partita. La gara volge al termine e al cavalluccio marino è rimasta l’unica possibile soddisfazione di provare almeno a segnare una rete. La Serie B però è strana e ci ha insegnato anche a stupirci, che accada anche oggi? (agg. di Matteo Fantozzi)

RADDOPPIA TORREGROSSA, INTERVALLO

Volge all’intervallo la diretta di Brescia Salernitana che ora è sul risultato di 2-0. A siglare il raddoppio è stato Ernesto Torregrossa al minuto 37, servito dentro da un bel passaggio coi giri giusti di Alfredo Donnarumma. Il lungo attaccante delle Rondinelle ha sfruttato al meglio una disattenzione della difesa avversaria, dimostrando ancora una volta grande fame di gol e cinismo sotto porta. C’è tutto il secondo tempo anche se per il cavalluccio marino la situazione è davvero complicata. Angelo Gregucci potrebbe sfruttare qualche chiave di volta interessante, visto che con lui in panchina ha gli esperti Emanuele Calaiò e Andrea Mazzarani che potrebbero entrare in campo a partita in corso provando a cambiarla. Dall’altra parte invece il Brescia potrebbe difendersi con l’ingresso in campo di un giocatore molto importante a livello carismatico, Daniele Gastaldello. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL TREMOLADA

La diretta di Brescia Salernitana volge al quarto d’ora e il risultato è cambiato, siamo infatti 1-0. La partita è stata sbloccata da un bel gol del fantasista Luca Tremolada, servito da un passaggio con i giri giusti di Dimitri Bisoli. I padroni di casa sono partiti veramente forte, con la voglia di blindare il primo posto nella classifica della Serie B. Con un eventuale successo le rondinelle si porterebbero nuovamente sei punti sopra al Lecce con il Palermo che grazie alla gara in meno potrebbe accorciare a meno quattro. Il cavalluccio marino deve fare molta attenzione perché il Venezia sotto spinge e con una vittoria si potrebbe portare a meno due facendo scivolare in zona playout il Crotone. La gara però è appena iniziata e ci saranno ancora molte emozioni da vivere allo Stadio Rigamonti. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Brescia Salernitana comincia tra pochi istanti: le Rondinelle viaggiano spedite verso la promozione diretta grazie a una serie di cinque partite in cui hanno totalizzato 16 punti, ripartendo di slancio dopo la sconfitta interna contro il Cittadella che è stata l’unica maturata nelle ultime 19 gare. Un Brescia che nel girone di ritorno ha ottenuto 28 punti: a questa altezza dell’andata erano 21, la differenza in termini assoluti non è troppa ma in un campionato così equilibrato come questa Serie B possono essere determinanti. Il Brescia inoltre è primo in classifica da quasi tre mesi: ha ottenuto il primato dopo il 5-1 di Pescara (3 febbraio) e non l’ha mai mollato, dunque merita decisamente di vincere il torneo e tornare finalmente al piano di sopra. Ora è arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il terreno di gioco del Rigamonti, dove Eugenio Corini e i suoi ragazzi sono pronti a fare un ulteriore passo avanti verso la promozione diretta: ci siamo finalmente, la diretta di Brescia Salernitana prende il via! BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Dossena, Tonali, Bisoli; Tremolada; Donnarumma, Torregrossa. Allenatore: Eugenio Corini. SALERNITANA (4-3-2-1): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani, Lopez; Akpa Akpro, Di Tacchio, Casasola; Rosina, Jallow; Djuric. Allenatore: Angelo Gregucci. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Salernitana non sarà prevista: l’esclusiva della partita dello stadio Rigamonti, come quasi tutti i match di Serie B, è infatti riservata alla diretta streaming video sulla piattaforma DAZN e si potrà seguire su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone dopo essersi abbonati. Il servizio potrà essere sfruttato anche collegando tramite Chromecast i vostri dispositivi al vostro televisore, oppure potrete installare direttamente l’applicazione su una smart tv con connessione a internet.

TESTA A TESTA

Andiamo alla scoperta dei precedenti di Brescia Salernitana: ne contiamo tanti nella storia, gli incroci fanno riferimento soltanto alla Serie B con tre incursioni in Coppa Italia. Già nel finale degli anni Cinquanta le due squadre erano state avversarie nel campionato cadetto; la prima in assoluto è un 2-1 per i granata ottenuto in casa, il Brescia si era imposto 3-1 nella sfida di ritorno. Nel nuovo millennio le partite che queste due squadre hanno disputato sono 12, con un bilancio che sorride alle rondinelle: sei le vittorie del Brescia contro le quattro della Salernitana, con due pareggi. I lombardi non perdono in casa contro i granata dal lontano 1990, con un’imbattibilità che ha raggiunto le otto partite; nella sfida di andata di questo campionato il Brescia si è imposto per 3-1 all’Arechi con una tripletta, realizzata tra il 5’ e il 32’, del solito scatenato Alfredo Donnarumma, con due assist di Leonardo Morosini. Il bomber è anche un ex della sfida; per la Salernitana quel giorno aveva segnato Francesco DI Tacchio, al 90’ minuto. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

La sfida tra Brescia e Salernitana verrà diretta dal fischietto di Lecce Ivano Pezzuto: con lui in campo nella 34^ giornata di Serie B ecco pure gli assistenti Raspollini e Mokhtar, oltre al quarto uomo Maggioni. Mettendo ora proprio il primo direttore di gara sotto ai riflettori apprendiamo che in stagione Pezzuto ha diretto ben 14 incontri, di cui 12 per la cadetteria e dove ha pure deciso di 44 ammonizioni, 2 espulsioni e di 5 calci di rigore. Ampliando la nostra analisi vale la pena ricordare che il primo direttore di gara ha già incontrato il Brescia in già 8 occasioni, di cui l’ultima risalente al primo turno del campionato di Serie B in corso, quando la leonessa se la vide con il Perugia. Salgono invece a nove i precedenti tra Pezzuto e la Salernitana e l’ultimo di questi è stato registrato nella quarta giornata della Serie B 2018-2019, quando i granata affrontarono il Benevento. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Brescia Salernitana, diretta dall’arbitro Ivano Pezzuto della sezione Aia di Lecce, è l’anticipo delle ore 18.00 di oggi pomeriggio, lunedì 22 aprile 2019, per la trentaquattresima giornata di Serie B che si disputa per intero nel giorno di Pasquetta. L’appuntamento sarà naturalmente presso lo stadio Mario Rigamonti della città lombarda, dove i tifosi locali sperano che Brescia Salernitana possa essere una nuova tappa del cammino delle Rondinelle verso la promozione. Il Brescia è capolista con 60 punti e arriva da una vittoria a Livorno nella scorsa giornata: la strada è ben tracciata, ma naturalmente adesso servirà non sbagliare la volata finale, soprattutto nelle partite che sono sulla carta da vincere, come quella di oggi. A Brescia infatti arriva una Salernitana discreta, ma che con 38 punti non ha più ambizioni playoff e d’altro canto non dovrebbe nemmeno rischiare in ottica salvezza: i campani però sono in forma, come dimostra la bella vittoria sul Cittadella nella scorsa giornata, dunque cercheranno un risultato di prestigio al Rigamonti.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA SALERNITANA

Leggiamo ora le probabili formazioni previste per Brescia Salernitana. Poche sorprese per Eugenio Corini, che dovrebbe schierare la capolista con il consueto 4-3-1-2: Alfonso in porta; Sabelli terzino destro, i due centrali Romagnoli e Cistana più Martella a completare la difesa come terzino sinistro; a centrocampo il terzetto composto da Ndoj, Tonali e Bisoli, infine il reparto offensivo con Spalek trequartista in appoggio ai due attaccanti Torregrossa e Donnarumma. Passando alla Salernitana, disegniamo per mister Angelo Gregucci il modulo 4-5-1: in porta Micai, protetto dalla retroguardia a quattro con Pucino, Migliorini, Mantovani e Lopez da destra a sinistra. A centrocampo gli esterni Casasola a destra e Jallow a sinistra, più Anderson, Di Tacchio e Odjer nel cuore della mediana, infine ecco Djuric come unica punta e riferimento della manovra offensiva.

PRONOSTICO E QUOTE

Appare a senso unico il pronostico di Brescia Salernitana. Le quote dell’agenzia di scommesse Snai ci dicono che il segno 1 è infatti proposto a 1,50, mentre poi si sale di parecchio già in caso di pareggio, perché il segno X è quotato a 4,00. Infine, un colpaccio esterno della Salernitana varrebbe 6,75 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA