DIRETTA/ Eibar Barcellona (risultato finale 2-2) video e tv: finisce in parità!

- Claudio Franceschini

Segui Eibar Barcellona in diretta streaming video: poco da dire nell’ultima partita che le due squadre affrontano nella Liga, i blaugrana tra sei giorni avranno la finale di Coppa del Re.

Pique Cucurella Barcellona Eibar lapresse 2019
Diretta Eibar Barcellona, Liga 38^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA EIBAR BARCELLONA (2-2): FINISCE IN PARITA’

Cala il sipario tra Eibar Barcellona. Abbiamo assistito ad una bella partita, ricca di gol ed occasioni. E’ un botta risposta continuo tra le due squadre, con la formazione di José Luis Mendilibar che la sblocca attorno al ventesimo grazie ad una bella giocata di Cucurella. Passano undici minuti per la risposta della compagine blaugrana, con Lionel Messi che sfodera una perla che sorprende il portiere dell’Eibar. Dopo aver pareggiato i conti il Barcellona preme sull’acceleratore e nel giro di pochi minuti realizza il raddoppio ancora grazie a Messi. L’Eibar non si perde d’animo, i blaugrana allentano la pressione ed ecco il due pari che ha la firma di De Blasis. Le emozioni della gara si placano, ma il risultato non cambia più. Pareggio al triplice fischio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PRIMO TEMPO

E’ appena finito il primo tempo di Eibar Barcellona e le due squadre hanno raggiunto gli spogliatoi sul risultato di due a due. Prima rete della gara al ventesimo, con Cucurella che con tempismo insacca l’assist di Enrich. 1-0. La risposta del Barcellona non si fa attendere e arriva dopo una decina di minuti con Vidal che premia l’inserimento di Messi. La ‘pulce’ vede Dimitrovic fuori dai pali e con uno splendido pallonetto lo beffa per il gol del pareggio. Il Barcellona preme sull’acceleratore e trova persino il raddoppio, ancora con Messi che a tu per tu col portiere dell’Eibar non sbaglia. 1-2. La gara vive di fiammate, l’ultima del primo tempo ha la firma di De Blasis, che colpendo di potenza al da posizione difficilissima fissa il due a due. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA ESCALANTE!

Siamo quasi al ventesimo minuto della partita tra Eibar Barcellona e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. I blaugrana giostrano palla nelle prime battute e arrivano alla conclusione al quarto, con un tentativo di Lionel Messi che viene respinto dal muro difensivo avversario. Al sesto ci prova Escalante con un’incornata centrale su cui Jasper Cillessen si oppone senza troppi problemi. L’Eibar intensifica la manovra sul fronte offensivo ma fatica a trovare spazi nella difesa del Barça. Al quindicesimo Enrich riceve un bel pallone dentro l’area del Barcellona, colpisce di testa come può ma Cillesen non si lascia sorprendere. Nell’azione successiva Jordi Alba confeziona un suggerimento in chiave offensiva, nessun compagno però coglie l’assist. Equilibrio tra Eibar Barcellona, sempre zero a zero. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Tra pochi minuti comincia Eibar Barcellona: l’occasione è utile per ricordare che la prossima estate potrebbe portare una semi-rivoluzione in casa blaugrana. Abbiamo detto che Ernesto Valverde potrebbe lasciare: tra i candidati a sorpresa sarebbe spuntato anche Massimiliano Allegri, del resto la presenza di Ariedo Braida come direttore sportivo potrebbe giocare a favore del tecnico toscano. Riguardo il parco giocatori, è quasi certo l’arrivo di Antoine Griezmann: il Barcellona dovrebbe pagare la clausola rescissoria per il francese e questo porterebbe a fare valutazioni su Philippe Coutinho e Ousmane Dembélé, strapagati ma, per diversi motivi, mai davvero determinanti per le sorti della squadra. Arturo Vidal dopo una stagione in chiaroscuro potrebbe partire ma ultimamente ha giocato di più, e aspetta il nuovo eventuale allenatore; poi ci sono tutti gli altri, a cominciare da Ivan Rakitic che non è così saldo. Discorsi che verranno comunque affrontati in seguito: adesso è il momento di mettersi comodi e stare a vedere come andranno le cose nella diretta di Eibar Barcellona, che prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Eibar Barcellona non sarà prevista: il campionato spagnolo di calcio infatti viene trasmessa soltanto dalla piattaforma DAZN, che anche in questo caso permetterà a tutti gli abbonati di seguirla su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa alla diretta streaming video si potrà eventualmente sfruttare una smart tv con connessione a internet: in questo modo sarà possibile scaricare l’applicazione direttamente sul vostro televisore, e sfruttarne lo schermo.

EIBAR BARCELLONA: I PRECEDENTI

Eibar Barcellona ha nove precedenti nella storia e il bilancio parla chiaro: ci sono nove vittorie blaugrana a cominciare dall’ottobre 2014 e arrivando allo scorso gennaio. Il quadro è devastante: gli attuali campioni di Spagna hanno segnato un totale di 31 gol e ne hanno subiti appena 4, mantenendo inviolata la loro porta in sei occasioni. Il risultato più eclatante è il 6-1 del Camp Nou, settembre 2017: Leo Messi ne aveva fatti quattro, gli altri due gol erano arrivati da Paulinho e Denis Suarez. All’Ipurua il Barcellona ha realizzato 12 reti e deve ancora subire la prima: spiccano due 4-0 consecutivi (2016 e 2017) mentre l’ultima è un 2-0 a firma Luis Suarez e Jordi Alba. All’andata la vittoria blaugrana era stata per 3-0 con doppietta di Luis Suarez e sigillo di Messi; la Pulce ha realizzato 13 gol nelle partite contro l’Eibar, il Pistolero invece è a quota 9. Meglio di così al Barcellona non poteva andare: vedremo ora come andranno le cose nella decima sfida diretta tra queste due squadre, ultima partita di questa Liga trionfale per i catalani di Ernesto Valverde. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Eibar Barcellona, partita diretta dall’arbitro José Luis Munuera Montero, si gioca alle ore 16:15 di domenica 19 maggio: presso l’Ipurua i blaugrana chiudono il loro campionato di Liga 2018-2019, che hanno dominato in lungo e in largo ottenendo il secondo titolo consecutivo. Finisce dunque in festa per Ernesto Valverde, che però difficilmente resterà sulla panchina della squadra: pesano oltre misura le due eliminazioni ai quarti di Champions League, entrambe con tre gol di vantaggio da difendere dopo l’andata, e il fatto che il trofeo non si vinca da cinque anni è chiaramente un dato che la società prende in considerazione. In più comunque il Barcellona potrebbe terminare la stagione mettendo in bacheca la Coppa del Re: affronterà il Valencia tra sei giorni. L’Eibar ha disputato un campionato di tutto rispetto, abbondantemente salvo e con soli 7 punti di ritardo dalla zona europea. Una stagione da incorniciare per la squadra basca, che aveva comunque fatto meglio un anno fa (51 punti e nona posizione) ma si sta confermando al centro del gruppo spagnolo. Ora vediamo, mentre aspettiamo la diretta di Eibar Barcellona, in che modo le due squadre si potrebbero disporre sul terreno di gioco dell’Ipurua analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Eibar Barcellona.

PROBABILI FORMAZIONI EIBAR BARCELLONA

José Luis Mendilibar dovrebbe confermare per Eibar Barcellona parte della squadra che ha perso al La Ceramica: davanti al portiere Dimitrovic dovrebbero giocare capitan Ramis e Oliveira, con De Blasis e José Angel (ex della Roma) che spingono sulle corsie laterali. In mezzo al campo Miguel Marì insidia le maglie di Jordan e Sergio Alvarez, allo stesso modo Pere Milla potrebbe soffiare il posto a Cucurella sulla corsia sinistra nella linea dei trequartisti, che dovrebbe essere completata da Pedro Leon e Orellana. Ballottaggio anche in attacco, con Enrich e Kike che partono praticamente allo stesso livello. Il Barcellona deve preparare la finale di Coppa del Re, dunque sarà in campo con tante riserve: dalla panchina praticamente tutto il tridente, possibile titolare Coutinho ma con Malcom da laterale destro e Kevin Prince Boateng che potrebbe giocare come prima punta (da valutare Messi, se non altro per incrementare il bottino di gol). A centrocampo dovremmo vedere il giovane Alena ormai stabilmente inserito in prima squadra; Rakitic e Sergio Busquets possibili conferme, ma attenzione al giovane Riqui Puig. Possibile esordio difensivo per Todibo al fianco di Umtiti o Murillo; sulle fasce Nélson Semedo e Jordi Alba, in porta Cillessen che potrebbe lasciare la Catalogna in estate.

QUOTE E PRONOSTICO

Blaugrana ovviamente favoriti in Eibar Barcellona, come riportano anche le quote previste dall’agenzia di scommesse Bwin: secondo questo bookmaker il segno 2 per la vittoria esterna dei campioni di Spagna vale 1,85 volte la somma investita, mentre il pareggio ha un valore di 4,00 volte la cifra messa sul piatto. Sorprendentemente comunque l’eventualità del segno 1, che dovrete giocare per il successo dei padroni di casa, vi farebbe guadagnare “solo” un corrispettivo di 3,60 volte la puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA