DIRETTA/ Fenerbahce Anadolu Efes (risultato finale 73-92): superiorità evidente!

- Claudio Franceschini

Segui Fenerbahçe Anadolu Efes in diretta streaming video: il derby di Istanbul si gioca come prima semifinale di Eurolega, sarà grande spettacolo alla Fernando Buesa Arena di Vitoria.

Melli Milano Fenerbahce basket Eurolega lapresse 2019
Diretta Fenerbahçe Anadolu Efes, semifinale basket Eurolega (Foto LaPresse)

DIRETTA FENERBAHCE ANADOLU EFES (RISULTATO FINALE 73-92): SUPERIORITÀ EVIDENTE

La diretta di Fenerbahce Anadolu Efes termina con il risultato finale di 73-92. Gli ospiti hanno dimostrato una superiorità evidente, riuscendo a superare gli avversari di 19 punti. Il primo quarto si era chiuso con il Fenerbahce avanti 20-19. Già nel secondo Anadolu Efefs aveva ribaltato il risultato grazie a un 20-26 che li portava avanti di 5 punti. Gli altri due quarti di gioco sono terminati rispettivamente 17-23 e 16-24. La gara si è disputata per le semifinali delle final four dell’Eurolega di basket. Nessuno si aspettava una superiorità così evidente e addirittura le previsioni della vigilia vedevano i gialloverdi favoriti con una quota di 1.54 rispetto ai 2.65 di Anadolu Efes. Staremo a vedere come andrà avanti questa avventura dopo questa splendida gara giocata al Fernando Buesa Arena di Vitoria-Gasteiz. (agg. di Matteo Fantozzi)

TERZO QUARTO

Termina con il risultato di 57-68 il terzo quarto di Fenerbahce Anadolu Efes gara valida per la finale a quattro dell’Eurolega di basket. È sicuramente un risultato importante per gli ospiti che dimostrano ancora una volta di essere squadra vera e dotata di ottima tecnica. La frazione di gioco è terminata col parziale di 17-23. Pronti via Larkin continua a fare la differenza. Vesely accorcia e porta a -5 i suoi. Ancora dalla distanza di 9 metri dal cesto va a segno Larkin che ha dimostrato di essere giocatore di assoluto livello. Fenerbahce invece continua a tenere alta la tensione con un Melli strepitoso. Anche Micic ha giocato una buona gara, dimostrando di essere giocatore in grado di fare la differenza quando necessario. Ora i padroni di casa dovranno provare a fare una vera impresa, cercando di rimediare a undici punti di differenza nella frazione finale. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

La diretta di Fenerbahce Anadolu Efes ci porta all’intervallo con il risultato che è di 40-45. Molto combattuto è stato il primo quarto che ha visto i padroni di casa distanziare gli avversari di un punto, col parziale di 20-19. Gli ospiti però sono venuti fuori nella seconda frazione, ribaltando di fatto la partita con un parziale di 20-26. Grande protagonista è stato Larkin che diverse volte ha siglato canestri da tre punti spacca partita, in grado di far crollare i padroni di casa. Molto bene ha giocato anche Anderson, pure lui bravo a divincolarsi dall’arco, riuscendo a dimostrare tutta la sua qualità e tecnica. La gara però è ancora lunga e cinque punti di distanza non chiudono il discorso qui con Fenerabahce pronto a riaprire la gara. Due frazioni di gioco potrebbero dunque farci vivere ancora grandi emozioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI GIOCA

Finalmente ci siamo: sta per cominciare Fenerbahçe Anadolu Efes, la prima semifinale di Eurolega. C’è tanta Italia in campo a Vitoria: abbiamo già detto di Gigi Datome e Nicolò Melli, ma in questa sfida troviamo anche, lato gialloblu, Zelimir Obradovic che ha allenato a Treviso vincendo la Supercoppa Italiana e la Coppa Saporta e raggiungendo la finale scudetto (persa contro Varese). In più Maurizio Gherardini, che a Treviso ha lavorato a lungo come procuratore generale (14 stagioni), è il General Manager dei vice campioni in carica; dall’altra parte troviamo invece Bryant Dunston – un anno a Varese – e Krunoslav Simon, tra il 2015 e il 2017 a Milano con cui ha vinto scudetto, Supercoppa (da MVP) e per due volte la Coppa Italia. Inoltre Ergin Ataman, tornato qui dopo aver già allenato in due diversi momenti, è stato a Siena tra il 2001 e il 2003: è stato lui a condurre la Mens Sana alla prima Final Four nella storia della società (terzo posto finale) e alla semifinale scudetto mai esplorata prima; di fatto ha anticipato il grande salto dei toscani, che già l’anno seguente avrebbero vinto il titolo nazionale con Carlo Recalcati. Ora però è arrivato il momento di mettersi comodi e lasciar parlare il campo: Fenerbahçe Anadolu Efes sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, non sarà possibile assistere alla diretta tv di Fenerbahçe Anadolu Efes: la semifinale di Eurolega sarà però disponibile a tutti gli abbonati alla piattaforma Eurosport Player, che dall’inizio della stagione offre il pacchetto completo del torneo continentale. Si potrà allora seguire questa partita in diretta streaming video, attraverso PC, tablet o smartphone; sul sito www.euroleague.net troverete invece tutte le informazioni utili sulla sfida, soprattutto il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

TESTA A TESTA

Prima che si giochi Fenerbahçe Anadolu Efes, diamo uno sguardo a come si erano chiuse le partite di questa stagione: se la sfida di ritorno era stata vinta nettamente dai gialloblu, l’Efes di Ergin Ataman aveva ottenuto il successo per 89-83 al Sinan Erdem Dome, riuscendo a ribaltare il 12-26 iniziale con un secondo tempo da 51-31, mettendo dunque in mostra una grande difesa. Eroe della serata era stato in particolar modo Adrien Moerman, autore di 15 punti con 5/11 dal campo, 10 rimbalzi e una valutazione di 21; ci aveva messo molto anche Rodrigue Beaubois (17 punti, 7/11, 4 assist) mentre per il Fenerbahçe non era stata sufficiente una prestazione dominante da parte di Jan Vesely, che aveva chiuso con 24 punti, 8 rimbalzi e 7 asisst tirando 10/13 per un totale di 36 nel dato della valutazione. Curiosità: quella vittoria da parte dell’Efes ha rappresentato il secondo successo in 12 precedenti contro la squadra concittadina: un bel segnale approcciandosi a questa semifinale di Eurolega, ma ora vedremo come andranno le cose alla Fernando Buesa di Vitoria… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Fenerbahçe Anadolu Efes è la prima semifinale di basket Eurolega 2018-2019: si gioca alle ore 18:00 di venerdì 17 maggio presso la Fernando Buesa Arena di Vitoria. Una gara secca di per sè entusiasmante, resa ancor più scintillante dal fatto che si tratti di un derby: magari non il più sentito tra quelli di Istanbul (citofonare Galatasaray) ma certamente quello tra le due realtà che negli ultimi anni hanno contribuito a spingere il basket turco. Il Fenerbahçe ha dominato la regular season ed è alla quinta partecipazione consecutiva alla Final Four: laureatosi campione nel 2017, potrebbe giocare domenica la sua quarta finale in serie a conferma della crescita esponenziale, targata Zelimir Obradovic e non solo. Dall’altra parte troviamo un Efes che, dopo qualche anno in chiaroscuro, ha saputo trasformarsi: i turchi sono alla prima Final Four di sempre da quando l’Eurolega è “moderna” (cioè dal 2001) e ha tutte le carte in regola per ottenere la finale anche se gli avversari hanno qualcosa in più. Da ricordare che la squadra di Ergin Ataman, lui pure vinto in Italia, è quella che ha tagliato fuori Milano dai playoff all’ultima giornata; ora spazio ai temi principali nella diretta di Fenerbahçe Anadolu Efes, la cui palla a due è attesa tra poche ore.

RISULTATI E CONTESTO

Fenerbahçe Anadolu Efes mette a confronto una squadra che da cinque anni fa parte dell’elite del basket europeo e una che, nonostante abbia sempre mantenuto un livello importante, ha fatto solo adesso il grande salto di qualità. Trascinata da Vasilije Micic (secondo quintetto di Eurolega) e Shane Larkin, impreziosita dalla presenza dell’ex Varese Bryant Dunston sotto i tabelloni, la squadra di Ataman ha ottenuto la qualificazione ai playoff con il quarto posto e poi si è presa la semifinale andando a dominare (verbo che comunque non rende l’idea) gara-3 contro il Barcellona riottenendo il fattore campo perso nella sfida precedente, e ha chiuso alla quinta partita. Oggi però sarà durissima, perchè come detto il Fenerbahçe di Obradovic è forse la squadra migliore del torneo: un po’ “italiana” per la presenza di Gigi Datome e Nicolò Melli, la formazione gialloblu ha chiuso la regular season con 25 vittorie e 5 sconfitte rimanendo in testa dall’inizio alla fine, ai playoff ha perso clamorosamente gara-2 in casa contro lo Zalgiris Kaunas ma poi ha saputo riprendersi con due successi in terra lituana. Il pronostico tende decisamente da questa parte, ma siamo alla semifinale di Eurolega e sappiamo bene che tutto è possibile: non ci resta che metterci comodi e assistere al grande spettacolo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA