Diretta/ Fermana Sambenedettese (finale 1-3) streaming video: Cecchini chiude al 95′!

- Mauro Mantegazza

Diretta Fermana Sambenedettese streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita di Serie C per la 38^ giornata del girone B

Zerbo Fermana Sudtirol contrasto lapresse 2019
Diretta Fermana Sambenedettese (Foto LaPresse)

DIRETTA FERMANA SAMBENEDETTESE (1-3): CECCHINI LA CHIUDE AL 95′!

Si è rocambolescamente concluso sul punteggio di 1-3 per gli ospiti il derby marchigiano tra Fermana e Sambenendettese che, in questo ultimo turno della regular season del Girone B della Serie C sancisce l’arrivo in classifica dei ragazzi allenati da Magi rispetto alla formazione di Destro. Dopo un primo tempo con i rossoblu andati al riposo sullo 0-1, i gialloblu fermani ci hanno provato in tutti i modi a rientrare in partita mentre la Samb ha saputo pungere chirurgicamente, andando già una volta vicina al raddoppio con Di Massimo. Ma è negli ultimi dieci minuti che accade di tutto: infatti all’81’, su un angolo battuto da Russotto, Caccetta è bravo ad anticipare la difesa dei canarini e a battere Marcantognini per la seconda volta. 0-2 e gara chiusa? Non proprio perché nel concitato recupero i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze al minuto 94 con Malcore, sin dal suo ingresso in campo uno dei migliori dei suoi, che esplode un tiro imparabile per Sala: 1-2 e pubblico del “Recchioni” che si rianima! Ma l’illusione dura poco perché proprio sul finire dell’extra time è ancora Russotto a ispirare: prima evita due avversari, poi serve Cecchini che deve solo battere Marcantognini per il tris. 1-3 e storia chiusa! Con questo risultato la Sambenedettese messe al sicuro il nono posto proprio a scapito della Fermana e raccoglie pure tre punti beneauguranti in vista dei prossimi play-off. (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Fermana Sambenedettese; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

DI MASSIMO VICINO AL BIS!

La ripresa del match tra Fermana e Sambenedettese, dopo che la prima frazione si era chiusa con gli ospiti avanti di una lunghezza, si apre con gli stessi effetti del primo tempo e dunque né Destro né Magi apportano ancora alcun cambio. E nelle battute iniziali i rossoblu ospiti vanno subito vicini al raddoppio quando Celjak serve bene Di Massimo ma la sfera, dopo aver battuto il portiere gialloblu, viene salvata sulla linea da Soprano. Ecco che allora poco dopo Destro effettua i primi due cambi per scuotere i suoi, avvicendando al 56’ Grieco e Zerbo con Fofana e Malcore. Ed è proprio il neo entrato Malcore al 58’ a provare a rendersi pericoloso con un tiro a giro ma il tiro va fuori e non impensierisce il portiere ospite Sala, mentre il primo cartellino giallo della contesa spetta , al minuto 60, a Biondi che interviene fallosamente sull’attaccante fermano. (agg. di R. G. Flore)

GOL DI STANCO AL 27′!

Si è da poco concluso allo stadio “Recchioni” il primo tempo del derby tutto marchigiano tra la Fermana e la Sambenedettese: al termine dei primi 45’ in vantaggio sono gli uomini di Magi che hanno trovato al minuto 27 il guizzo vincente con Stanco. L’attaccante rossoblu, ben imbeccato da un lancio, si fionda verso Marcantognini e “spara” senza esitare, il portiere gialloblu para ma sulla respinta è ancora Stanco il più lesto di tutti e insacca: 0-1 e gioia per i supporter ospiti qui a Fermo. Nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione la squadra di Destro non riesce a reagire tranne quando, proprio poco dopo il gol subito, Sala compie un grande intervento su tiro di Grieco: nonostante la pressione salga nel finale, la Samb riesce a tornare negli spogliatoi col prezioso ma esiguo vantaggio che, se confermato al 90’, sancirebbe il sorpasso in classifica a danno dei “cugini”. (agg. di R. G. Flore)

UNA CHANCE PER PARTE!

Allo stadio “Bruno Recchioni” di Fermo va in scena, in coda al campionato di Serie C, il sentito derby tra la Fermana di Flavio Destro e la Sambendettese di Riccardo Magi, entrambe appaiate in classifica a quota 47 punti al nono posto e che vogliono provare in extremis uno scatto ai danni del rispettivo avversario anche se i rossoblu sono avanti in classifica in virtù del migliori piazzamento. Nei primi 15 minuti di questa sfida-spareggio tutta marchigiana tutta via succede ben poco, con il match che sembra avere un andamento diesel: da segnalare comunque per i gialloblu padroni di casa una buona chance già al minuto 2 con Lupoli che però di testa non riesce a battere il portiere della Samb, Sala. Al 12’ sono invece gli uomini di Magi pericolosi con Bove che prova a imbeccare l’attaccante Stanco ma il suo tiro non ha precisione e non trova lo specchio della porta difesa da Marcantognini. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Tra pochi minuti avrà inizio Fermana Sambenedettese, partita valida per la trentottesima giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. La squadra ospite non riesce a vincere con facilità fuori casa, visto che le ultime nove gare e che si è presentata con uno stato di forma non ottimale, con appena il 12% di attacchi finalizzati. Passaggi molto elevati e terminati con successo, con una percentuale del 60%, che mostra come la squadra sia ben affiatata. La Fermana è invece una sorta di muro in casa e in difesa, viste le poche sconfitte nelle gare domestiche e il 54% di sfide terminante con nessuna rete a sfavore. Poche però le azioni vincenti, col 15% che terminano in rete. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di questo derby marchigiano Fermana Sambenedettese!

I TESTA A TESTA

Per la sfida tra Fermana e Sambenedettese pare curioso ora approfondire i dati che ci arrivano dallo storico, fissati alla vigilia di questa intensa 38^ giornata del Campionato di Serie C. Controllando il bilancio infatti leggiamo ben 13 precedenti segnati tra i due club e per la precisione dal 2002 a oggi e pure in occasione del terzo come del quarto campionato italiano. In tutto quindi per la diretta tra Fermana e Sambenedettese possiamo ricordare 2 successi dei gialloblu e ben 8 affermazioni della squadra rossoblu con anche 3 pareggi. Va quindi ricordato che fu proprio della Sambenedettese il successo occorso nell’ultimo precedente segnato, e risalente al turno di andata del Campionato di Serie C ancora in corso (ma che oggi terminerà). I rossoblu allora seppero vincere in casa con il risultato di 2-0, ottenuto con i gol di Calderini e Di Massimo. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Fermana Sambenedettese, diretta dall’arbitro Federico Longo della sezione Aia di Paola, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 5 maggio 2019, come tutte le altre partite in programma nella trentottesima e ultima giornata del girone B di Serie C. Appuntamento dunque allo stadio Bruno Recchioni di Fermo per questo derby marchigiano: Fermana Sambenedettese mette di fronte le due formazioni che sono appaiate a quota 47 punti in classifica, entrambe ormai certe della partecipazione ai playoff, ma con il piazzamento da definire, perché potrebbe essere l’ottavo, il nono oppure il decimo posto. Nella scorsa giornata la Fermana ha perso a Monza con un netto 3-0 ed è stata raggiunta dalla Sambenedettese che invece ha vinto per 3-1 contro il Gubbio conquistando i playoff, ma oggi pomeriggio il fattore campo potrebbe di nuovo far pendere la bilancia (e la classifica) in favore della Fermana.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA SAMBENEDETTESE

Andiamo adesso a scoprire quali potrebbero essere le probabili formazioni di Fermana Sambenedettese. Per i padroni di casa di Flavio Destro ipotizziamo un 4-3-1-2 con Valentini in porta; davanti a lui difesa a quattro con Maloku, Sarai Puttini, Scrosta e Sperotto da destra a sinistra; a centrocampo un terzetto composto da Fofana, Giandonato e Misin, infine il trequartista Zerbo in appoggio ai due attaccanti, Lupoli e Malcore. La replica della Sambenedettese di mister Giuseppe Magi dovrebbe invece prevedere il 3-4-1-2 con Fissore, Biondi e Celjak davanti al portiere Sala in una retroguardia a tre, poi a centrocampo i mediani Gelonese e Signori e i due esterni Rapisarda a destra e D’Ignazio a sinistra, infine Ilari sulla trequarti in appoggio alle due punte, Stanco e Di Massimo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA