DIRETTA/ Fiorentina-Milan (risultato finale 0-1): Gattuso sbanca il Franchi!

- Fabio Belli

Segui Fiorentina Milan in diretta streaming video: i rossoneri vanno a caccia del quarto posto utile per la Champions League e sono ospiti di una squadra deludente, e senza più motivazioni.

milan chievo lapresse 2019 calhanoglu
Diretta Fiorentina Milan, Serie A 36^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FIORENTINA-MILAN (RISULTATO FINALE 0-1): GATTUSO SBANCA IL FRANCHI!

Il Milan rimane in corsa per la Champions League, la squadra di Gattuso sbanca il Franchi battendo la Fiorentina per 1 a 0: i rossoneri salgono a 62 punti in classifica avvicinandosi all’Inter e mettendo così pressione ai cugini nerazzurri; quarto KO consecutivo per i viola che da settimane scendono in campo senza stimoli. All’80’ gli ospiti potrebbero dare il colpo di grazia agli avversari con Cutrone che grazia i padroni di casa angolando troppo il pallone che si spegne oltre la linea di fondo. A pochi minuti dal novantesimo Borini viene colpito al volto da Vitor Hugo, il numero 11 perde anche sangue dal sopracciglio e viene sostituito da Laxalt. Nel recupero tutti i giocatori di movimento del Milan si mettono dietro alla linea del pallone e non concedono più spazi agli uomini di Montella fino al triplice fischio di Mariani che arriva allo scadere del 95′. {agg. di Stefano Belli}

ROSSONERI IN SOFFERENZA

A un quarto d’ora dal novantesimo resiste il vantaggio del Milan sulla Fiorentina con la formazione di Gattuso sempre avanti per 1 a 0. Anche se al 64′ i rossoneri hanno davvero rischiato grosso con Kessié che nel tentativo di anticipare Muriel per poco non se la butta dentro da solo, serve l’intervento di Donnarumma per sventare un autogol imbarazzante. I viola continuano a crederci visto che, sotto pressione, la retroguardia del Milan comincia a commettere errori in sequenza. Cambio obbligato al 70′ per Montella, Laurini riceve una botta alla caviglia e deve lasciare il posto a Gerson. Cinque minuti più tardi Kessié perde un brutto pallone a centrocampo, Chiesa si invola verso la porta trovando l’opposizione di Donnarumma che ancora una volta protegge il risultato. {agg. di Stefano Belli}

VIOLA VICINI AL PARI

Al Franchi è ricominciato dopo l’intervallo il match valevole per la 36^ giornata di Serie A 2018-19 tra Fiorentina e Milan, al decimo del secondo tempo la situazione vede la squadra di Gattuso sempre in vantaggio per 1 a 0. Viola molto aggressivi a inizio ripresa, al 48′ Muriel sfonda sulla corsia di sinistra e rimette il pallone al centro dell’area di rigore per Mirallas, anticipato da Calhanoglu che in scivolata toglie le castagne dal fuoco a Donnarumma. I padroni di casa chiedono il rigore ma l’arbitro Mariani non ravvede irregolarità nell’intervento del turco e fa cenno di proseguire. Grande occasione per gli uomini di Montella al 52′ con il destro a giro di Chiesa che esce di pochissimo accarezzando l’incrocio dei pali. Altra palla gol colossale al 55′ quando Mirallas entra in area e si accentra per la conclusione a rete, il suo tiro si trasforma però quasi in un passaggio per Donnarumma. {agg. di Stefano Belli}

CALHANOGLU TRAFIGGE LAFONT

Il primo tempo di Fiorentina-Milan va in archivio sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Gattuso. I rossoneri insistono e al 31′ ci provano di nuovo con Kessié che scuote l’esterno della rete. Gli sforzi degli ospiti vengono premiati al 35′ quando il cross di Suso, sfiorato quanto basta da Calhanoglu, diventa beffardo per Lafont che stavolta si fa scavalcare dalla traiettoria del pallone che si posa in fondo alla rete per il vantaggio del Diavolo. Il gol subito suscita la reazione dei viola che si riversano immediatamente nella metà campo avversaria nel tentativo di pareggiare i conti il prima possibile, tuttavia i padroni di casa non producono grossi pericoli dalle parti di Donnarumma con il traversone di Biraghi che termina direttamente tra le braccia del numero 99. Allo scadere del 45′ l’arbitro Mariani manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo senza concedere un secondo di recupero. {agg. di Stefano Belli}

LAFONT SALVA IL RISULTATO!

Alla mezz’ora del primo tempo resiste l’equilibrio tra Fiorentina e Milan, sempre bloccate sullo 0-0. Nonostante il clima di contestazione che si respira questa sera al Franchi non manca mai il minuto di applausi al 13′ per onorare la memoria del mai troppo compianto Davide Astori. Al 21′ i rossoneri vanno al tiro con Suso che da posizione ottimale non angola il pallone respinto da Lafont che fa in tempo a tuffarsi e a difendere i propri pali. Il giovane portiere francese fa ancora meglio tre minuti più tardi quando sventa la conclusione insidiosissima di Calhanoglu che l’avrebbe piazzata all’angolino se non fosse stato per l’intervento provvidenziale dell’estremo difensore viola. Con il passare dei minuti gli uomini di Gattuso stanno trovando sempre più coraggio. {agg. di Stefano Belli}

MURIEL STUZZICA DONNARUMMA

Al Franchi è cominciato il saturday night della 36^ giornata di Serie A 2018-19 tra Fiorentina e Milan, al decimo del primo tempo la situazione vede le due squadre ferme sullo 0-0. Clima pesante allo stadio con i tifosi viola che prima del fischio d’inizio dell’arbitro Mariani hanno dato vita a un’aspra contestazione nei confronti della squadra e della società, protagonisti di un campionato deludente per usare un eufemismo – tanto che a tre giornate dalla fine del campionato la squadra affidata a Montella dopo l’uscita di scena di Pioli non è ancora matematicamente salva. Al 5′ i padroni di casa battono un colpo con Muriel che tenta la conclusione, Donnarumma non si fa sorprendere e respinge la sfera abbassando la saracinesca. Rossoneri che devono ancora entrare definitivamente in partita, nessuna occasione finora dalle parti di Lafont. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL MATCH

Fiorentina Milan non sarà una partita trasmessa in diretta tv bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN che si collegheranno sull’app o sul sito ufficiale tramite smart tv o pc, o anche con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Si accende la diretta tra Fiorentina e Milan, valida per la 36^ giornata di campionato e mentre le formazioni ufficiali fanno capolino al Franchi, andiamo a controllare le statistiche registrate dai due club di Serie A alla vigilia del turno. Prima del fischio d’inizio va infatti ricordato che i viola sono ora fermi alla 13^ posizione in classifica con solo 40 punti, questi accumulati seguendo un tabellino di 8 vittorie e ben 16 pareggi: i gigliati inoltre vantano un bilancio gol positivo e fissato sul 47:43. Più in alto ma ancora lontani dall’obiettivo Champions per fine stagione sono i rossoneri di Gennaro Gattuso. Il Milan infatti staziona alla quinta piazza della graduatoria con 59 punti e ha finora messo alle sue spalle 16 successi e 11 pareggi: inoltre ricordiamo che sono 49 i gol segnati dai milanesi a fronte dei 34 subiti. Diamo ora la parola al campo, si gioca! FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Laurini, Milenkovic, Vitor Hugo, Biraghi; Dabo, Fernandes, Benassi; Mirallas, Muriel, Chiesa. All. Montella MILAN (4-3-3): Donarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso (Agg Michela Colombo)

MONTELLA CONTRO GATTUSO

Il grande ex Vincenzo Montella è il grande protagonista di Fiorentina Milan: l’allenatore ha legato il suo nome alla società rossonera tra il luglio 2016 e il dicembre 2017, quando incredibilmente è stato esonerato a favore di Gennaro Gattuso. Incredibilmente, perchè di fatto Montella non si era comportato male: sesto posto in campionato e ritorno a giocare le coppe europee, Supercoppa Italiana vinta ai rigori contro la Juventus e primo titolo in cinque anni. Purtroppo non è bastato a garantirgli il posto; dopo essere stato a Siviglia l’Aeroplanino sfida oggi l’allenatore che ne ha preso il posto sulla panchina del Milan. Ci arriva con tre sconfitte consecutive, ancora a caccia del primo successo da quando è tornato ad allenare la Fiorentina: ormai il campionato dei viola ha ben poco da dire in termini di classifica, altri tempi quelli in cui Montella centrava tre quarti posti consecutivi, volava in finale di Coppa Italia (persa contro il Napoli) e centrava la semifinale di Europa League, la vera sfida inizia nella prossima stagione ma ricostruire dopo una stagione del genere non sarà affatto semplice, nemmeno per uno come lui che con la piazza toscana ha un certo feeling. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

La diretta tra Fiorentina e Milan è stata affidata, questa sera, all’arbitro della sezione aia di Aprilia Maurizio Mariani: con lui in campo poi al Franchi non mancheranno gli assistenti Posado e Tasso, il quarto uomo Marinelli e il duo Manganiello-Schenone alle postazioni Var e Avar. Volendo ora fissare la nostra attenzione proprio sul primo direttore di gara scopriamo che in stagione lo stesso Mariani, alla vigilia della 36^ giornata ha pure messo a tabella 17 direzioni di cui 15 per il primo campionato italiano: qui poi il fischietto di Aprilia ha pure deciso di 81 ammonizioni, 8 espulsioni e pure 6 calci di rigore. Volendo poi ora completare la nostra analisi va quindi detto che nella sua lunga carriera, lo stesso Mariani ha collezionato già tre precedenti con la Viola mentre salgono a 6 i testa a testa registrati coi rossoneri. Ricordiamo infine che Mariani ha già arbitrato lo scontro diretto tra Fiorentina e Milan, e per la precisione nella 17^ giornata del campionato di Serie A ancora in corso (nel turno di andata). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Fiorentina Milan, partita diretta dal signor Mariani e in programma sabato 11 maggio alle ore 20.30, sarà una delle sfide nel calendario della trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Appuntamento cruciale per i rossoneri che tra mille difficoltà hanno battuto il Bologna in casa nel posticipo di lunedì scorso, riagganciando la Roma al quinto posto in classifica e mantenendosi a -3 dall’Atalanta quarta, continuando dunque a sperare nella qualificazione alla Champions LEague. Con Paquetà squalificato, il caso Bakayoko da gestire e tante problematiche da affrontare, Gennaro Gattuso trova un Vincenzo Montella (di cui ha preso il posto sulla panchina rossonera, un anno e mezzo fa) comunque altrettanto in crisi, con i viola che con la sconfitta di Empoli si trovano a tre giornate dalla fine del campionato ancora senza la salvezza matematica in tasca: cercheranno un sussulto d’orgoglio contro un Milan che però dalla sua non può più sbagliare per l’Europa, non rischiano realmente ma la situazione di classifica è emblematica della stagione di una società che aveva approcciato il campionato con ben altre basi e premesse.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA MILAN

Andiamo allora a gettare uno sguardo a quelle che sono le probabili formazioni di Fiorentina Milan, sfida che andrà in scena allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Padroni di casa schierati da mister Vincenzo Montella con un 4-3-3 con in campo dal primo minuto Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Dabo, Edimilson, Benassi; Chiesa, Simeone, Muriel. Risponderà il Milan di Rino Gattuso, che sarà senza lo squalificato Paquetà e dovrebbe rinunciare a Bakayoko, con un 4-3-3 e questo undici titolare: Gigio Donnarumma; Abate, Alessio Romagnoli, Musacchio, Ricardo Rodriguez; Kessie, Lucas Biglia, Calhanoglu; Suso, Piatek, Castillejo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Milan favorito dai bookmaker per la conquista dei tre punti contro la Fiorentina. Vittoria interna quotata 3.10 da Eurobet, mentre William Hill propone a 3.40 la quota del pareggio e Bet365 propone a 2.40 la quota relativa al successo in trasferta. Per le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 1.95 l’over 2.5 e 1.80 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA