Diretta Formula 2/ Gp Barcellona 2019: Latifi vince gara 1, Ghiotto quarto!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 2 Gp Barcellona 2019 streaming video e tv, orario e vincitore di gara-1 che si disputa oggi sul circuito del Montmelò (sabato 11 maggio)

mick schumacher formula 2
Diretta Formula 2: Mick Schumacher (Foto: da Instagram)

Va a Latifi il meritato trionfo della gara 1 del Gp di Spagna 2019 a Barcellona per la formula 2! Il pilota canadese ha condotto una ottima prova sull’asfalto de Montmelò e di fatto è passato sotto alla bandiera a scacchi in solitaria: appena dopo sono arrivati Aitken e Zhou che hanno quindi completato il podio finale di questo primo banco di gara per la Formula 2 di questo fine settimana. Nulla da fare per Luca Ghiotto che pure è stato un grandissimo protagonista qui a Barcellona: il pilota italiano che aveva trovato la pole position in qualifica, qui oggi non ha fatto un grande partenza ma aveva presto recuperato, almeno fino al quarto giro. Qui è infatti accaduto di tutto a Barcellona nella prova di formula 2: prima lo scontro tra Schumacher e Alesi e poi la necessità di un pit stop per cambiare il muso per lo stesso Ghiotto, che di fatto lo ha confinato nelle retrovie. Da qui è stata solo una gara in salita per l’alfiere italiano della Uni -virtuosi, che pure è riuscito infine ha recuperare il quarto posto, salvando quindi una gara 1 che pareva già perduta. Completano infine la top ten dell’ordine di arrivo di questa gara 1 del Gp di Spagna 2019 anche De Vries, Hubert, King Ilott, Gelael e Boschung. (Agg Michela Colombo)

SI PARTE!

Tutto è pronto per la partenza di gara-1 della Formula 2 a Barcellona, nel contesto del Gp Spagna 2019 che è una delle 12 tappe della stagione che prevede anche gare di Formula 2. Ci sembra doveroso spendere adesso qualche parola in più su Luca Ghiotto, splendido protagonista in Bahrain con pole position e poi una vittoria e un secondo posto nelle due gare del weekend al Sakhir. Notizie molto meno buone nello sfortunato weekend di Baku, con un nono posto e un ritiro che adesso relegano Ghiotto al terzo posto del Mondiale Piloti. Il pilota veneto, nato ad Arzignano il 24 febbraio 1995, è comunque uno dei nomi di spicco della categoria: quarto nel 2017 al volante di una Russian Time, Ghiotto ha poi vissuto un 2018 complicato, chiuso all’ottavo posto con una Campo Racing. Terzo anno e terzo team diverso, per il 2019 Ghiotto è passato alla UNI-Virtuosi e l’inizio fa ben sperare, auspicando naturalmente che il resto della stagione possa assomigliare più al Bahrain che all’Azerbaigian. Tutti quegli appassionati italiani che magari sono stati attirati dalla Formula 2 per la presenza di Mick Schumacher sanno adesso che non c’è solo il figlio d’arte per cui fare il tifo: adesso però la parola passa alla strada, gara-1 della Formula 2 a Barcellona sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA FORMULA 2

Rendiamo subito noto a tutti gli appassionati che gara-1, attesa oggi alle ore 16.40 per il Gran Premio di Spagna di Formula 2 a Barcellona, sarà in diretta tv sulla piattaforma satellitare di Sky, che per questa stagione ha acquistato i diritti televisivi anche per il secondo campionato automobilistico. Tutti gli abbonati quindi potranno seguire la prova del Montmelò sul canale Sky Sport Formula 1, al numero 207 della piattaforma satellitare. Sarà quindi garantita anche la diretta streaming video tramite il servizio garantito da Sky Go, disponibile per Pc, tablet e smartphone.

CHE SUCCEDE IN CLASSIFICA

Verso la diretta Formula 2 di gara-1 a Barcellona, facciamo il punto della situazione nella classifica del Mondiale Piloti della seconda categoria dell’automobilismo mondiale, che per ora ha vissuto gli appuntamenti di Sakhir e Baku. Come abbiamo già accennato, l’unico pilota capace di avere continuità di rendimento fra le due gare è stato il canadese Nicholas Latifi, che in totale ha raccolto due vittorie, una terzo e un quarto posto per un totale di 62 punti. Nessun altro ha saputo fare bene sia in Bahrain sia in Azerbaigian, di conseguenza il vantaggio di Latifi è già molto buono: al secondo posto ecco il britannico Jack Aitken, primo e terzo a Baku ma a punti solo con un settimo posto nella gara inaugurale, per un totale in classifica di 43 punti con i quali comunque precede il nostro Luca Ghiotto, terzo a quota 39, in questo caso ottenuti quasi tutti al Sakhir. Quanto a Mick Schumacher, per il figlio d’arte tedesco abbiamo 14 punti, frutto complessivamente di un quinto, un sesto e un ottavo posto per Schumi jr. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE AMBIZIONI DI SCHUMACHER

Ci avviciniamo alla diretta della Formula 2 per il Gp di Spagna, prova importantissima del campionato Mondiale cadetto e qui a Barcellona a ancora una volta i riflettori saranno inevitabilmente puntati su Mick Schumacher, figlio d’arte del campionissimo della formula 1, e che proprio qua sta facendo i suoi primi passi nel campionati che contano. Ecco che alla vigilia della gara 1 di quest’oggi lo stesso Schumacher ha affermato su questo avvio di stagione e i suoi prossimi obbiettivi: “Sono molto contento di lavorare con Prema, ho la sensazione che qui sia un più difficile guidare e lavorare con le gomme rispetto alla Formula Uno. È molto importante fare un passo dopo l’altro: l’abbiamo fatto finora e la Formula 2 dovrebbe essere il passo finale prima di approdare in Formula Uno”. Staremo a vedere intanto che cosa di dirà la pista questo pomeriggio a Barcellona per gara 1 del Gp di Spagna di Formula 2.

IN PISTA OGGI A BARCELLONA

La Formula 2 in diretta torna con il Gran Premio di Spagna, terza prova del Mondiale 2019: il circuito di Barcellona – naturalmente ci riferiamo al Circuit de Catalunya al Montmelò – ospita dunque pure la categoria “cadetta” e potremo vedere in azione sulle strade del noto tracciato catalano anche tutti i nomi più attesi della Formula 2. Sono tanti i protagonisti che non vediamo l’ora di vedere nuovamente al volante, da Mick Schumacher al nostro Luca Ghiotto fino all’altro figlio d’arte Giuliano Alesi, figlio dell’ex pilota Jean Alesi, ma pure la colombiana Tatiana Calderon, tester del team di Formula 1 dell’Alfa Romeo, che porta un tocco femminile al Campionato di Formula 2. Come prevede il regolamento della categoria, oggi sabato 11 maggio sarà il giorno di gara-1, quella più lunga e che assegna punteggio pieno per la classifica del Mondiale Piloti di Formula 2: la partenza avrà luogo alle ore 16.40, arrivando dunque in questo caso al termine della sessione di qualifica della categoria maggiore.

DIRETTA FORMULA 2, GP SPAGNA: I PROTAGONISTI

Verso la diretta Formula 2 del Gp Spagna a Barcellona Montmelò, i nomi più attesi sono certamente quelli di chi ha saputo fare meglio in Bahrain e in Azerbaigian, cioè nei primi due appuntamenti della stagione della Formula 2, che a dire il vero hanno dato verdetti molto diversi fra loro. Il nostro Luca Ghiotto al Sakhir aveva conquistato la pole position (che porta punti), un secondo posto in gara-1 e poi una bellissima vittoria in gara-2, portandosi così al comando della graduatoria iridata davanti al canadese Nicholas Latifi, che invece si era imposto in gara-1 giungendo terzo in gara-2. I podi in Bahrain erano stati monopolizzati da tre soli piloti, con il brasiliano Sérgio Sette Câmara che raccolse un terzo e un secondo posto. Molto diverse le gerarchie di Baku, solo Latifi è rimasto ai vertici con un quarto posto in gara-1 e soprattutto la vittoria in gara-2, di conseguenza adesso il canadese è saldamente al comando della classifica piloti. La vittoria della prima gara in Azerbaigian era andata invece al britannico Jack Aitken, sul podio (terzo) anche in gara-2 e dunque altro protagonista che adesso ci attendiamo all’azione in Formula 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA