Diretta Formula E/ Gp Monaco 2019: gran successo di Vergne, Massa terzo!

- Michela Colombo

Diretta Formula E: info streaming video e tv del Gp di Monaco 2019, nona prova del mondiale della formula elettrica, oggi 11 maggio.

formula e generica
Diretta Formula E, Gp Berna 2019 (LaPresse)

Va a un fantastico Jean Eric Vergne il successo nel Gp di Monaco 2019, atteso appuntamento della formula E nel principato: il francese pur a corto di energia riesce quindi a trovare il primo gradino del podio, tenendosi dietro per un soffio Rowland, Massa e Wehrlien, con il tedesco quindi che manca quindi il terzo piazzamento nell’ordine di arrivo era davvero alla sua portata. La gara a cui abbiamo appena assistito è stata davvero al cardiopalma, ma possiamo dire che nonostante i diversi. incidenti (tanto che si è dovuto optare per una ripartenza a circa una ventina di minuti dal via), il Gp di Monaco 2019 e stato letteralmente dominato da Vergne, Il francese pure era partito benissimo anche in griglia di partenza e benché la battaglia si è quindi concentrata solo alle sue spalle, non possiamo dire che ha avuto oggi vita facile a Montecarlo: pure sul finale i primi 4 erano concentrati in meno di un minuto. Nota di merito alla bandiera a scacchi per Felipe Massa spesso protagonista di sorpassi davvero incredibili a Monaco e che si gode il terzo pazzamente di fronte al un pubblico particolarmente caloroso. (Agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

La formula E sarà in diretta per l’Ex prix di Monaco 2019 solo tra pochi istanti: le vetture infatti sono già in griglia di partenza e tutto è pronto sulle stradine di Montecarlo per dare il via a questo appassionante nono appuntamento del Mondiale elettrico. Prima però di dare la parola alla pista andiamo a curiosare pure nella classifica del mondiale piloti, sempre più viva visto che ad ogni Gp è un pilota diverso a salire sul primo gradino del podio. Ecco che per il momento il leader del mondiale di formula E è l’olandese della Envision Robin Frijns che però con solo 81 punti a bilancio deve guardarsi alle spalle: ad appena una lunghezza di distanza troviamo infatti il tedesco della Techeetah Andrè Lotterer. Chiude il podio provvisorio ma con 70 punti Antonio Da Costa, che però registra i medesimi punti di Di Grassi: è quindi D’Ambrosio a chiudere la top five della graduatoria piloti, con 65 punti in saccoccia. E’ tempo ora di dare la parola all’asfalto di Montecarlo: l’E prix di Monaco 2019 sta per iniziare! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL GP MONACO 2019 DI FORMULA E

Ricordiamo inoltre a tutti gli appassionati che l’E prix di Monaco 2019, nono appuntamento del mondiale di formula E, sarà ovviamente visibile in chiaro su Italia 1 ed inoltre su Eurosport, che per questa stagione detengono i diritti per l’Italia per il Mondiale della formula elettrica, protagonista nelle strade delle città più famose al mondo. L’appuntamento sarà dunque con la Formula E in diretta tv alle ore 16.00 e sarà sia in chiaro su Italia 1 sia su Eurosport 1, canale che è disponibile al numero 210 della piattaforma satellitare Sky. In alternativa, segnaliamo anche la diretta streaming video della gara nelle strade del Principato di Monaco, che sarà disponibile per tutti tramite Mediaset Play e per gli abbonati tramite Sky Go oppure il servizio di Eurosport Player.

I PROBLEMI DEL TRACCIATO

Uno dei problemi centrali a cui il comitato organizzatore dell’E prix di Monaco 2019 ha dovuto porre rimedio affinché la formula E tornasse in diretta quest’anno dalle strade del principato di Montecarlo, è stata la revisione del tracciato per trovare la giusta collocazione della zona di attivazione dell’Attack Mode. Si tratta come è ormai ben noto a tutti gli appassionati della Formula E, di una delle principali novità di questa stagione, che permette ai piloti di sfruttare un extra boost temporaneo di potenza. Ma le strette strade del Principato, spesso senza vie di fuga, non erano certo l’ideale. Alla fine si è quindi deciso di inserire tale zona tra le curve 4 e 5, prima del Tabaccaio e il direttore sportivo della Serie Federico Espinos ha motivato così la scelta: “Abbiamo scelto un punto dove non è semplice sorpassare per evitare di svantaggiare troppo chi decide di usufruire dei 25kW di potenza extra”. Altra zona “candidata” per l’Attack Mode sarebbe stata la pit lane, ma erano sorti fin troppo problemi per garantire la sicurezza al personale presente. Staremo a veder come i beniamini del mondiale di formula E affronteranno quindi questo tracciato così particolare. (agg Michela Colombo)

IL PRECEDENTE

Ci avviciniamo al Gp di Monaco per la formula E che quindi torna in diretta nelle strade del principato dopo un anno di sosta. Come è noto nella precedente edizione del Mondiale della formula E non si è corso a Montecarlo, per cui l’ultimo precedente qui con le monoposto elettriche risale alla stagione 2017. Ecco quindi che il campione in carica della prova monegasca (che allora fu solo alla sua seconda edizione) è lo svizzero Sebastien Buemi, he vinse la gara con il tempo di 51:05.488 : qua nel principato poi andarono a podio anche Di Grassi (che punterà oggi alla riconferma) e Heidfeld della Mahindra, mentre chiusero la top five Nelson Piquet JR e Engel. Staremo a vedere oggi chi riuscirà a strappare la vittoria e chi solo un piazzamento a punti. (Agg Michela Colombo)

IN PISTA A MONACO

Dopo le grandi emozioni vissute a Parigi ecco che la Formula E torna in diretta oggi sabato 11 maggio e 2019 e pure non ci si allontana di molto dalla capitale francese: verrà infatti disputato questo pomeriggio il prestigioso E Prix di Monaco 2019. Si vola quindi nel Principato per disputare il nono atto di questa stagione così entusiasmante della formula E, che ha visto finora otto vincitori diversi in otto prove finora svolte. Difficile però intuire oggi chi potrebbe riconfermarsi nelle strette strade di Montecarlo: i protagonisti che vorranno mettersi in luce sono parecchi, da Robin Frijns, vincitore a Parigi nella precedente gara e leader del Mondiale di formula E al suo primo rivale in graduatoria Lotterer, velocissimo a Roma, senza trascurare Vergne al successo in Cina e Da Costa, che è salito sul primo gradino del podio proprio nel Gp d’esordio della stagione a Dir’iyya. In attesa di scoprire a chi la bandiera scacchi del E prix di Monaco darà ragione andiamo a ricordare a tutti gli appassionati che la diretta della gara di formula E è stata messa in calendario per le ore 16,00 e come al solito durerà 45 minuti più il giro finale.

DIRETTA FORMULA E, E PRIX MONACO 2019: LE CARATTERISTICHE DEL TRACCIATO.

Proprio come accade in formula 1, la vera insidia nel E prix di Monaco, nono banco di prova del mondiale di formula E in diretta questo sabato dal Principato, sono le strette strade in cui le larghe vetture elettriche dovranno destreggiarsi. Pur non rispecchiando completamente il tracciato che siamo soliti vedere per la F1, il circuito disegnato (e che rispecchia pure quello delle precedenti edizioni dell’E Prix qui a Montecarlo) sarà ricco di insidie. I dati ci ricordano 33337 metri di asfalto con ben 19 curve di cui 13 a destra e 6 a sinistra e ancora una volta l’assenza di alcuni tratti particolarmente caratteristici come quelli del Casino e del Tunnel, ma con un interessante deviazione che dalla Saint Devote porterà i beniamini della formula E diretti alla Nouvelle Chicane. Staremo a vedere chi quindi riuscirà a interpretare alla perfezione questa attesissima prova del mondiale: ci attenderà un nuovo nono vincitore o a qualcuno riuscirà a realizzare la sospirata doppietta?

© RIPRODUZIONE RISERVATA