Diretta/ Francia Italia U17 (risultato 1-2) streaming tv: Udogie, Azzurri in finale!

- Claudio Franceschini

Diretta Francia Italia U17 e info streaming video: semifinale Europei di categoria può valere per gli Azzurrini di Nunziata la seconda partecipazione consecutiva alla finale.

pallone 2018 lapresse
Diretta Giappone Ecuador U17, Mondiali gruppo B (Foto LaPresse)

DIRETTA FRANCIA ITALIA U17 (FINALE 1-2): UDOGIE, AZZURRI IN FINALE!

La Francia cede il passo all’Italia, gli azzurrini festeggiano lo strepitoso accesso alla finalissima dell’Europeo Under 17, nel quale affronteranno l’Olanda. Una partita di sofferenza in cui l’Italia ha saputo uscire fuori alla distanza nel secondo tempo, assestando il colpo del ko al 36′ della ripresa. Giovane piazza un preciso assist rasoterra ed Udogie trova il guizzo giusto, concludendo di potenza sotto la traversa. Assalto finale dei francesi e Italia che resiste nei 4′ di recupero, ma i transalpini producono solamente una punizione di Agoume neutralizzata senza problemi da Molla. Ed è l’Italia ad esultare, pronta a giocarsi ora il titolo europeo di categoria contro gli olandesi. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Francia Italia U17 non sarà disponibile, salvo variazioni di palinsesto: non sarà possibile assistere alla partita sui nostri canali, e non dovrebbe essere disponibile nemmeno una diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili, vi potrete rivolgere al sito ufficiale della UEFA che trovate all’indirizzo www.uefa.com, e sul quale avrete le schede delle nazionali che si affrontano sul terreno di gioco e sulla competizione.

MATCH BLOCCATO

La Francia parte forte anche nel secondo tempo di questa semifinale dell’Europeo Under 17 che stabilirà quale delle due squadre affronterà l’Olanda nella finalissima della competizione. Gioco duro nelle prime battute della ripresa e la prima conclusione si fa registrare al 13′, con Aouchiche che sbaglia abbondantemente la misura del tiro. Al 17′ viene ammonito Panada per un fallo su Rutter, quindi al 23′ l’Italia opera una doppia sostituzione con Brentan e Cudrig che lasciano spazio a Giovane e Sekulov. La partita è molto più bloccata rispetto al primo tempo e la Francia ha meno occasioni. Una palla gol significativa capita al transalpino Mbuku al 25′ con il francese che si libera di forza in area, ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa e il risultato tra Francia e Italia finisce sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

PRODEZZA DI ESPOSITO!

Primo tempo a buoni ritmi tra Francia e Italia Under 17, con i gol che sono arrivati entrambi nel finale. Primi 10′ ricchi di contrasti e fisicità, ma praticamente senza tiri in porta da una parte e dall’altra. Al 17′ tegola per la Francia, con l’infortunato Traoré che deve lasciare il campo con l’inserimento di Nsona Wa Saka. Al 19′ prima grande chance per la Francia con Pembele che sfonda centralmente e arriva al tiro da ottima posizione, trovando però la gran risposta di Molla. Al 22′ Kouassi sfiora il palo con una girata nell’area azzurra, con l’Italia che verso la mezz’ora riesce ad allentare la pressione francese, ma al 33′ rischia ancora con Pembele che stavolta non centra il bersaglio da posizione ravvicinata. Al 41′ la Francia passa con Mbuku che scende alla grande sulla sinistra e serve un perfetto assist per Millot che non può sbagliare. L’Italia però ha il merito di saper reagire immediatamente e trova il pari già prima dell’intervallo: punizione da oltre venti metri di Esposito che si rende protagonista di una esecuzione perfetta, permettendo all’Italia di chiudere il primo tempo sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente pronti a vivere la diretta di Francia Italia U17: se per gli azzurrini Sebastiano Esposito è il cannoniere in questi Europei, i Bleus come già detto possono contare sullo straripante contributo di Adil Aouchiche. Classe 2002, è uno dei gioiellini del Psg: in questa manifestazione ha segnato tre gol alla Svezia e quattro alla Repubblica Ceca, in ogni singola partita ha marcato il territorio ed è giunto a 9 reti complessive, che hanno fatto salire il suo score con la selezione U17 a 15 gol in 17 gare. Quest’anno Aouchiche è stato protagonista anche nella Youth League, dove la sua squadra ha raggiunto il playoff venendo eliminata dall’Hertha Berlino: un solo gol – contro il Napoli, nel 5-2 esterno – ma tante ottime prestazioni e cinque maglie come titolare. Il futuro è luminoso: anche in un contesto giovanile è difficile trovare un centrocampista che segni con queste proporzioni, dunque il giocatore della Francia U17 potrebbe diventare una mezzala d’assalto non indifferente. Adesso però speriamo che gli azzurrini abbiano le armi giuste per contrastare lui e tutti gli avversari: la parola passa al campo, perchè finalmente è giunto il momento di assistere a Francia Italia U17 che comincia! FRANCIA (4-3-3): 16 Zinga; 3 Pembele, 5 Kouassi, 13 Altikulac, 4 Matsima; 8 Millot, 6 Agoume, 18 Aouchiche; 19 Mbuku, 9 Rutter, 7 A. Traoré. Allenatore: Jean-Claude Giuntini ITALIA (4-3-1-2): 12 Molla; 2 Lamanna, 15 Dalle Mure, 6 Pirola, 5 Moretti; 14 Brentan, 4 Panada, 13 Udogie; 7 Tongya; 11 Cudrig, 10 Se. Esposito. Allenatore: Carmine Nunziata (agg. di Claudio Franceschini)

FRANCIA ITALIA U17: IL CAMMINO AGLI EUROPEI

Prima della diretta di Francia Italia U17, facciamo un breve excursus sul cammino che la nostra nazionale ha dovuto affrontare fino alla semifinale degli Europei. Inseriti nel gruppo D, gli azzurrini hanno esordito molto bene battendo la Germania: sotto al quarto d’ora per effetto del gol di Maximilian Beier, l’Italia ha reagito alla grande con Nicholas Bonfanti e poi nei minuti finali ha trovato le due reti decisive con Sebastiano Esposito (su punizione) e Samuel Giovane, entrato dalla panchina. Più netta, anche se non nel punteggio, la vittoria contro l’Austria: rigore di Esposito e bis di Simone Panada in una partita dominata, inutile il gol austriaco di Josef Pross a un minuto dal 90’. Contro la Spagna ci siamo giocati il primo posto nel girone e abbiamo dominato: nel 4-1 sono andati in gol Lorenzo Colombo e ancora Esposito – entrambi dal dischetto – con i mezzo i sigilli di Lorenzo Moretti e Lorenzo Pirola. Contro il Portogallo, nei quarti di finale, ha deciso Franco Tongya insieme alle parate di Marco Molla, che ha blindato il risultato di misura nel secondo tempo. Ora, ci tocca la Francia… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA FRANCIA ITALIA U17: I TESTA A TESTA

Negli otto precedenti di Francia Italia U17 spicca la totale assenza di pareggi: la nostra nazionale ha vinto soltanto tre volte contro le cinque dei Bleus, che hanno una striscia di cinque affermazioni tra il marzo 2012 e il dicembre dello scorso anno. Il giorno 4 di quel mese si è registrata l’ultima vittoria dei Bleus: tutto negli ultimi 22 minuti con l’autogol di Alessandro Pio Riccio ad aprire i conti, poi le reti di Nathanael Mbuku e Etienne Youte Kinkoue. Due giorni più tardi le due nazionali si sono ritrovate, ma questa volta l’Italia si è presa la vittoria in trasferta spezzando finalmente la serie negativa: a segnare per primo Sebastiano Esposito, poi il pareggio di Mbuku su rigore e infine la rete di Michael Brentan a nove minuti dal 90’. Nel 2015 l’Italia e la Francia si erano sfidate agli Europei U17: erano i quarti di finale ed era andata male, dominio dei Bleus con la doppietta di Odsonne Edouard e il gol di Jonathan Ikoné. Avevamo invece vinto 2-1 nella fase a gironi del 2009: era arrivata una rimonta con Simone Dell’Agnello e rigore di Simone Sini, dopo la rete di Neeskens Kebano. (agg. di Claudio Franceschini)

FRANCIA ITALIA U17: ORARIO E PRESENTAZIONE

Francia Italia U17, partita diretta dall’arbitro ucraino Mykola Balakin, vale come seconda semifinale agli Europei di categoria: squadre in campo alle ore 20:00 di giovedì 16 maggio presso il Tallaght Stadium di Dublino. Nella capitale dell’Irlanda gli azzurrini di Carmine Nunziata, dopo aver battuto di misura il Portogallo, cercano l’accesso alla seconda finale consecutiva: lo scorso anno erano caduti contro l’Olanda che potrebbero ritrovare ancora nell’ultimo atto. Intanto devono superare i sempre insidiosi Bleus, che nei quarti di finale hanno demolito la Repubblica Ceca (6-1); l’Italia arriva a questo appuntamento avendo vinto tutte le quattro partite precedenti, ma così anche la nostra avversaria. Ricordiamo che in caso di parità dopo i 90 minuti non sono previsti i tempi supplementari, ma si procederà subito alla lotteria dei calci di rigore che in questi Europei sono serviti alla Spagna per eliminare l’Ungheria. Adesso però diamo subito la parola al campo: in attesa della diretta di Francia Italia U17, valutiamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro nazionali sul terreno di gioco leggendo in maniera approfondita le probabili formazioni della semifinale.

PROBABILI FORMAZIONI FRANCIA ITALIA U17

Per Francia Italia U17 Jean-Claude Giuntini si affida al 4-3-3: attenzione in particolar modo ad Aouchiche, autore di 4 gol nei quarti e 9 in tutti gli Europei. Gioca da mezzala, al fianco di Agoume e con Millot che agisce dall’altra parte; davanti invece Rutter fa la prima punta con Lihadij e Mbuku che agiscono ai suoi lati. Pembele e Altikulac dovrebbero essere i due terzini, con la difesa che verrà completata da Matsima e Kouassi che saranno schierati come centrali, a protezione del portiere che sarà Zinga. Nunziata si affida al 4-3-1-2 con cui ha battuto il Portogallo: in porta c’è Molla, con Lamanna e Udogie a fare i terzini e Pirola che con Dalle Mure compone il pacchetto centrale in difesa. A centrocampo capitan Panada si prende la regia, Tongya (matchwinner nei quarti) e Brentan saranno gli interni mentre Sebastiano Esposito dovrebbe fare qualche passo indietro per giocare ancora una volta come trequartista a supporto di Bonfanti e Cudrig. Squalificato Ruggeri: mancherà dunque una buona alternativa sulla fascia sinistra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA