DIRETTA/ Genoa Cagliari (risultato finale 1-1) video e tv: grifo sempre in zona rossa

- Fabio Belli

Diretta Genoa Cagliari serie A, streaming video e tv: 37^ giornata del campionato. Cronaca live della partita che si gioca a Marassi. Gli isolani potrebbero rischiare in caso di sconfitta.

Pavoletti Cagliari Genoa stacco lapresse 2019
Consigli Fantacalcio Serie A: 37^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA CAGLIARI (RISULTATO FINALE 1-1) GRIFO IN ZONA ROSSA

Pomeriggio da incubo per il Genoa, che pareggia all’ultimo respiro contro il Cagliari grazie ad un calcio di rigore di Domenico Criscito. Al Ferraris finisce uno a uno tra i liguri e i sardi, con l’ex Zenit che risponde alla rete del primo tempo dell’ex Leonardo Pavoletti. La squadra guidata da Cesare Prandelli allunga a nove partite il filotto senza vittorie. L’ultimo successo del Genoa risale infatti al lontano 17 marzo, quando Radu e compagni riuscirono a battere la Juventus. Da quel giorno in avanti solo quattro pareggi da parte del grifone, che ora rischia seriamente la retrocessione in Serie B. Il Cagliari, invece, grazie al pari odierno, mette le mani sulla salvezza. Per la permanenza in A la palla passa all’Empoli, che domani affronterà il Torino. Se i biancoblu dovessero vincere supereranno il Genoa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CRISCITO SU RIGORE

Cagliari pericoloso all’ottantaquattresimo sulla girata di Romagna, Radu è pronto e si oppone. All’ottantasettesimo Kouamè si lamenta per un presunto tocco di braccio dentro l’area del Cagliari. Valeri lascia correre, poi viene richiamato dalla VAR e dopo aver visualizzato le immagini assegna il rigore al Genoa. Ad un minuto dal novantesimo ci pensa Domenico Criscito a calciare, spiazzando di potenza Cragno dagli undici metri. La Gradinata Nord esplode di gioia, il punto potrebbe essere fondamentale per la squadra di Prandelli ma comunque non sufficiente per la salvezza. Risultato che invece sarebbe utilissimo al Cagliari, che agguanterebbe la salvezza matematica. Dopo l’uno a uno il Genoa ci riprova con Kouamè, il cui destro viene bloccato da Cragno. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ENTRA KOUAME’

Siamo giunti al primo quarto d’ora della ripresa e il risultato a Marassi è sempre fermo sull’uno a zero in favore del Cagliari. Per il Genoa mister Prandelli ha scelto Kouamè, che durante l’intervallo ha preso il posto di Pereira. I padroni di casa ci provano subito con una conclusione dai venticinque metri da parte di Radovanovic, Bradaric però si oppone col corpo. Poco dopo Kouamè suggerisce all’indietro per Bessa, Pellegrini gioca d’anticipo e si rifugia in corner. Preme la squadra di casa, ancora una volta con Kouamè, il cui tiro si spegne innocuo oltre la linea di fondo. Il Cagliari resta schiacciato in difesa, la truppa di Prandelli prova ad intensificare la manovra ma manca concretezza dentro l’area. Al sessantesimo l’ex Cittadella Koamè chiama lo scambio nello stretto con Lapadula ma i due non si intendono. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI PAVOLETTI

Siamo oltre il trentacinquesimo minuto della partita tra Genoa Cagliari, con la formazione ligure sotto di un gol. Dopo una iniziale fase di studio, gli uomini di Prandelli costruiscono una doppia opportunità sul fronte offensivo. Al ventiseiesimo Bessa aggancia un pallone dentro l’area, Cragno esce tempestivamente ed impedisce la conclusione dell’attaccante. Poco dopo Lapadula riesce a correggere una bella palla per Pandev, il cui rasoterra trova ancora una volta la prontezza di Cragno. Il Genoa cresce e ci prova ancora con un cross insidioso da parte di Miguel Veloso: in questo caso è Piscanae ad intervenire e a deviare in angolo. Il Cagliari risponde con un lancio lungo per Pavoletti, che supera in uscita Radu senza però riuscire a concretizzare. L’ex Genoa castiga Radu qualche minuto dopo, con una girata da dentro l’area che si infila alla sinistra del portiere di casa. Cala il gelo al Ferraris. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FASE DI STUDIO

E’ cominciata da dieci minuti la diretta di Genoa Cagliari e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Subito qualche fallo in avvio e ritmi spezzettati dai padroni di casa, che restano abbottonati in fase difensiva. La squadra di Maran giostra il pallone a centrocampo, alla ricerca di spazi sul fronte offensivo. Al 4′ palla in profondità per Cerri nei dintorni dell’area ligure, Radu esce per respingere ma viene travolto da Gunter. Nell’azione successiva Pedro Pereira lascia partire un bel traversone dalla corsia destra, Lapadula si inserisce ma non impatta come vorrebbe sul pallone. Ancora Pereira, poco dopo, va al cross ma la difesa sarda respinge. Si fanno sentire dagli spalti i venticinquemila tifosi genoani, pronti a spingere la squadra verso una vittoria che potrebbe rivelarsi decisiva in ottica salvezza. Cagliari inevitabilmente più disinvolto in fase di fraseggio, d’altronde è la squadra di Prandelli a dover portare a casa dei punti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Inizia la diretta di Genoa Cagliari e solo tra pochi istanti faranno il loro ingresso in campo pure le formazioni ufficiali del match di Serie A: diamo però ora un occhio pure a qualche dato prima del fischio d’inizio. Classifica alla mano ecco che i grifoni sono ancora a rischio vantando solo la diciassettesima piazza a quota 36 punti: i liguri hanno infatti collezionato otto successi e dodici pareggi e inoltre hanno segnato 38 gol a fronte dei 56 subiti, differenza reti -18. Dati non molto diversi li riscontriamo invece per i sardi che stazionano alla dodicesima posizione con 40 punti. Il Cagliari infatti prima della 37^ giornata ha registrato dieci pareggi e altrettante vittorie, oltre a una differenza gol fissata sul -17 con 34 gol segnati e 51 subiti. Ora però è tempo di dare la parola al campo, Genoa Cagliari si gioca! GENOA (3-5-2): Radu; Gunter, Biraschi, Zukanovic; Pereira, Veloso, Radovanovic, Bessa, Criscito: Pandev, Lapadula. Allenatore: Cesare Prandelli. CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Klavan; Srna, Barella, Bradaric, Ionita, Pellegrini; Cerri, Pavoletti. Allenatore: Rolando Maran. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING E TV: COME VEDERE IL MATCH

Genoa Cagliari sarà una partita trasmessa in diretta tv su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite) e in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Sky che si collegheranno sull’app o sul sito ufficiale skygo.sky.it tramite smart tv o pc, o anche con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

TESTA A TESTA

Per la diretta di Serie A tra Genoa e Cagliari è tempo ora di prendere in considerazione pure lo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo per la 37^ giornata di campionato. Ecco quindi che prima di questo turno si contavano 65 precedenti tra le due squadre, queste segnate dal 1934 a oggi e pure in occasione del primo e secondo campionato italiano, oltre che in Coppa Italia. Il bilancio complessivo inoltre ci segnala di 22 successi da parte del Genoa nello scontro diretto e 26 affermazioni del Cagliari, oltre a 17 pareggi, questi ottenuti entro il triplice fischio finale. va quindi aggiunto che risale naturalmente al turno di andata del Campionato di Serie A in corso l’ultimo testa a testa segnato tra Genoa e Cagliari. Allora alla Sardegna arena fu proprio la squadra dei 4 mori ad avere la meglio, ma con il risultato di 1-0, firmato da Diego Farias, in rete al terzo minuto di recupero del primo tempo. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La diretta tra Genoa e Cagliari, come abbiamo visto, è stata affidata al fischietto della sezione aia di Roma Paolo Valeri, che nella 37^ giornata del campionato si avvarrà della collaborazione degli assistenti Passeri e Tolfo e del quarto uomo Piccinini: saranno La Penna e Costanzo ad posizionarsi al Var Avar. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara apprendiamo che in stagione lo stesso Valeri ha già collezionato 19 presenze in campo, di cui 15 per la Serie A, dove ha pure deciso di 66 ammonizioni, due espulsioni e 6 calci di rigore. Va quindi aggiunto che nella sua lunga carriera da arbitro lo stesso Valeri ha già incontrato in ben 21 occasioni il Cagliari, mentre scendono appena a 12 i suoi testa a testa col Genoa. Ricordiamo però che lo stesso direttore di gara ha già arbitrato tale scontro diretto e per la precisione nella 9^ giornata del campionato di Serie A 2008-2009. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Cagliari, in diretta sabato 18 maggio alle ore 18.00 dallo stadio Luigi Ferraris di Genova, sarà una sfida valevole per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Un vero scontro diretto per la salvezza tra due squadre che sembravano qualche settimana fa lontane dalle angosce della lotta per non retrocedere. Addirittura drammatica la situazione del Genoa che ha visto ridursi a un solo punto il vantaggio sull’Empoli terzultimo in classifica. Il Cagliari si trova a +5 sul terzultimo posto ma è comunque a rischio retrocessione nel caso in cui a Marassi dovesse arrivare un’altra sconfitta, dopo quelle subite contro Napoli e Lazio, e contemporaneamente l’Empoli dovesse riuscire a battere il Torino in casa; sugli isolani hanno influito certamente il calendario e la crescita esponenziale dei toscani, ma adesso al netto di tutto bisogna tornare a mettere punti in cascina.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA CAGLIARI

Andiamo allora a gettare uno sguardo a quelle che sono le probabili formazioni di Genoa-Cagliari, sfida che andrà in scena allo stadio Luigi Ferraris di Genova. Padroni di casa schierati da mister Prandelli con un 3-5-2 con in campo dal primo minuto Radu; Biraschi, Zukanovic, Gunter; Pereira, Lerager, Radovanovic, Miguel Veloso, Criscito; Lapadula, Kouamé. Risponderà il Cagliari di Maran con un 4-3-2-1 e questo undici titolare: Cragno; Cacciatore, Pisacane, Romagna, Pellegrini; Deiola, Cigarini, Barella; Birsa, Joao Pedro; Pavoletti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Genoa favorito dai bookmaker per la conquista dei tre punti contro il Cagliari. Vittoria interna quotata 2.40 da Eurobet, mentre William Hill propone a 3.40 la quota del pareggio e Bet365 propone a 2.85 la quota relativa al successo in trasferta. Per le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 1.66 l’over 2.5 e 2.20 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA